Esplode una stella

Il 21 gennaio 2014 è stata scoperta casualmente, presso l’osservatorio astronomico dell’Università londinese, una supernova. A scoprirla un docente che stava tenendo una lezione sull’utilizzo della strumentazione astronomica. La supernova così individuata (denominata SN 2014J) è una delle più vicine alla Terra mai osservate, si trova infatti all’interno della Galassia Sigaro (M 82), a 12 milioni di anni luce da noi, nella costellazione dell’Orsa Maggiore.

Per individuare la sua posizione ci può aiutare il Grande Carro, le cui stelle Phad e Dubhe ci indicano la direzione verso cui cercare la galassia, la sua luminosità però (magnitudine 8,4) la colloca fuori dalla portata dei nostri occhi, quindi per poterla osservare avremo bisogno almeno di un binocolo, meglio un piccolo telescopio.

La supernova invece, all’interno della galassia, al momento ha una magnitudine pari a 12, quindi ancora più tenue, ma la sua luminosità sta continuando a crescere ed alcuni astronomi stimano che possa raggiungere presto magnitudine 8. Al fine di individuarla più agevolmente ho preparato questa mappa.

http://parcoastronomico.it/sidereus/esplode-una-stella-ecco-dove-cercarla/

Commenti

commenti