Aforismi: lettera B

Charles Babbage (1792-1871)

Gli errori che si fanno usando dati insufficienti sono molti meno di quelli che si fanno non usando del tutto dati.

Charles Babbage (1792-1871)

In due occasioni mi è stato chiesto [da membri del Parlamento], “Scusi, Mr. Babbage, se si mettono nella macchina cifre sbagliate, uscirà la risposta giusta?”.
Non sono effettivamente in grado di comprendere il tipo di confusione di idee che possa provocare una tale domanda.

Charles Babbage (1792-1871)

Spero iddio che questi calcoli possano essere eseguiti da un motore a vapore.

In H. Eves In Mathematical Circles,, Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1969.

H. F. Baker

[Sul concetto di gruppo:]
… che ricchezza, che grandezza di pensieri può sorgere da così delicati principi.

Florian Cajori, A History of Mathematics, New York, 1919, p 283.

Walter Bagehot (1826-1877)

La vita è una scuola di probabilità.

Citato in J. R. Newman (ed.) The World of Mathematics, Simon and Schuster, New York,1956, p. 1360.

Honore de Balzac (1799-1850)

I numeri sono testimoni intellettuali che appartengono all’umanità.

Eric Temple Bell (1883-1960)

Euclide mi insegnò che senza ipotesi non c’è dimostrazione. Quindi, nella mia argomentazione, controllate le ipotesi.

In H. Eves Return to Mathematical Circles., Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1988.

Eric Temple Bell (1883-1960)

E’ la perenne giovinezza della matematica in sé che la fa spuntare in una sconcertante immortalità sulle altre scienze.

Eric Temple Bell (1883-1960)

L’astrattezza, a volte lanciata contro come un rimprovero alla matematica, è la sua principale gloria e il suo più sicuro titolo di utilità pratica. E’ anche la fonte di tutta la bellezza che può nascere dalla matematica.

Eric Temple Bell (1883-1960)

Guidati solo dalla loro sensazione di simmetria, semplicità, e generalità, a da un indefinibile senso di forma degli oggetti, i matematici creativi oggi, come in passato, sono ispirati dall’arte della matematica piuttosto che da qualunque speranza di una utilità finale.

Eric Temple Bell (1883-1960)

"Ovvio" è la parola più pericolosa in matematica.

Eric Temple Bell (1883-1960)

Se un matto scarabocchia un miscuglio di simboli matematici non segue che la scritta significhi qualcosa solamente perché ad un occhio inesperto ciò è indistinguibile dalla matematica superiore.

In J. R. Newman (ed.) The World of Mathematics, New York: Simon and Schuster, 1956, p. 308.

Eric Temple Bell (1883-1960)

Più la matematica resta viva, più astratta – e quindi, possibilmente anche più pratica – diventa.

In The Mathematical Intelligencer, vol. 13, no. 1, Winter 1991.

Eric Temple Bell (1883-1960)

Si dice, quel che si dice, dicano pure.

Impresa del Marischal College di Aberdeen

Eric Temple Bell (1883-1960)

Ogniqualvolta dei gruppi svelano la loro presenza, e possono essere utilizzati, dal caos relativo scaturisce la semplicità.

Citato in L’equazione Impossibile di Mario Livio.

Hillaire Belloc (1870-1953)

La statistica è il trionfo del metodo quantitativo, e il metodo quantitativo è la vittoria della sterilità e della morte.

Il silenzio del mare

Daniel Bernoulli (1700-1782)

…sarebbe stato meglio per la vera fisica se non ci fossero stati matematici sulla terra.

In The Mathematical Intelligencer, v. 13, no. 1, Winter 1991.

Daniel Bernoulli (1700-1782)

Non esiste scienza che non si sia sviluppata a partire dall’osservazione dei fenomeni, ma per potere trarre il massimo giovamento da queste conoscenze è indispensabile essere un matematico.

Abram S. Besicovitch (1891-1970)

La reputazione di un matematico dipende dal numero di dimostrazioni sbagliate che ha elaborato.

In J. E. Littlewood A Mathematician’s Miscellany, Methuen & Co. Ltd., 1953.

William Blake (1757-1827)

Ciò che ora è dimostrato un tempo era solo immaginato.

The Marriage of Heaven and Hell, 1790-3.

Arthur Bloch

Il primo 90% di un lavoro viene svolto nel 90% del tempo. Il restante 10% del lavoro nel restante 90% del tempo.

Niels Bohr (1885-1962)

Un esperto è una persona che ha fatto tutti gli errori possibili in un campo estremamente ristretto.

Niels Bohr (1885-1962)

Fare previsioni è difficilissimo, in particolare se si parla del futuro.

Enrico Bombieri (1946-)

Quando le cose diventano troppo complicate, qualche volta ha un senso fermarsi e chiedersi: ho posto la domanda giusta?

Richard Brauer (1901-1977)

Non mi par bello, menare vanto dei successi di una teoria e occultarne i fallimenti sotto il tappeto.

Citato in Algebra di Micheal Artin

Richard Brauer (1901-1977)

Per più di un secolo i matematici hanno compiuto sforzi giganteschi per eliminare il caos in teoria dei gruppi. Ciò nonostante, non siamo in grado di dare risposta ad alcuni dei problemi più semplici.

Citato in Algebra di Micheal Artin

Bertold Brecht (1898-1956)

Se ci sono ostacoli, la linea più breve fra due punti può essere una curva.

Vita di Galileo

Nicholas Bourbaki (personaggio immaginario)

Le strutture sono le armi della matematica.

Joseph Bishop Butler (1692-1752)

Per noi la probabilità è la vera guida alla vita.

Prefazione alla Analogy.

Commenti

commenti

Ci sono 4 commenti su questo articolo:

  1. C’è un insignificante ma fastidioso errore di digitazione nella descrizione (tra parentesi) di Bourbaki. Sono sicuro che le farà piacere correggerlo. Saluti da Trento