Aforismi: lettera C

James Caballero

 

Ho consigliato ai miei studenti di ascoltare attentamente il momento in cui decideranno di non seguire più lezioni di matematica. Potrebbero riuscire a sentire il rumore di porte che si chiudono.

 

 

Thomas Carlyle (1795-1881)

 

E’ un fatto matematico che il lancio di questo ciottolo dalla mia mano alteri il centro di gravità dell’universo.

 

Sartor Resartus III.

 

 

Lewis Carrol (1832-1898)

 

Ciò che ti dico per tre volte è vero.

 

The Hunting of the Snark.

 

 

Lewis Carrol (1832-1898)

 

“Sai fare le addizioni?” chiese la Regina Bianca. “Quanto fa uno e uno e uno e uno e uno e uno e uno e uno e uno e uno?”. “Non lo so,” disse alice. “Ho perso il conto.”

 

Attraverso lo specchio.

 

 

Lewis Carrol (1832-1898)

 

“Lo so che pensi” disse Tweedldum; “ma non è così, proprio no!”. “Al contrario” continuò Tweedldee “se così fosse, potrebbe essere; e se fosse, sarebbe; ma dato che non è, non è”. “Questa è la logica”.

 

Attraverso lo specchio.

 

 

Lewis Carrol (1832-1898)

 

Alice sorrise: “E’ inutile tentare,” disse; “uno non può credere a cose impossibili.”
“Io oserei dire che non hai fatto molta pratica,” disse la Regina. “Quando ero giovane, lo facevo sempre per mezzora al giorno. Ebbene, a volte ho creduto ad addirittura sei cose impossibili prima di colazione.

 

Alice nel paese delle meraviglie

 

 

Lewis Carrol (1832-1898)

 

I diversi rami dell’aritmetica: Ambizione, Distrazione, Bruttezza e Derisione.

 

The Mock Turtle, Alice nel paese delle meraviglie

 

 

R. D. Carmichel

 

Una cosa è matematicamente ovvia dopo che la vedi.

 

In N. Rose (ed.) Mathematical Maxims and Minims, Raleigh NC: Rome Press Inc., 1988.

 

 

Augustin Louis Cauchy (1789-1857)

 

Se non ammettiamo l’esistenza di Dio come cristiani, dobbiamo ammetterla come matematici.

 

 

Arthur Cayley (1821-1895)

 

Come per tutto il resto, così per una teoria matematica: la bellezza può essere percepita, ma non spiegata.

 

In J. R. Newman (ed.) The World of Mathematics, New York: Simon and Schuster, 1956.

 

 

Arthur Cayley (1821-1895)

 

La geometria proiettiva è tutta la geometria.

 

In J. R. Newman (ed.) The World of Mathematics, New York: Simon and Schuster, 1956.

 

 

Arthur Cayley (1821-1895)

 

Non ho giudicato necessario affrontare la fatica di una dimostrazione formale del teorema nel caso generale.

 

Citato in Algebra di Micheal Artin

 

 

Carlo Cecchi (1938-)

 

Quelli che si limitano saggiamente a ciò che pare loro possibile non avanzeranno mai di un passo.

 

Morte di un matematico napoletano.

 

 

Anton Chekov (1860-1904)

 

Non c’è una scienza nazionale esattamente come non c’è una tavola moltiplicativa nazionale; ciò che è nazionale non è più scienza.

 

In V. P. Ponomarev Mysli o nauke Kishinev, 1973.

 

 

G. K. Chesterton (1874-1936)

 

Puoi trovare il vero con la logica solo se hai già trovato il vero senza di essa.

 

The Man who was Orthodox. 1963.

 

 

G. K. Chesterton (1874-1936)

 

Non è che essi non sappiano vedere la soluzione. E’ che non sanno vedere il problema.

 

The Point of a Pin in The Scandal of Father Brown.

 

 

Agatha Christie (1890-1976)

 

Ho continuato a fare aritmetica con mio padre, superando orgogliosamente le frazioni e i decimali. Sono finalmente arrivata al punto in cui tante mucche mangiano tanta erba, e i recipienti si riempiono di acqua in tante ore. L’ho trovato avvincente.

 

An Autobiography.

 

 

John H. Conway (1937-)

 

C’è una cosa di cui i non matematici non si rendono conto, ed è che la matematica è in realtà quasi interamente un soggetto estetico.

 

 

Niccolò Copernico (1473-1543)

 

La matematica è scritta per i matematici.

 

De Revolutionibus.

 

 

Robert R. Coveyou (1915-)

 

La generazione dei numeri casuali è troppo importante per essere lasciata al caso.

 

 

Michael Crowe

 

Non avvengono mai rivoluzioni in matematica.

 

Historia Mathematica. 1975.

Commenti

commenti