Aforismi: lettera D

Jean Le Rond D’Alembert (1717-1783)

 

[Ad un amico esitante di fronte agli infinitesimi.]
Pensa solo ad andare avanti.. e la fede ritornerà presto.

 

In P. J. Davis and R. Hersh The Mathematical Experience, Boston: Birkhäuser, 1981.

 

 

Jean Le Rond D’Alembert (1717-1783)

 

L’algebra è generosa, spesso ci dà più di quanto le chiediamo.

 

Gentilmente fornito da Tommaso Zarattin.

 

 

Charles Darwin (1809-1882)

 

La matematica sembra dotare una persona di qualcosa come un nuovo senso.

 

In N. Rose (ed.) Mathematical Maxims and Minims, Raleigh NC: Rome Press Inc., 1988.

 

 

Charles Darwin (1809-1882)

 

Ogni nuovo ente scoperto corrisponde ad una formula matematica, che è la nostra sola guida.

 

Eric T. Bell “I grandi matematici” Sansoni pag. VII

 

 

Charles Darwin (1809-1882)

 

Un matematico è un uomo cieco in una stanza buia che osserva un gatto nero che non c’è.

 

 

Philip J. Davis

 

Uno degli aspetti della matematica che non finisce mai di affascinare è che i suoi più spinosi paradossi hanno modo di fiorire in bellissime teorie.

 

Number, Scientific American, 211, (Sept. 1964), 51 – 59.

 

 

Philip J. Davis e Reuben Hersh

 

Si inizia a sentir dire che la Prima Guerra Mondiale è stata la guerra dei chimici, la Seconda Guerra Mondiale è stata dei fisici, la Terza Guerra Mondiale (possa non venire mai) sarà quella dei matematici.

 

The Mathematical Experience, Boston: Birkhäuser, 1981.

 

 

Max Dehn (1878-1952)

 

La matematica è il solo materiale istruttivo che può essere presentato interamente in modo non dogmatico.

 

In The Mathematical Intelligencer, v. 5, no. 2, 1983.

 

 

Ennio De Giorgi   (1928-1996)

 

Chi cerca trova,
chi ricerca ritrova.

 

 

 

Ennio De Giorgi   (1928-1996)

 

Tutto ciò che noi riusciamo a vedere nel finito ci appare incomprensibile e disarmonico, se non lo pensiamo come parte di un quadro più ampio di grandezza infinita. Il fatto che questo quadro infinito sia in gran parte sconosciuto non ci deve portare a negarne l’esistenza.

 

In Anche la scienza ha bisogno di sognare .

 

Augustus De Morgan (1806-1871)

 

[Quando gli fu chiesta la sua età.]
Avevo x anni nell’anno x^2.

 

In H. Eves In Mathematical Circles, Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1969.

 

 

Augustus De Morgan (1806-1871)

 

E’ più facile quadrare un circolo che arrotondare un matematico

 

In H. Eves In Mathematical Circles, Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1969.

 

 

René Descartes (1596-1650)

 

Ogni problema che ho risolto è diventato una regola che in seguito è servita a risolvere altri problemi.

 

Discorso sul metodo, 1637

 

 

René Descartes (1596-1650)

 

Cogito Ergo Sum.
(Penso, dunque sono.)

 

Discorso sul metodo, 1637

 

 

René Descartes (1596-1650)

 

Spero che i posteri mi giudicheranno con benevolenza, non solo per le cose che ho spiegato, ma anche per quelle che ho intenzionalmente omesso, così da lasciare ad altri il piacere della scoperta.

 

La Geometrie.

 

 

René Descartes (1596-1650)

 

I numeri perfetti sono molto rari proprio come gli uomini perfetti.

 

In H. Eves Mathematical Circles Squared, Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1972.

 

 

René Descartes (1596-1650)

 

Non è sufficiente avere una buona mente. La cosa principale è usarla bene.

 

Discorso sul metodo, 1637

 

 

René Descartes (1596-1650)

 

Se vuoi diventare un vero cercatore della verità, almeno una volta nella tua vita devi dubitare, il più profondamente possibile, di tutte le cose.

 

Discorso sul metodo, 1637

 

 

Diofanto di Alessandria (250 a.C)

 

[Si dice che questo enigma sia stato scolpito sulla tomba del matematico:]
Dio gli consentì di essere ragazzo per la sesta parte della sua vita e, con l’aggiunta di una dodicesima parte, gli rivestì le guance di peluria. Dopo un’altra settima parte della sua vita il Dio accese per lui le fiaccole nunziali e cinque anni dopo il matrimonio gli accordò un figlio. Ahimé! Povero figlio nato troppo tardi; dopo aver raggiunto la metà dell’intera vita di suo padre, il gelido Fato se lo prese. Dopo essersi consolato con la scienza dei numeri per altri quattro anni, egli concluse la sua vita.

 

Citato in L’ultimo teorema di Fermat di Simon Singh

 

 

Paul Adrien Maurice Dirac (1902-1984)

 

La matematica è lo strumento adatto specialmente a trattare con concetti astratti di ogni sorta, e in questo campo non c’è limite alla sua potenza. Per questa ragione un libro su la nuova fisica, se non si limita alla descrizione degli esperimenti, è sempre essenzialmente matematico.

 

In P. J. Davis and R. Hersh The Mathematical Experience, Boston: Birkhäuser, 1981.

 

 

Paul Adrien Maurice Dirac (1902-1984)

 

Nelle scienze si cerca di dire alle persone, in un modo tale che sia capito da tutti, qualcosa che nessuno aveva mai conosciuto. Ma nella poesia, è esattamente l’opposto.

 

In H. Eves Mathematical Circles Adieu, Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1977.

 

 

Paul Adrien Maurice Dirac (1902-1984)

 

Questo risultato è troppo bello per essere falso: è più importante avere la bellezza in un’equazione, piuttosto che avere corrispondenza con la realtà sperimentale

 

 

 

Benjamin Disraeli (1804-1881)

 

Ci sono tre tipi di bugie: le bugie, le bugie dannate, e la statistica.

 

Mark Twain. Autobiography.

 

 

Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930)

 

Eliminato l’impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile esso sia, è la verità.

 

Il segno dei quattro.

 

 

Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930)

 

E’ un errore capitale teorizzare prima di avere dei dati.

 

Scandalo in Boemia.

 

 

Rita Drabek

 

La matematica è come l’amore. Un’idea semplice, ma che può diventare complicata a dismisura.

 

 

Lord Dunsany (1878-1957)

 

La logica, come il whisky, perde i suoi effetti benefici quando è presa in quantità troppo grandi.

 

In J. R. Newman (ed.) The World of Mathematics, New York: Simon and Schuster, 1956.

 

 

Albrecht Durer (1471-1528)

 

E dato che la geometria è il giusto fondamento di tutta la pittura, ho deciso di insegnare i suoi rudimenti e principi a tutti i giovanotti appassionati di arte…

 

Course in the Art of Measurement

 

 

Freeman Dyson (1923-)

 

Sono acutamente conscio del fatto che il matrimonio tra matematica e fisica, che è stato così enormemente fruttuoso nei secoli passati, è recentemente terminato con un divorzio.

 

Missed Opportunities, 1972.

 

 

Freeman Dyson (1923-)

 

Per un fisico la matematica non è solo uno strumento per mezzo del quale si possono calcolare i fenomeni, ma è la fonte primaria di concetti e principi per mezzo dei quali possono essere create nuove teorie.

 

Mathematics in the Physical Sciences.

Commenti

commenti