Aforismi: lettera F

Pierre de Fermat (1601-1665)

 

E’ impossibile dividere un cubo in altri due cubi, una quarta potenza o in generale una potenza qualsiasi in due potenze dello stesso valore maggiore del secondo. Dispongo di una meravigliosa dimostrazione di questo teorema che non può essere contenuta nel margine troppo stretto della pagina.

 

Nel margine della sua copia dell’Aritmetica di Diofanto.

 

 

Pierre de Fermat (1601-1665)

 

E forse, i posteri mi ringrazieranno per aver mostrato che gli antichi non conoscevano tutto.

 

In D. M. Burton, Elementary Number Theory, Boston: Allyn and Bacon, Inc., 1976.

 

 

Ronald Aylmer Fisher (1890-1962)

 

La selezione naturale è un meccanismo per generare un grado eccessivamente alto di improbabilità.

 

 

Gustave Flaubert (1821-1880)

 

La poesia è una scienza esatta come la geometria.

 

 

Gottlob Frege (1848-1925)

 

I matematici non possono decidere di creare arbitrariamente qualcosa. Sono paragonabili ai geografi, possono soltanto scoprire ciò che già esiste e assegnargli un nome.

 

 

Gottlob Frege (1848-1925)

 

Un buon filosofo è almeno per metà un matematico, un buon matematico è almeno per metà un filosofo.

 

 

Bernard Le Bovier Fontanelle (1657-1757)

 

I matematici sono come gli amanti. Garantisci ad un matematico il minor principio possibile, e lui ricaverà da questo una conseguenza che devi anche garantirgli, e da questa conseguenza un’altra ancora.

 

Citato in V. H. Larney Abstract Algebra: A First Course, Boston: Prindle, Weber and Schmidt, 1975.

 

 

W. B. Frankland

 

Mentre all’inizio la geometria si dice trattasse della misurazione di terreni fangosi, essa ora si occupa di problemi celesti proprio come di quelli terrestri: ha esteso il suo dominio ai più distanti limiti dello spazio.

 

Hodder and Stoughton, The Story of Euclid. 1901.

Commenti

commenti