Galileo reloaded

«Galileo Reloaded» è il titolo dell’originale biografia di Galileo Galilei scritta da Luciano Canova e pubblicata da Egea. Luciano Canova è un economista, insegnante di economia comportamentale presso la Scuola Enrico Mattei, che collabora con diverse testate di divulgazione.

Tra i libri da lui pubblicati possiamo ricordare «Pop economy. #Gamification #Crowdfunding #Big Data. Tecnologia, scienze sociali e innovazione» per Hoepli, che si occupa dell’innovazione tecnologica e dei suoi effetti sulla vita quotidiana e sul nostro futuro.

Copertina del libro “Galileo reloaded”L’ultima fatica di Luciano Canova non è semplicemente una biografia: è un ponte tra passato e presente e, come tale, ha inizio con la nascita di Galileo, visita il contesto dell’epoca e conclude la sua parabola con l’Italia di oggi, per rispondere alla domanda «perché Galilei è attuale?». Il sottotitolo, «Il metodo scientifico nell’era della post-verità», mette già il dito nella piaga, facendoci intuire il valore della scienza nell’Italia di oggi, con le fake news che imperversano, visto che post-verità è ogni notizia falsa che viene spacciata per autentica, per influenzare l’opinione pubblica. Ed è quello che in fondo è successo a Galileo Galilei durante il processo che si è concluso con la sua abiura: l’incontro tra lo scienziato e il cardinal Bellarmino, avvenuto nella primavera del 1616, venne trascritto da padre Seghizzi e la sua libera interpretazione del colloquio venne usata dal Sant’Uffizio durante l’ultimo processo.

A differenza dei biografi che in genere descrivono i protagonisti in tutta la loro perfezione, Canova ci descrive un Galilei «maledettamente umano», cocciuto, sarcastico, divertente, ma irascibile, a volte odioso, come dimostra il confronto sulle comete con Orazio Grassi. L’autore ci aiuta a ritrovare una certa vicinanza con il grande scienziato, spesso posto su un piedistallo con la sua genialità: è stato uno scienziato che ha commesso errori, un uomo che, pur nella forza delle sue convinzioni, ha preferito confrontarsi con i contemporanei solo per iscritto, una specie di leone da tastiera. È stato un outlier, ovvero un valore anomalo in una distribuzione di dati, perché diverso dai contemporanei e dai suoi successori.

Un drop-out, uno startupper, un genio del self-marketing, un social media manager… Galilei è più attuale che mai perché, come ci fa notare l’autore, «conosceva già i fondamentali della comunicazione ai tempi di Facebook»: in altre parole, si sapeva vendere e sapeva riconoscere e sfruttare un influencer. Come si può intuire, il testo è ricco di termini in inglese, anche perché molti non hanno traduzione in italiano, visto che l’autore fa uso del linguaggio dell’economia e del mondo della comunicazione. In ogni caso, Canova accompagna il lettore in questo percorso con immagini che semplificano e attualizzano e strappando qui e là una risata. Il testo è breve, ma ricco, adatto sia agli studenti delle superiori – che possono avvicinarsi a Galilei in modo insolito – sia agli insegnanti, ai quali può fornire un nuovo linguaggio, più attuale e più vicino ai ragazzi.

Titolo: “Galileo reloaded”
Autore: Luciano Canova
Pagine: 129
Prezzo di listino: 16.00€ (carta), 8.99€ (formato e-pub)

Commenti

commenti