Ukiyo-e

Tesina – Premio maturità 2009
Titolo: Ukiyo-e
Autore: Barbon Cecilia
Descrizione:Quando nel 1853 il commodoro americano Matthew Perry impose al Giappone con la forza l’apertura di alcuni porti per il commercio, la società giapponese subì profondi mutamenti sia ai vertici che nei ceti medi e bassi. Il 1868 segna infatti l’inizio dell’epoca Meiji (governo illuminato), durante la quale avvenne il Rinnovamento: il Giappone passò così in pochi anni dallo shogunato all’oligarchia, dall’artigianato all’industria, dalla spada all’arma da fuoco. L’Occidente, da parte sua, scoprì per la prima volta un patrimonio culturale grande non tanto nella quantità quanto nella qualità, nell’attenzione ad ogni particolare, nell’essenza che pervade ogni oggetto, dal sandalo popolare alla dimora imperiale. E certamente dovette essere incredibile trovarsi di fronte a questo macro‐microcosmo sino ad allora quasi inesplorato (la prima mappa, molto approssimativa, risale al 1568, ad opera di Bartolomeu Velho), che sarà infatti degno dell’attenzione di molti europei e americani. Nella fattispecie, le stampe giapponesi, eseguite con lo stile e la tecnica relative appunto all’ukiyo‐e, diedero origine in Europa e negli Usa a una vera e propria moda che prende il nome di Giapponesismo: molti diventarono collezionisti, alcuni arricchirono il proprio stile con questa nuova tecnica o ne furono semplicemente influenzati, in modo particolare all’interno del movimento impressionista
Materie trattate: Storia Dell’arte, Letteratura Greca, Latina
Area: Liceo classico
Sommario: Storia dell’arte (il Giapponesismo), Ukiyo-e, Utamaro, Kuniyoshi, Hiroshige, Itcho Hanabusa, Hokusai Letteratura greca, Omero, Semonide, Mimnermo, Alceo Letteratura latina, Orazio, Seneca
Indice: Introduzione 
一Ukiyo e ukiyo‐e
 二Il mondo fluttuante dell’ukiyo‐e
三Osservazioni sullo stile
四Produzione di una stampa
 五Il Giapponesismo
六Kabuki
七Le donne
八Paesaggio
九Hanbon – Genji monogatari (Storia di Genji)
十Manga e Anime
十一Bibliografia
Bibliografia: FRANCESCO MORENA, Ukiyo‐e, Giunti, 2007.
SIEGFRIED WICHMANN, Giapponismo, Gruppo editoriale Fabbri. • DONATELLA FAILLA, Dipinti e stampe del Mondo Fluttuante – Capolavori Ukiyo‐e del museo Chiossone di Genova, Skira editrice. • GIAN CARLO CALZA, Hokusai, il vecchio pazzo per il disegno, Electa. • FRANCESCO PLATEROTI, Sguardo sulla stampa giapponese, Edition Atelier du midi. • RICHARD LANE, L’estampe japonaise, Office du Livre, Editions Vilo, Paris. • MIKHAIL OUSPENSKI, Hiroshige, Cent Vues d’Edo, Parkstone penduick. • Estampe Japonaises, (catalogo), Europalia 89, Japan in Belgium • GISELE LAMBERT, JOCELYN BOUQUILLARD, Le Tokaido de Hiroshige, Bibliotheque de l’Image.
Scarica la tesina (~ 6.0MB)

Commenti

commenti