L'errore/orrore si propaga, cresce, si radica in rete

Messaggioda Fioravante Patrone » 23/06/2008, 23:31

Ogni tanto mi capita di incrociare pagine web che dicono cose più o meno abominevoli di TdG.

Mi pareva carino (ache se un po' rischioso...) segnalare le "sviste".
Anzi, meglio, volevo proporre di trasformare questo thread in un covo di delatori. Segnalate!

L'estate sarà calda. :evil:
Ultima modifica di Fioravante Patrone il 07/10/2008, 10:13, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3676 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Fioravante Patrone » 29/06/2008, 09:46

Da qui:
http://www.wikio.it/article/61669289

parlando di Nash:
lo porteranno all'elaborazione della Teoria dei Giochi, che manderà in soffitta le vecchie concezioni economiche di Adam Smith

Come è ben noto, la teoria dei giochi non è stata elaborata da Nash, ma casomani da von Neumann e Morgenstern (1944, sei anni prima che compaiano i due principali contributi, rilevanti, di Nash alla teoria dei giochi). Fatto che è universalmente riconosciuto da chi conosce la teoria dei giochi, ma evidentemente non universalmene noto.

Non è l'unico sito in cui viene accreditata a Nash l'invenzione della teoria dei giochi. Potenza dei film e della "cultura" diffusa.

Potrebbe valere la spesa di cercare con Google: teoria dei "giochi di nash".

Tra l'altro, si trova una pagina che (forse?) uno non si aspetterebbe:
http://lescienze.espresso.repubblica.it ... hi/1285640

Vi si legge:
descrivono le basi neurologiche delle teorie di John Nash, l’economista premio Nobel (reso celebre dal film “A Beautiful Mind”) che ha formulato la “teoria dei giochi”.
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3685 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Fioravante Patrone » 30/06/2008, 17:42

Questa è una gemma preziosa:
http://www.12manage.com/methods_game_theory_it.html
non perdetevela!

Comincia dicendo che la teoria dei giochi è una branchia speciale della matematica. Mi domando come siano i polmoni della matematica. Se ne sapete qualcosa, fatemelo sapere :-D

Vabbé, un errore di stumpa scappa a tutti.
E' che sembra (e probabilmente lo è) tradotta con uno di quei programmi (scadenti) di traduzione automatica.

Lasco a voi il divertimento. Mi limito a due citazioni:


il primo magazine accademico
E meno male che non hanno usato il termine "fanzine". Ovviamente si riferiscono alla rivista (in inglese journal, non magazine...) International Journal of Game Theory, fondato da Morgenstern. Dicono 1972, anche se il primo numero porta la data di dicembre 1971:
http://www.springerlink.com/content/qmp ... fdc&pi=139
Ma su questo siamo ampiamente entro i limiti del tollerabile. Magari è anche davvero stato disponibile solo nel 1972.


molti teorici del gioco certamente godono nell'esercitarsi sui giochi
Ora so perché mi appassiona così tanto la TdG :-D


Un po' preoccupante è il fatto che si trovino al posto n. 20, cercando teoria dei giochi con Google.
Ancor più preoccupante è il fatto che mi sembra che cerchino di farsi pagare per queste straordinarie performances didattiche. Ma forse è roba per manager. E questi, si sa, sono di bocca buona.
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3704 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Pesce grosso

Messaggioda Fioravante Patrone » 22/07/2008, 14:57

Stavolta ha abboccato un pesce grosso. Mica il blogger di passaggio.

Nientepopodimenoché il serio e paludato "Sole 24ORE"!

Addio a Leonid Hurwicz, l'economista che inventò la teoria dei giochi

Qui l'articoletto (con titolo annesso):
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLi ... ype=Libero


Con tutto il rispetto per i contributi assolutamente pregevoli di Hurwicz, qui si sta esagerando alla grande.
Già dire di Nash che abbia inventato la TdG è molto "sopra le righe", ma dirlo di Hurwicz è semplicemente ridicolo.

Ma sì, colpa dei titolisti...
In effetti, nell'articolo si legge qualcosa di più serio: "un pioniere dell'utilizzo della teoria dei giochi in economia"
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3931 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Fioravante Patrone » 23/07/2008, 20:51

Ecco il blogger che avanza:
http://www.blogonomy.it/2008/07/23/il-d ... n-idiozia/


Nell’oceano d’ipocrisie di questi giorni, ho pescato anche la tesi interessante di un certo Michael Shermer, che tratta l’ineluttabilità del doping come conseguenza della teoria dei giochi (o «dilemma del prigioniero» di John Nash)

1. confondere la TdG col dilemma del prigioniero è un pochino svilire la TdG
2. la TdG non è di Nash, già lo sappiamo
3. il dilemma del prigioniero è dovuto a Flood e Dresher e la storiellina così nota è di Tucker

Poi, che il doping sia ineluttabile come conseguenza della TdG, beh, nemmeno io in pieno delirio d'onnipotenza per la disciplina di cui mi occupo oserei azzardare tanto :-D
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3940 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Fioravante Patrone » 28/08/2008, 11:15

Oggi miriamo un po' più in alto.

La storia comincia sulla wiki inglese, sulla quale la voce "Game theory" è tra i miei "osservati speciali".

Il 19 maggio di quest'anno, l'utente Ranger2006 aggiunge un link esterno:
http://en.wikipedia.org/w/index.php?tit ... =213435855

Il giorno dopo faccio un rollback:
http://en.wikipedia.org/w/index.php?tit ... =213536120
La motivazione che metto è la seguente: "removed ext link, not a good source for GT"
E dò una giustificazione un po' più dettagliata nella pagina di discussione:
http://en.wikipedia.org/wiki/Talk:Game_ ... nk_removed

Ora, tenete presente che il link puntava a degli appunti brevi di TdG per studenti di economia di Oxford ("devised for Oxford University economics students"). Sul fontespizio portano la seguente dicitura:
Fabian Tassano
formerly Lecturer in Economics
Pembroke College, Oxford


Non penserete mica che se la sia presa a male, no? Beh, diciamo che ho ricevuto un paio di mail e che è intervenuto nella pagina di discussione della voce. Gli ho risposto con un tono un po' pepatino, e non ha più replicato.

Insomma, gli orrori si trovano anche laddove proprio non dovrebbero esserci!

Ah, gli orrori, dimenticavo. Ecco gli errori, da pivellino, che avevo trovato:
"... Nash equilibrium condition and 'subgame perfection'. Before we can define either of these criteria, we need to define the concept of ‘dominant strategy’"
e
"If there is only one rationalisable strategy, it is the dominant strategy".

E, tanto per concludere e per chiarire meglio. Un errore può capitare a tutti. Ma non penserete mica che in questi tre mesi l'autore abbia trovato modo di correggere il testo, no? Sempre lì, a fare "bella" figura di sé. Forse sta ancora studiando...
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4114 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

The influence of wiki in the propagation of error and horror

Messaggioda Fioravante Patrone » 17/09/2008, 05:24

Let me start noticing that in the English wikipedia there was a mistake about the axiomatic characterization of the Shapley value, that I corrected some time ago (29th of april, 2008):
http://en.wikipedia.org/w/index.php?tit ... =208900515

As I said, the mistake was already pointed at in the discussion page 17 months earlier...


Today I was looking, via Google, for the shapley value:
http://www.google.it/search?hl=it&q=sha ... ogle&meta=
I was curious to see whether some recent scientific contributions (by Moretti, myself, and others) were "in a good position": yes!
- No. 4: http://www.biomedcentral.com/1471-2105/9/361
- No. 9: http://www.diptem.unige.it/patrone/Tran ... rences.pdf


And wikipedia? Of course, in position 1.
Well, there was, in position 3, the following:
http://rufasto.tripod.com/a01shapley.html

This is not a straight copy of the page in en:wiki about the Shapley value. It is inspired by that, but it seems to me that there are some personal re-elaborations (I did not check all of the "history" of the page about Shapley value in en:wiki).

But...
the mistake that was in en:wiki for a long time is "of course" there! Quoting the essential from there:
Appendix: Shapley’s desired properties for a coalition

The following are the desired properties for a coalition (it has been stated that Shapley value is the unique criteria set that has properties 2, 3 and 5):

P2: Efficient allocation

P3: Anonymity

P5: Additivity


Here, as it was in en:wiki, is missing the "dummy player property" (or the quite close "null player property").


So, not surprisingly, e&o continue to circulate after (and if...) they are removed from Wikipedia.
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4224 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Fioravante Patrone » 23/09/2008, 23:53

In attesa di fare delle doverose verifiche relative ad un bella preda, mi limito a celebrare le 30.001 visite a un post che merita un posto d'onore qui:
http://www.matematicamente.it/forum/un- ... tml#213119

Anche per festeggiare il fatto che Zichichi è a Genova per il convegno della SIF. Anzi, a lui è stata affidata la prima delle relazioni generali, nella giornata inaugurale del convegno, l'altro ieri.
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4262 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Le recensioni, $mon$ $amour$

Messaggioda Fioravante Patrone » 27/09/2008, 06:47

E' uscito in italiano un libro di TdG di Binmore.

E spuntano fuori recensioni, tra cui questa:
http://www.galileonet.it/recensioni/105 ... e-bluffare

Dove scopro cose interessanti, ma la più carina di tutte è:

"Non è quindi un caso che l'autore di questo libro, ... sia stato un professore di Economia;" (fatto vero!)

"Il fatto che il libro sia scritto da un economista ha un indubbio vantaggio: l'esposizione è più chiara per chi non è matematico di professione, visto che le formule sono ridotte al minimo indispensabile e i lettori non si spaventano troppo."

Beh, a me risultava che Ken Binmore fosse uno dei tanti matematici "convertiti" all'economia. E, infatti, basta leggere il suo CV:
http://www.econ.ucl.ac.uk/downloads/binmore/cv.pdf
Dove si trova che:
- Education:
$\ \ \ \ $ Imperial College, University of London:
$\ \ \ \ $ B.Sc. (Mathematics), June, 1962 (First Class Honours: Governors’ Prize)
$\ \ \ \ $ Ph.D. (Mathematical Analysis)
- Employment
$\ \ \ \ $ Lecturer, Reader and Professor of Mathematics at L.S.E., 1969–1988

Chi vuole, potrà apprezzare i suoi contributi matematici indicati fa le sue pubblicazioni. Per non parlare del fatto che ha scritto (c'è persino sulla wiki inglese!):
Foundations of Analysis: Logic, Sets and Numbers, Cambridge University Press, London
(1980).


Poi, c'è dell'altro, come:
"Mentre la teoria per un gioco giocato una sola volta è ormai stata sviscerata, non si hanno ancora risultati certi su cosa succede quando lo stesso gioco viene giocato più volte consecutivamente, e quindi occorre studiare delle strategie con l'ulteriore variabile temporale."
Opinabile, molto opinabile, visto la gran mole di risultati sui giochi ripetuti e dinamici. Diciamo che dipende da cosa si intende per avere "risultati certi".


PS: non è questa la bella preda cui mi riferivo nel post precedente, Questa è arrivata fresca fresca stamattina.
Ultima modifica di Fioravante Patrone il 12/06/2011, 22:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4272 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Fioravante Patrone » 07/10/2008, 10:12

Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4347 di 9287
Iscritto il: 09/06/2006, 19:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Prossimo

Torna a Matematica per l'Economia e per le Scienze Naturali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti