laurea ingegneria e corsi di recupero per a49

Messaggioda stefanopi » 18/02/2011, 15:53

Salve a tutti,
secondo voi un ingegnere civile edile laureato nel 2002, può, secondo le norme vigenti insegnare come docente esterno per i corsi di recupero per le classi terze di un liceo scientifico di ordinamento?
può inoltre essere abilitato nelle classi a 49 e a 47
Pongo il problema perchè secondo me, avendo letto vari topic sul vostro forum, sembrerebbe che non sia possibile nè essere abilitati o insegnare nei licei per gli ingegneri, e invece purtroppo sono venuto a conoscenza in questi giorni di un caso particolare, che sta facendo diversi danni oltre che prendendo parecchi soldi da una scuola che forse avrebbe potuto impiegare le proprie risorse in maniera migliore....
ringrazio anticipatamente per la risposta
sp
stefanopi
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 1
Iscritto il: 18/02/2011, 15:36

Messaggioda @melia » 18/02/2011, 18:57

Purtroppo la A49 è in mano quasi esclusivamente agli ingegneri che, per fortuna, non possono insegnare nella A47 Questo è una vero controsenso se pensi che la A47 è la classe di concorso dei tecnici, dove un docente tecnico come l'ingegnere potrebbe lavorare bene, mentre la A49 è la classe dei licei, dove, a mio parere, è necessario un certo rigore logico che pochi ingegneri possiedono.
Sara Gobbato

732 chilometri senza neppure un autogrill
Avatar utente
@melia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 4500 di 11649
Iscritto il: 16/06/2008, 19:02
Località: Padova

Messaggioda enomis » 30/03/2011, 20:33

@melia ha scritto:Purtroppo la A49 è in mano quasi esclusivamente agli ingegneri che, per fortuna, non possono insegnare nella A47 Questo è una vero controsenso se pensi che la A47 è la classe di concorso dei tecnici, dove un docente tecnico come l'ingegnere potrebbe lavorare bene, mentre la A49 è la classe dei licei, dove, a mio parere, è necessario un certo rigore logico che pochi ingegneri possiedono.


Scusa @melia, ma non è proprio così.

I titoli di accesso per le laurea V.O. sono infatti regolati dalla tabella A allegata al dm 39/98.

Possono accedere alla A047 senza vincoli i laureati in matematica, fisica, informatica, scienze statistiche, discipline nautiche, astronomia e la laurea in ingegneria purchè conseguita entro l'anno accademico 2000/2001 oppure, se conseguita successivamente a tale data, purché il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di: analisi matematica I, analisi matematica II, geometria o geometria I, e due corsi annuali (o quattro semestrali) tra i seguenti: geometria ed algebra o algebra ed elementi di geometria, calcolo delle probabilità, analisi numerica o calcolo numerico.

Ai sensi della stessa tabella, possono insegnare nella A049 solo i laureati in matematica, fisica, discipline nautiche e astronomia.

La presenza di molti laureati in ingegneria nella A049 è dovuta al fatto che nei concorsi a cattedre del 1999, nei concorsi riservati del 2000/2001 e nella selezione di alcuni cicli ssis, è stato applicato il dm 354/98 che consente delle maglie più larghe in virtù dell'organizzazione della procedura per "ambito disciplinare" e non per singola classe di concorso.
In quest'ottica gli ingegneri che avevano titolo per accedere separatamente sia alla A047 che alla A038, hanno potuto accedere anche alla procedura concorsuale relativa alla A049. In altre parole era sufficiente avere una laurea in ingegneria conseguita entro il 2000/2001 oppure una laurea in ingegneria conseguita dopo tale data, purchè il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di: analisi matematica I, analisi matematica II, geometria o geometria I, due corsi annuali (o quattro semestrali) tra i seguenti: geometria ed algebra o algebra ed elementi di geometria, calcolo delle probabilità, analisi numerica o calcolo numerico, e due corsi annuali (o quattro semestrali) di: fisica generale.

Per quel che riguarda gli ingegneri laureati col nuovo ordinamento (3+2), non è attualmente consentito l'accesso alla A049, mentre l'accesso alla A047 è subordinato al possesso di almeno 80 crediti nei settori scientifico disciplinari MAT/02 , 03, 05, 06, 08.

Per quel che riguarda la diffusione dei laureati in ingegneria nella A047 e A049, nella mia provincia riscontro un maggior numero di ingegneri nella A047, mentre nella A049 i laureati in matematica o in fisica continuano ad essere in maggioranza.
enomis
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 267 di 385
Iscritto il: 17/05/2008, 18:41

Messaggioda @melia » 31/03/2011, 17:15

Nel mio distretto scolastico, non appena ci sono stati i corsi di riconversione, tutti gli ingegneri che potevano, e ce n'erano tanti negli itis, sono passati alla A049, per cui i nostri licei ne sono ancora pieni, mi fa piacere che nel resto del mondo non sia così. Non ho niente contro gli ingegneri, ma molti di loro non sanno proprio insegnare geometria.
Sara Gobbato

732 chilometri senza neppure un autogrill
Avatar utente
@melia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 4750 di 11649
Iscritto il: 16/06/2008, 19:02
Località: Padova

Messaggioda enomis » 31/03/2011, 17:51

@melia ha scritto:Nel mio distretto scolastico, non appena ci sono stati i corsi di riconversione, tutti gli ingegneri che potevano, e ce n'erano tanti negli itis, sono passati alla A049, per cui i nostri licei ne sono ancora pieni, mi fa piacere che nel resto del mondo non sia così. Non ho niente contro gli ingegneri, ma molti di loro non sanno proprio insegnare geometria.


La mia osservazione era però riferita alla tua affermazione secondo cui gli ingegneri non potrebbero insegnare nella A047, ma possono farlo nella A049.
Questo non è esatto, anche perchè chi è abilitato nella A049 automaticamente è abilitato anche nella A038, nella A047 e anche nella A048 (dm 39/98 e dm 354/98).

Per il resto, anche nella mia provincia si è verificato il fenomeno delle abilitazioni riservate grazie alle quali praticamente tutti gli ingegneri si sono abilitati nella A049, anche quando insegnavano altre materie. Questo però riguarda il periodo 2000/2001. Successivamente per gli ingegneri è stato ben più difficile abilitarsi nella A049, intanto perchè per chi si laureava dopo il 2001 erano richiesti dei vincoli, e poi perchè hanno potuto farlo solo tramite la frequenza alla ssis (concorso di ingresso, frequenza obbligatoria per due anni, obbligo di tirocinio,...). Inoltre gli ingegneri laureati col nuovo ordinamento (3+2) non possono attualmente accedere alla A049. Pertanto le ultime leve di abilitati nella A049 (intendo quelli dopo il 2001), sono in prevalenza laureati in matematica e fisica.
enomis
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 269 di 385
Iscritto il: 17/05/2008, 18:41

Messaggioda @melia » 01/04/2011, 17:58

Hai ragione, sono io che sono rimasta indietro: cosa vuoi sono in ruolo dall'87, e dopo ho un po' perso i contatti. Ho visto solo una marea di ingegneri nel 2001 si sono abilitati nella A049 e da uno di loro avevo avuto informazioni sbagliate, che, mi scuso, ho girato al forum.
Sara Gobbato

732 chilometri senza neppure un autogrill
Avatar utente
@melia
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 4751 di 11649
Iscritto il: 16/06/2008, 19:02
Località: Padova

Messaggioda alfaceti » 04/04/2011, 12:58

Anche io sono rimasta indietro, sono di ruolo dal 2002 in un liceo, insegno al triennio e molti ingegneri fanno parecchi danni. Innanzi tutto non sanno dove sta di casa la geometria e quindi al biennio non la fanno studiare affatto, e poi per tutta una serie di ragioni che non sto qui a spiegare. Certo ci sono pure quelli bravi e guarda caso sono quelli che hanno l'umiltà di mettersi a studiare e a preparare la lezione, ma purtroppo sono pochi perchè la maggior parte fa la libera professione e non ha tempo di studiare. Se le cose sono cambiate mi fa tanto piacere
Se hai solo un martello tutto ti sembrerà un chiodo.
alfaceti
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 156 di 175
Iscritto il: 03/03/2011, 19:22


Torna a Didattica della matematica, storia e fondamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite