Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 15/01/2019, 11:34

Non ho capito come abbia fatto a venirti quel risultato: se hai sostituito $0,01$ a $x$ non dovrebbe esserti rimasta solo una costante? Poi scusa ma se faccio un altro grafico come faccio ad avere quella retta tangente sul mio grafico che mi interessa?
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 347 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 16:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 15/01/2019, 13:48

Ho sostituito $x_0=0.01$ nell'equazione della derivata, trovando così il coefficiente angolare della retta tangente alla curva in tal punto ovvero $m=-875523$, poi ho determinato l'equazione della retta tangente con la classica formula della retta passante per un punto.
Per far rappresentare la retta ad Excel ti basta aggiungere una terza colonna di dati, alle due che già hai, calcolati appunto con questa retta.
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12745 di 14334
Iscritto il: 20/11/2013, 23:03

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 15/01/2019, 16:23

Ok però lì $x$ lo hai moltiplicato per $875753$ che non è il $m$ che hai trovato... Poi avrai sottratto al primo membro la $y$ in cui voglio la tangenza, presumo. Non capisco nella terza colonna che dati devo avere...
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 350 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 16:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 15/01/2019, 18:04

umbe ha scritto:Ok però lì $x$ lo hai moltiplicato per $875753$ che non è il $m$ che hai trovato...

Errore di sbaglio :D ... a forza di copiare numeri mi sono incrociati gli occhi ... :?

Come detto per trovare l'equazione della retta tangente ho applicato questa: $(y-y_0)=m(x-x_0)$

Se vuoi rappresentare questa retta nel grafico (insieme ai tuoi punti), nella terza colonna ci vanno appunto le $y$ di questa formula, usando ovviamente le $x$ della prima colonna :D

Detto questo, a mio parere, da estraneo, penso che quello che stai cercando non sia tanto "la retta tangente alla curva in quel determinato punto" ma piuttosto "una retta che approssimi la parte centrale di quel grafico e che passi per quel determinato punto".
Dal mio punto di vista questo avrebbe più senso mentre quella "retta tangente" che ho trovato è, come dire, un risultato "casuale"; questo perché volendo trovare per forza una funzione che approssimi TUTTA la curva devi usare curve come la polinomiale (in generale anche altre curve ma non cambia la sostanza) che, in quella zona, "ondeggiano" abbastanza perciò due punti anche molto vicini possono avere pendenze completamente diverse (per questo ho usato l'aggettivo "casuale")

IMHO
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12746 di 14334
Iscritto il: 20/11/2013, 23:03

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 15/01/2019, 19:11

axpgn ha scritto:$f'(x)=12*10^16*x^5-5^15*x^4+8*10^13*x^3-6*10^11*x^2+18*10^8*x-875523$
Ipotizzando che il punto in cui passa la tangente sia $x_0=0.01$ (l'ho stimato guardando il tuo grafico) l'equazione della retta tangente è $y=-875753*x-7757.53$
Dubito che ti siano utili … :|

Le $y$ cui fai riferimento sono quelle che trovi così giusto? Ma come faccio a sapere quale valore di ascissa sostituire alla $x$?
Per rispondere alla tua domanda: no a me serve la retta tangente, perché è necessario trovare il suo coefficiente angolare, che in geotecnica rappresenta il modulo di elasticità tangenziale.
Quella derivata me la devo fare a mano, presumo vero?
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 353 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 16:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 15/01/2019, 19:22

axpgn ha scritto:Che ci intendiamo poco è evidente :-D
Non pretendevo di certo che buttassi via il tuo lavoro, è ovvio che devi presentare tutti i tuoi dati … dicevo solamente di creare un altro grafico usando solo i dati della parte centrale (dove mi pare si trovi il punto "incriminato") allo scopo di ottenere una curva approssimante migliore, solo questo …

Comunque, prendendo in carico l'equazione che ti ha dato Excel, i conti sono questi:

$f(x)=2*10^16*x^6-10^15*x^5+2*10^13*x^4-2*10^11*x^3+9*10^8*x^2-875523*x-134.97$

$f'(x)=12*10^16*x^5-5^15*x^4+8*10^13*x^3-6*10^11*x^2+18*10^8*x-875523$

Ipotizzando che il punto in cui passa la tangente sia $x_0=0.01$ (l'ho stimato guardando il tuo grafico) l'equazione della retta tangente è $y=-875753*x-7757.53$

Dubito che ti siano utili … :|

Comunque, perché nel calcolo della derivata hai contemplato anche i vari $E^n$ non sono moltiplicati ai termini in $x$, sono sommati, essendo costanti andrebbero a zero con la derivazione...
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 354 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 16:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 15/01/2019, 19:30

Però a sto punto mi chiedo: ci si trova $y'$ nella $x_0$ del punto di tangenza, poi ci si trova l'equazione della retta come da definizione ($y-y_p=y'(x-x_0)$) con $y_p$ il punto di tangenza e a quel punto a cosa mi serve avere due colonne di dati in più? Fare l'equazione della retta non è sufficiente ad avere il grafico della retta?
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 355 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 16:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 15/01/2019, 19:57

umbe ha scritto:Le $y$ cui fai riferimento sono quelle che trovi così giusto?

Certamente, son queste $ y=-875753*x-7757.53 $

umbe ha scritto: Ma come faccio a sapere quale valore di ascissa sostituire alla $ x $?

Scusami, tu hai una serie di punti? Ovvero ogni punto è una coppia di numeri reali? E quindi il primo membro della coppia è la $x$ ? Sono quelle le $x$

umbe ha scritto:Quella derivata me la devo fare a mano, presumo vero?

Cosa intendi di preciso? La derivata l'ho determinata dall'equazione che ti ha dato Excel quindi non comprendo quale derivata "devi fare a mano" …

umbe ha scritto:Comunque, perché nel calcolo della derivata hai contemplato anche i vari $ E^n $ non sono moltiplicati ai termini in $ x $, sono sommati, essendo costanti andrebbero a zero con la derivazione...

No, non sono sommati, sono moltiplicati ... purtroppo è un pessimo modo che ha Excel di scrivere quell'equazione quando usa i coefficienti che sono espressi in formato "scientifico"; siccome l'esponente di $10$ potrebbe essere negativo allora Excel scrive $2E+16$ invece di $2*10^16$

umbe ha scritto:Fare l'equazione della retta non è sufficiente ad avere il grafico della retta?

Per quel che ne so (o meglio ne sapevo), Excel non è un programma che "plotta" equazioni (i suoi grafici sono per lo più diagrammi vari in cui non c'è relazione "matematica" tra le "ascisse" e le "ordinate"), quindi, sempre per quel che ne so, per fargli disegnare la retta sopra il tuo grafico DEVI dargli tutti i punti della retta.

umbe ha scritto:Per rispondere alla tua domanda: no a me serve la retta tangente, perché è necessario trovare il suo coefficiente angolare, che in geotecnica rappresenta il modulo di elasticità tangenziale.

Sicuramente hai ragione tu perché per me è arabo ma continuo a rimanere perplesso dato che il valore del coefficiente angolare trovato in questo modo rimane piuttosto "casuale", a mio parere … mi parrebbe più sensato "tracciare la retta" che "ricalca" la parte centrale del tuo grafico, mi pare più significativa … IMHO
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12747 di 14334
Iscritto il: 20/11/2013, 23:03

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda umbe » 16/01/2019, 11:38

Sulla questione della derivata, io non so come calcolarla? Tra le funzioni non la trovo.
Per la coppia di colonne, le $x$ come le trovo? Le guardo a caso dal grafico? Non sono quelle della curva rossa. Sono quelle della curva polinomiale?
umbe
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 361 di 418
Iscritto il: 02/08/2018, 16:39

Re: Rette tangenti excel

Messaggioda axpgn » 16/01/2019, 15:46

umbe ha scritto:Sulla questione della derivata, io non so come calcolarla?

Scusami ma non puoi non sapere calcolare la derivata di un polinomio che non è altro che la somma algebrica di termini cosiffatti $kx^n$ (cioè potenze) la cui derivata è $knx^(n-1)$ (es. $f(x)=3x^2-2x+1\ ->\ f'(x)=6x-2$)

umbe ha scritto:Per la coppia di colonne, le $ x $ come le trovo?

Questo mi stupisce ancor di più … come pensi che Excel tracci quella linea rossa (che poi non è una linea ma solo un insieme di punti talmente vicini da sembrare una linea continua)?
Tu hai una "tabellina" di due colonne, la prima colonna con i valori $0.005, 0.01, 0015, …$, l'altra con i valori $1200, 1000, 900, …$.
Ogni riga della tua tabella è composta da due numeri reali: il primo rappresenta la $x$ cioè l'ascissa, il secondo rappresenta la $y$ cioè l'ordinata.
Se tu vuoi che la tua retta tangente venga disegnata da Excel nello stesso grafico e nella stessa scala della linea rossa devi usare le stesse ascisse mentre le $y$ ovviamente saranno quelle calcolate dall'equazione della retta.
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 12751 di 14334
Iscritto il: 20/11/2013, 23:03

PrecedenteProssimo

Torna a Informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti