Consiglio libri di testo

Messaggioda vondex » 29/08/2019, 21:53

Salve a tutti,
il mese prossimo inizierò il corso di laurea in fisica e come penso ogni studente mi ritrovo a dover acquistare i libri. Sono andato sul sito dell'università e ho trovato dei libri consigliati per ogni corso. Per curiosità ho cercato le recensioni dei suddetti libri e per alcuni esse erano piuttosto negative. Per questo motivo vorrei chiedervi se sia meglio acquistare i libri consigliati dall'università oppure scegliere altri testi che però potrebbero risultare più appropriati.

Vi ringrazio in anticipo per il tempo dedicatomi

P.S. spero di aver azzeccato la sezione
vondex
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 6 di 9
Iscritto il: 29/11/2016, 19:21

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda gugo82 » 30/08/2019, 02:51

Beh, la scelta di un testo è quanto di più personale ci possa essere…

Ad ogni modo, a che libri ti riferisci?
Sapendolo potremmo confermarti/smentirti le recensioni. :wink:
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 22237 di 22615
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda vondex » 30/08/2019, 12:45

gugo82 ha scritto:Beh, la scelta di un testo è quanto di più personale ci possa essere…

Ad ogni modo, a che libri ti riferisci?
Sapendolo potremmo confermarti/smentirti le recensioni. :wink:


Innanzitutto grazie per il tempo dedicatomi :D

I libri in questione sono:

Per Fisica I

S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, M. Villa Fisica Generale - Meccanica e termodinamica, II edizione con esercizi
S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, Fisica Generale - Elettromagnetismo

Sul primo ho letto molte recensioni positive sul secondo un po' meno

Per Algebra lineare e geometria

A.Bernardi, A.Gimigliano, Algebra Lineare e Geometria Analitica, Citta'Studi Edizioni.

Di questo ho letto molte recensioni positive affiancate da alcune (poche) che sostengono che sia da accompagnare a testi più completi

Per Analisi I

A. Bacciotti e F. Ricci, Analisi Matematica I, Liguori, 1994.
M. Baronti, F. De Mari, R. Van der Putten, I. Venturi, Calculus Problems, Springer, 2016

Onestamente di questi non mi sono informato molto

Secondo voi questi testi sono validi oppure si può trovare qualcosa di più preciso e migliore? Raccontatemi anche le vostre esperienze con i libri da voi scelti.
vondex
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 7 di 9
Iscritto il: 29/11/2016, 19:21

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda arnett » 30/08/2019, 19:16

La gestione dei libri di testo per l'università è molto diversa da quelle delle scuole superiori; per ogni esame ti troverai a consultare più di un libro (che si moltiplicheranno man mano che gli esami diventeranno tecnici e specifici), alcuni prof. mettono a disposizione delle dispense, altri no, alcuni seguono il libro, altri mettono indicazioni bibliografiche completamente a caso... Il suggerimento che ti posso dare è di prenderli sempre prima in biblioteca, provare a usarli e valutare se procurarteli o meno.

Nel merito: quello di Geometria che citi per me è pessimo.
"ci scruta poi gira se ne va"
arnett
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1056 di 1194
Iscritto il: 18/07/2018, 09:08

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda gugo82 » 31/08/2019, 01:52

Un libro di Algebra Lineare pensato apposta per i fisici è quello nuovo di Landi & Zampini (2018) Linear Algebra and Analytic Geometry for Physical Sciences, Springer.
È in inglese, ma dovrai abituarti.

Per Analisi, il Baciotti & Ricci dovrebbe essere un testo decente (ho un altro testo sulle equazioni differenziali scritto da Baciotti e mi pare scriva bene).
Se non ti piace, prova Pagani & Salsa (2015) Analisi Matematica I - seconda edizione, Zanichelli oppure Giusti (1998 o giù di lì1) Analisi Matematica I, Boringhieri.

Note

  1. Non prendere l’edizione seguente, perché è peggio!
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 22242 di 22615
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda vondex » 04/09/2019, 11:33

arnett ha scritto:La gestione dei libri di testo per l'università è molto diversa da quelle delle scuole superiori; per ogni esame ti troverai a consultare più di un libro (che si moltiplicheranno man mano che gli esami diventeranno tecnici e specifici), alcuni prof. mettono a disposizione delle dispense, altri no, alcuni seguono il libro, altri mettono indicazioni bibliografiche completamente a caso... Il suggerimento che ti posso dare è di prenderli sempre prima in biblioteca, provare a usarli e valutare se procurarteli o meno.

Nel merito: quello di Geometria che citi per me è pessimo.


Ho un'ulteriore domanda, nel caso in cui io e il mio docente seguissimo due libri differenti riscontrerei problemi?

gugo82 ha scritto:Un libro di Algebra Lineare pensato apposta per i fisici è quello nuovo di Landi & Zampini (2018) Linear Algebra and Analytic Geometry for Physical Sciences, Springer.
È in inglese, ma dovrai abituarti.

Per Analisi, il Baciotti & Ricci dovrebbe essere un testo decente (ho un altro testo sulle equazioni differenziali scritto da Baciotti e mi pare scriva bene).
Se non ti piace, prova Pagani & Salsa (2015) Analisi Matematica I - seconda edizione, Zanichelli oppure Giusti (1998 o giù di lì1) Analisi Matematica I, Boringhieri.


Invece per quanto riguarda gli esami di fisica avreste dei testi da consigliare?

Grazie ancora dei consigli

Note

  1. Non prendere l’edizione seguente, perché è peggio!
vondex
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 8 di 9
Iscritto il: 29/11/2016, 19:21

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda gugo82 » 04/09/2019, 13:11

Per Fisica, il Mencuccini & Silvestrini (eventualmente, l’edizione pubblicata prima della riforma, intorno agli anni ‘90)… Però non sono un fisico.
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 22277 di 22615
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda arnett » 04/09/2019, 14:46

Beh dipende da tante cose, da quanto sei elastico tu, da quanto il prof in questione segue il libro, da quanto il libro che usi è diverso da quello consigliato. I primi esami di Analisi, Fisica e Geometria hanno di solito un impianto molto standard e non dovresti fare particolare fatica.

Per Fisica i due maggiori libri diffusi in Italia sono Mencuccini-Silvestrini e Mazzoldi-Nigro-Voci, il primo forse un po' più completo del secondo, ma anche più prolisso. Io personalmente (che non sono un fisico) mi ero trovato bene sul libro di Rosati (che però era stato scritto per i fisici), ma è un testo un po' vecchio.
"ci scruta poi gira se ne va"
arnett
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1079 di 1194
Iscritto il: 18/07/2018, 09:08

Re: Consiglio libri di testo

Messaggioda vondex » 12/09/2019, 14:45

Capito, grazie dei preziosi consigli :)
vondex
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 9 di 9
Iscritto il: 29/11/2016, 19:21


Torna a Leggiti questo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 5 ospiti