Re: Libro analisi 1

Messaggioda ZfreS » 02/06/2019, 11:56

Beh si, cerco di chiarire alcuni dubbi sulla teoria degli argomenti già affrontati. Per fare esercizi più complessi comunque mi serve un testo universitario. Comunque farò anora esercizi relativi al programma di liceo, ma volevo anche approfondire. Grazie comunque per l'intervento!
ZfreS
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1704 di 1925
Iscritto il: 22/10/2016, 17:52

Re: Libro analisi 1

Messaggioda gugo82 » 02/06/2019, 12:06

ZfreS ha scritto:Quando ho detto che la teoria non era importante [...] intendevo dire che ormai negli esami non vengono chiesti enunciati e dimostrazioni

Ma chi te l'ha raccontata questa solenne cavolata?
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 21604 di 22760
Iscritto il: 12/10/2007, 23:58
Località: Napoli

Re: Libro analisi 1

Messaggioda Vidocq » 02/06/2019, 12:09

Ho chiesto pure io, ma non ha risposto :-D
Anche questo aspetto rientra nella "maturità matematica". :wink:
Nell'oscurità l'immaginazione lavora più attivamente che in piena luce. (Immanuel Kant)
Avatar utente
Vidocq
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 131 di 247
Iscritto il: 25/03/2019, 20:39
Località: Trantor

Re: Libro analisi 1

Messaggioda ZfreS » 02/06/2019, 12:12

Il fatto che non vengano chiesti enunciati l'ho letto da qualche parte e poi ho guardato alcuni esami di varie facoltà ed effettivamente non c'erano domande di teoria ma solo esercizi. Ma ripto che ritengo fondamentale la teoria ed è pe questo che chiedevo un buon libro.
ZfreS
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1705 di 1925
Iscritto il: 22/10/2016, 17:52

Re: Libro analisi 1

Messaggioda SirDanielFortesque » 02/06/2019, 12:28

Dopo c'è l'interogazione. Non c'è solo lo scritto.

Comunque se sai già dove ti iscrivi guardi sul sito (se c'è) il libro di riferimento del corso IMHO.
Conoscete la storia del Conte Giacomo Ceconi?
Avatar utente
SirDanielFortesque
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1031 di 1091
Iscritto il: 27/12/2016, 08:35
Località: Milano.

Re: Libro analisi 1

Messaggioda marco2132k » 02/06/2019, 14:11

Io sinceramente non mi trovo per nulla d'accordo con i post di @Vidocq e @SirDanielFortesque dove viene consigliato a op di stare lontano dalla matematica e di rimettersi a fare i conti, cosa che sembra già faccia. I post di @Zfres mostrano, secondo me, assenza totale di maturità matematica (non è un "offesa": non sei all'università e probabilmente nemmeno hai mai preso in mano un libro di matematica, ed è perciò ovvio che tu non possa parlare di analisi come uno studente del primo anno), cosa che non può essere supplita studiando un libro del liceo.

@Zfres che cosa vuoi dalla matematica? Perché la studi? Io so bene perché lo faccio, e non è un problema per me che a risentirne sarà il mio esame di maturità (userei parole meno gentili a riguardo, ma siamo in un luogo civile). Anche da questo ti si può consigliare un libro piuttosto che un altro.
marco2132k
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 279 di 424
Iscritto il: 18/02/2018, 23:52

Re: Libro analisi 1

Messaggioda Vidocq » 02/06/2019, 14:30

Nessuno ha consigliato all'OP di stare lontano dalla matematica.
Se leggi con attenzione i vari post del nostro amico ti accorgerai che spesso cade in errori banali, mostrando lacune anche su concetti fondamentali.
Errori di distrazione? Errori concettuali? Non lo so, ma mostrano una non perfetta padronanza della materia.
Tempo fa non ha "visto" la differenza fra due vettori. E poi non è riuscito a vedere un limite. E aveva un problema sulle disequazioni...
Costruire il tetto di una casa senza i pilastri, ammesso che sia possibile, non è consigliabile.
Fare i "conti" non significa fare espressioni.
Se tu sei in grado di consigliare il Prodi o il Salsa-Pagani, fallo. Io non me la sento.

Al limite, come ho già scritto, meglio un testo universitario di matematica generale dove potrà vedere un po' cosa significa fare matematica.

Tutto questo non è per abbattere l'OP: si pone molte domande e questo lo farà andare avanti e con successo.
Nell'oscurità l'immaginazione lavora più attivamente che in piena luce. (Immanuel Kant)
Avatar utente
Vidocq
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 132 di 247
Iscritto il: 25/03/2019, 20:39
Località: Trantor

Re: Libro analisi 1

Messaggioda ZfreS » 02/06/2019, 14:40

Ah ecco, c'è sempre l'orale! Non so dove iscrivermi ancora, ma ho spulciato dai siti di varie facoltà. Comunque ho deciso di prendere il De Marco che ho letto essere molto consigliato e usato.
ZfreS
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1706 di 1925
Iscritto il: 22/10/2016, 17:52

Re: Libro analisi 1

Messaggioda ZfreS » 02/06/2019, 14:40

Ho letto il post di marco. Vorrei sapere se frequenti già l'università o no.
ZfreS
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1707 di 1925
Iscritto il: 22/10/2016, 17:52

Re: Libro analisi 1

Messaggioda axpgn » 02/06/2019, 14:53

marco2132k ha scritto:... probabilmente nemmeno hai mai preso in mano un libro di matematica, ...

Purtroppo è vero il contrario, ne ha letti troppi ... a mio parere è questo il suo problema, un approccio sbagliato alla Matematica: legge molto anzi "ingurgita" letture ma non le "studia", non le approfondisce, non le fa "sue" ... e le capacità che ha (che ci sono e sono oltre la media) un po' gli sono di "intralcio" perché gli fanno credere che sia sufficiente "impradonirsi" delle tecniche necessarie ... IMHO

Cordialmente, Alex
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 13588 di 14461
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

PrecedenteProssimo

Torna a Leggiti questo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti