Rotolamento e attrito

Messaggioda cucinolu95 » 18/04/2017, 12:51

Buongiorno a tutti :)

Per il sistema in figura mi si chiedeva di verificare se si verificava il moto di puro rotolamento. La forza F è nota e dai calcoli si osserva che non è soddisfatta la condizione di puro rotolamento, si avrà quindi strisciamento. Adesso, il mio dubbio riguarda la direzione delle forze. Per quanto riguarda la forza di attrito, nel caso di rotolamento si avrà che la forza sarà equiversa alla F che fa momento. Nel caso di strisciamento, la forza in azione sarà di attrito dinamico, la sua direzione è comunque equiversa alla forza F o dato che c'è strisciamento è rivolta in verso opposto?
Il verso corretto è rappresentato dalla forza in verde o da quella in rosso?
esa.png
(3.99 KiB) Mai scaricato


Grazie mille in anticipo :)
cucinolu95
New Member
New Member
 
Messaggio: 43 di 87
Iscritto il: 17/03/2017, 00:42
Google Chrome 57.0.298 Google Chrome 57.0.298
Windows Seven 64 bits Windows Seven 64 bits

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda Casio98 » 18/04/2017, 14:42

Opposta a F, altrimenti il centro di massa accelererebbe e non mi sembra molto verosimile.
"Un bel problema, anche se non lo risolvi, ti fa compagnia se ci pensi ogni tanto". E. De Giorgi
Ale
Avatar utente
Casio98
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 50 di 101
Iscritto il: 31/03/2017, 23:34
Google Chrome 57.0.298 Google Chrome 57.0.298
Windows 10 64 bits Windows 10 64 bits

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda cucinolu95 » 18/04/2017, 15:05

Ok grazie mille :) invece nel caso di puro rotolamento l'attrito statico è diretto come F, vero?
cucinolu95
New Member
New Member
 
Messaggio: 44 di 87
Iscritto il: 17/03/2017, 00:42
Google Chrome 44.0.240 Google Chrome 44.0.240
Android Android

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda cucinolu95 » 18/04/2017, 17:18

Continuo ad avere un dubbio però, la forza di attrito nel caso rotolamento è opposta alla F se questa è applicata nel centro di massa, nel caso in cui la F faccia momento la forza di attrito deve essere equiversa alla F. Nel mio caso, dato che c'è una F che genera momento la forza di attrito, dinamico nel mio caso specifico, deve essere opposta a F perchè c'è strisciamento e non rotolamento puro?
cucinolu95
New Member
New Member
 
Messaggio: 45 di 87
Iscritto il: 17/03/2017, 00:42
Google Chrome 44.0.240 Google Chrome 44.0.240
Android Android

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda Casio98 » 18/04/2017, 22:55

Si è dalla stessa parte di F, poichè il momento totale deve essere 0 o altrimenti la velocità angolare cambierebbe, cosa che non accade nel puro rotolamento.
"Un bel problema, anche se non lo risolvi, ti fa compagnia se ci pensi ogni tanto". E. De Giorgi
Ale
Avatar utente
Casio98
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 55 di 101
Iscritto il: 31/03/2017, 23:34
Google Chrome 57.0.298 Google Chrome 57.0.298
Windows 10 64 bits Windows 10 64 bits

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda cucinolu95 » 18/04/2017, 23:42

Grazie mille allora ho pensato nella maniera corretta, grazie tante davvero :)
cucinolu95
New Member
New Member
 
Messaggio: 46 di 87
Iscritto il: 17/03/2017, 00:42
Google Chrome 44.0.240 Google Chrome 44.0.240
Android Android

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda Vulplasir » 18/04/2017, 23:44

No, sono considerazioni del tutto sbagliate.

Se un disco rotola senza strisciare su un piano e sul disco non agisce nessuna forza e nessun momento (ossia il disco rotola a velocità costante), allora non c'è nessuna forza d'attrito che agisce sul disco, il disco continua il suo moto per inerzia.

Se il disco rotola senza strisciare e su di lui agisce un momento o una forza, allora il disco NON può in alcun modo viaggiare a velocità costante, e su di lui agisce una forza d'attrito che fa si che si mantenga il rotolamento puro...il disco quando agisce una forza o momento esterno, se rotola senza strisciare, non può non accelerare.

Se il disco rotola strisciando, la cosa è un po' più difficile, perché la forza d'attrito è dinamica e si oppone al moto relativo istantaneo tra il punto di contatto del disco e il terreno, ma la velocità del punto di contatto del disco, essendo il disco un corpo rigido, è data da $v(P)=v(O)+omega^^(P-O)$, quindi in pratica, per sapere se il punto di contatto ha velocità diretta a destra o a sinistra, bisogna conoscere la velocità angolare $omega$ del disco e la velocità di traslazione del suo centro $v(O)$, quindi non si può dire niente a priori
An acre is the area of a rectangle whose length is one furlong and whose width is one chain
Avatar utente
Vulplasir
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3017 di 3438
Iscritto il: 13/08/2013, 19:13
Località: Firenze
Google Chrome 57.0.298 Google Chrome 57.0.298
Windows 10 64 bits Windows 10 64 bits

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda Shackle » 18/04/2017, 23:45

In funzione della distanza della retta di azione di $vecF$ dal piano orizzontale , nel caso di puro rotolamento, la forza di attrito statico tra disco e piano ( suppongo sia un disco) può avere direzione opposta ad $vecF$ , può essere nulla , o può avere direzione concorde ad $vecF$ .
Come giustamente ha detto cucinolu95 , quando $vecF$ passa per il CM del disco la forza di attrito statico è in verso opposto al moto. Quanto vale, in questo caso, la forza di attrito ?
Nel caso della figura, la forza dista $2R$ dal piano . La puoi considerare equivalente a una forza passante per il CM più una coppia, in verso orario, applicata all'asse del disco, di valore $FR $ . Quando applichi solo una coppia all'asse , la ruota diventa "motrice" , e la forza di attrito statico applicata dal piano al disco è rivolta in avanti, cioè nel senso del moto .
Quindi, se hai una forza $vecF$ passante per il CM , e una coppia oraria sull'asse, di valore $FR$ , come sarà diretta la forza di attrito e quanto vale? Ci sono sia la forza che la coppia.

E a quale altezza dal piano devi applicare $vecF$ , affinchè la forza di attrito sia nulla , pur accelerando il corpo ?

Casio, "puro rotolamento" non vuol dire che il centro di massa non può accelerare e che la velocità angolare non può aumentare.

Giuste le osservazioni di Vulplasir .

Nella seguente dispensa ;
http://personalpages.to.infn.it/~romero ... rigido.pdf
si parla di rotolamento puro nelle pagine da 30 a 37 .
Ultima modifica di Shackle il 19/04/2017, 05:56, modificato 1 volta in totale.
Ritenni necessario rigettare come interamente falso tutto ciò in cui potessi immaginare il minimo dubbio.
Cartesio: “ Discorso sul metodo”
Shackle
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 357 di 568
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53
Safari 10.1 Safari 10.1
Mac OS X Mac OS X

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda cucinolu95 » 19/04/2017, 00:28

Mi confonde il fatto di avere sia la coppia che la forza applicata al CM. Mi verrebbe da pensare che siccome la forza F , se applicata al CM, non fa momento e quindi mi ritrovo nel caso di "ruota motrice" e quindi anche qui la forza di attrito deve essere rivolta verso avanti per l'equilibrio alla rotazione.
Ultima modifica di cucinolu95 il 19/04/2017, 03:16, modificato 5 volte in totale.
cucinolu95
New Member
New Member
 
Messaggio: 47 di 87
Iscritto il: 17/03/2017, 00:42
Google Chrome 44.0.240 Google Chrome 44.0.240
Android Android

Re: Rotolamento e attrito

Messaggioda cucinolu95 » 19/04/2017, 00:29

Vi ringrazio entrambi per essere intervenuti e per esservi spesi in questo modo :)
Ultima modifica di cucinolu95 il 19/04/2017, 02:57, modificato 1 volta in totale.
cucinolu95
New Member
New Member
 
Messaggio: 48 di 87
Iscritto il: 17/03/2017, 00:42
Google Chrome 44.0.240 Google Chrome 44.0.240
Android Android

Prossimo

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti