Problema fisica(universitario)

Messaggioda feded123 » 21/04/2017, 15:08

Salve a tutti,
Sto preparando l'esame di fisica 1 e non riesco a capire un esercizio, ve lo posto in attesa di qualche buon'anima che lo risolva grazie in anticipo.
(Tratto dal mazzoldi elementi di fisica pag 105 n°4.2)

Un bue tira una slitta con carico m= 300 kg su una strada ripida con pendenza θ=0,3 rad.Il coefficiente di attrito dinamico tra la slitta e la salita è di 0,15. Il bue durante il traino eroga una potenza di P= 3 kW. Calcolare :
a) La velocità massima costante con cui il bue riesce a trainare la slitta.
b) La potenza dissipata per attrito e la corrispondente percentuale.
c) La potenza per compiere lavoro contro la forza di gravità e la corrispondente percentuale.

Mi sono fermato al punto a,ho dedotto che se la velocità di salita è costante allora la forza con cui il bue tira la slitta deve essere uguale alla forza resistente ma non credo sia sufficiente ( se mi sapete anche dire dove trovare gli esercizi del mazzoldi - elementi di fisica - già svolti così posso andare lì e confrontarmi sarebbe meraviglioso).
feded123
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 5
Iscritto il: 21/04/2017, 14:52
Safari 10.1 Safari 10.1
Mac OS X Mac OS X

Re: Problema fisica(universitario)

Messaggioda mgrau » 21/04/2017, 15:23

feded123 ha scritto:Un bue tira una slitta con carico m= 300 kg su una strada ripida con pendenza θ=0,3 rad.Il coefficiente di attrito dinamico tra la slitta e la salita è di 0,15. Il bue durante il traino eroga una potenza di P= 3 kW. Calcolare :
a) La velocità massima costante con cui il bue riesce a trainare la slitta.
b) La potenza dissipata per attrito e la corrispondente percentuale.
c) La potenza per compiere lavoro contro la forza di gravità e la corrispondente percentuale.


a) salendo a velocità costante, si compie lavoro in due modi: contro la gravità e contro l'attrito.
La potenza è il lavoro compiuto in un secondo, e, per la prima parte, è richiesto un valore dato dalla velocità di salita per il peso, ossia $m.g.v.sin\theta$; per la seconda, velocità per la forza di attrito, ossia $v.\mu_d. m.g.cos\theta$
La loro somma deve uguagliare quella fornita, ossia $3kW$, da cui si ricava $v$
b) e c) sono le due componenti già trovate, sostituendo nella loro espressione la $v$ così trovata
mgrau
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 575 di 1298
Iscritto il: 29/11/2016, 12:10
Località: Milano
Google Chrome 57.0.298 Google Chrome 57.0.298
Windows Seven 64 bits Windows Seven 64 bits

Re: Problema fisica(universitario)

Messaggioda feded123 » 31/05/2017, 18:04

Grazie e scusa del ritardo per la mia risposta ma non ho ben chiaro che cosa sarebbe la velocità per il peso ? Non lo riesco ad identificare e perché dici che $ m g sen θ + m g sen θ μd = 3kW $ ?.
feded123
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 4 di 5
Iscritto il: 21/04/2017, 14:52
Safari 10.1.1 Safari 10.1.1
Mac OS X Mac OS X


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Vicia e 19 ospiti