Re: Secondo postulato RR

Messaggioda Shackle » 09/07/2019, 12:12

@Main
di tutto ciò che hai scritto, mi preme chiarire solo un punto. Hai scritto:


I fronti d'onda diametralmente opposti di un impulso e.m. emesso da una sorgente, non hanno velocità relativa di 2c?


No. Qui il concetto è molto diverso. Se io sono vicino alla sorgente, che emette due fronti di onda in direzioni opposte, sono un osservatore “unico “ , e rispetto a me è del tutto ovvio che il fotone diretto alla mia destra percorre in un secondo 300000 km, come pure fa il fotone diretto verso sinistra. Quindi, per me, dopo 1s la separazione spaziale dei fotoni è 600000 km.
Ma questo non è il concetto di composizione relativistica di velocità.

Supponiamo che, rispetto a me, due astronavi si allontanino a 0.9c da me , una a destra e una a sinistra. Rispetto a me , posso ben dire che la separazione tra le navi aumenta con un rateo orario pari a 1.8c . Ma questa non è la velocità relativa tra loro, cioè quella che la nave D attribuisce alla nave S ! Per trovarla, devi comporre relativisticamente le due velocità, e vedrai che il risultato è inferiore a c :

$((0.9 +0.9)c)/(1+0.81) = (1.8)/(1.81)c <c$

Lascio stare il resto. Saluti.
I can't read that, instead of "Joe washed his hands", mathematicians say " There's a $t_1$ : the image of $t_1$ under the map $t_1\rarrJoe(t_1)$ belongs to the set of dirty hands, and a $t_2 >t_1$ : the image of $t_2$ belongs to the complement of that set" V.I.Arnol'd
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2305 di 2524
Iscritto il: 06/10/2016, 18:53

Precedente

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti