Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Gabrio » 12/12/2019, 10:51

Magari era magnetica, o solo elettrostaticamente carica, o polarizzata
Gabrio
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 147 di 359
Iscritto il: 04/11/2019, 12:15

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Alex33 » 12/12/2019, 10:58

Questo a tuo giudizio potrebbe spiegare il ritardo nel movimento? Come?
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 18 di 41
Iscritto il: 19/03/2019, 20:57

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Gabrio » 12/12/2019, 11:02

Senza dati difficile dire, sono solo ipotesi, manco so se polvere e roccia sono dello stesso materiale e che materiale è.
Troppe incognite
Gabrio
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 149 di 359
Iscritto il: 04/11/2019, 12:15

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Alex33 » 12/12/2019, 11:14

I dati sulle missioni Apollo non sono un problema.
Polvere e Roccia non sono lo stesso materiale.
La Roccia è un'anortosite, ed è esattamente questa:

Immagine

Tutti i dati scientifici al riguardo sono qui: https://www.lpi.usra.edu/lunar/samples/atlas/compendium/62275.pdf

Mentre la polvere del suolo lunare è principalmente Regolite. Informazioni qui: https://curator.jsc.nasa.gov/lunar/letss/regolith.pdf

Ma al di là dei dati... se mi vuoi dare qualche informazione in più sulla tua intuizione te ne sarei grato.
Ultima modifica di Alex33 il 12/12/2019, 11:24, modificato 1 volta in totale.
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 19 di 41
Iscritto il: 19/03/2019, 20:57

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Gabrio » 12/12/2019, 11:21

Se ha comportamenti strani agisce una forza, l'alluminio e' paramagnetico e i suoi dipoli si allineano con il campo magnetico che trovano.... questa la mia intuizione
Gabrio
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 150 di 359
Iscritto il: 04/11/2019, 12:15

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Brufus » 12/12/2019, 11:50

Alex33 ha scritto:Brufus, è una provocazione? Un'analisi delle immagini non può in alcun modo determinare quello che è successo con le missioni Apollo. Può tutt'al più dirci qualcosa sull'ambiente nel quale le immagini a nostra disposizione sono state registrate. Atteniamoci ai fenomeni e cerchiamo di darne una spiegazione plausibile. Tu hai qualche idea di come si può spiegare questo ritardo del moto della polvere rispetto a quello della roccia?


Sono d'accordo.quindi se sei un vero uomo di scienza e quelle sono solo immagini allora considera tutti gli scenari possibili, quelle riprese possono essere state effettuate in qualsiasi luogo.È un po' contraddittorio cercare la verità imponendo però l'assioma iniziale che la scena si svolga sulla luna.Come hai giustamente sottolineato quello è solo un video di cartapesta e dunque considera tutte le possibilità senza preconcetti.
Avatar utente
Brufus
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 41 di 116
Iscritto il: 05/02/2016, 00:44
Località: Roma

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Faussone » 12/12/2019, 12:10

Brufus ha scritto:quindi se sei un vero uomo di scienza e quelle sono solo immagini allora considera tutti gli scenari possibili, quelle riprese possono essere state effettuate in qualsiasi luogo.È un po' contraddittorio cercare la verità imponendo però l'assioma iniziale che la scena si svolga sulla luna.Come hai giustamente sottolineato quello è solo un video di cartapesta e dunque considera tutte le possibilità senza preconcetti.


Per favore non diciamo stronzate (scusate il francesismo ma non trovo un termine più consono): uno scienziato guarda i fatti e il fatto delle missioni Apollo è un fatto appunto, non c'è niente altro da dire a proposito.

@alex33
Non intendo disprezzare le tue attività, ma la mia opinione (personalissima) è che non valga la pena tanto sforzo.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4015 di 4349
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Alex33 » 12/12/2019, 12:46

@Gabrio grazie per aver chiarito. Le Anortositi sono ricche di alluminio e anche la Regolite lunare contiene elementi paramagnetici o comunque disponibili a subire l'effetto di un campo magnetico. La pala utilizzata dall'Astronauta è pure in alluminio. Non riesco però ad immaginare la fonte del campo magnetico... Tu che cosa ipotizzavi?

@Faussone e @Brufus l'ho già detto: qui non si sta cercando di dimostrare se siamo andati sulla Luna o meno. Alla domanda se lo sforzo di realizzare questo tipo di studio sia giustificato o meno credo abbiano già risposto Mihaly Horanyi e Hsiang-Wen Hsu del NASA Lunar Science Institute, con il loro lavoro del 2012, pubblicato dall'AJP. Un lavoro che però, come anche ho detto, ha grossi limiti a causa di dati tecnici manifestamente errati nelle premesse e di un approccio sperimentale inadeguato.

@Brufus accetto la sfida senza dogmi, non escludiamo alcuna possibilità. Cerchiamo però di SPIEGARE quello che succede: il non detto e il sottinteso non ci fanno avanzare di un millimetro. Sono sicuro che la spiegazione più semplice prevarrà e se le menti presenti in questo forum collaboreranno, alla fine il buon senso e le leggi della fisica faranno il lavoro per noi, senza che questo arrechi dispetto per la NASA ;-)

Appena ho un po' di tempo mi riprometto di mettere a disposizione di tutti quanti più dati possibile sulle immagini, sugli elementi in gioco e sulla sequenza analizzata.
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 20 di 41
Iscritto il: 19/03/2019, 20:57

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Gabrio » 12/12/2019, 13:03

Il magnetismo e' dovuto a cariche elettriche in movimento, o a campi elettrici variabili quello che avviene nella materia e' complicato e necessita strumenti avanzati per essere descritto decentemente.
E tuttavia ancora non si conosce tutto
La luna ha un campo magnetico a chiazze, e molti suoi minerali sono magnetizzati
Gabrio
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 151 di 359
Iscritto il: 04/11/2019, 12:15

Re: Resistenza dell'aria

Messaggioda Faussone » 12/12/2019, 14:11

Alex33 ha scritto: qui non si sta cercando di dimostrare se siamo andati sulla Luna o meno. Alla domanda se lo sforzo di realizzare questo tipo di studio sia giustificato o meno credo abbiano già risposto Mihaly Horanyi e Hsiang-Wen Hsu del NASA Lunar Science Institute, con il loro lavoro del 2012, pubblicato dall'AJP. Un lavoro che però, come anche ho detto, ha grossi limiti a causa di dati tecnici manifestamente errati nelle premesse e di un approccio sperimentale inadeguato.


Non mi riferivo a te col mio precedente commento, ho capito che non è quella l'intenzione di questo studio (anche se comunque può dare occasione ai soliti complottisti sfigati di aprire la bocca a vanvera, come al solito).
Riguardo l'utilità dello studio in se, io ancora non la capisco, si parla di utilità didattica, ma sinceramente io ci vedo poco di didattico e di utile nell'analizzare quei filmati. Tanto vale applicare quelle tecniche e quegli sforzi ad altro secondo me.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4017 di 4349
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti