Fisica Teorica: sbocchi lavorativi ed età

Messaggioda Dyno00 » 23/03/2020, 13:23

Salve a tutti sono Daniele e sono uno studente di ingegneria meccanica del Politecnico di Milano. Considerando i miei interessi nell'astrazione e la comprensione dell'universo è da un po' di tempo che avevo pensato di trasferirmi alla facoltà di Fisica per poi dedicarmi alla fisica teorica. Tuttavia ho trascorso già 2 anni qui al poli e altri 2 li ho trascorsi lavorando dopo il liceo. Visto che sono dunque un po' avanti con l'età (fa tanto vecchio sebbene tra poco ne compio 24 :lol: ) qualcuno sa dirmi se ciò comporta delle penalità per una carriera da fisico teorico o cosmologo? e per una carriera da ricercatore in ambiti più sperimentali della fisica? e soprattutto che sbocchi lavorativi offre una formazione da fisico teorico/cosmologo? sono un po' confuso :? e avrei bisogno di pareri e consigli.
Vi ringrazio per la disponibilità! :-D
Dyno00
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 2
Iscritto il: 23/03/2020, 12:59

Re: Fisica Teorica: sbocchi lavorativi ed età

Messaggioda gugo82 » 23/03/2020, 15:10

Quello che comporta penalità non è l'età, ma l’indecisione… Liceo, poi lavoro, poi Ingegneria Meccanica, poi Fisica Teorica, e dopo? Medicina? Economia? Lettere classiche? :roll:

Concludi quel che cominci.
Did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a cage? (Roger Waters)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 23504 di 23571
Iscritto il: 12/10/2007, 23:58
Località: Napoli

Re: Fisica Teorica: sbocchi lavorativi ed età

Messaggioda Dyno00 » 23/03/2020, 21:17

Ti ringrazio, è un buon consiglio ma la mia indecisione riguarda solo questo cambio di facoltà visto che mi piace la materia. Il liceo l'ho fatto perché è il liceo, il lavoro perché io e la mia famiglia avevamo bisogno di soldi in quel periodo. Non ho intenzione di fare Medicina, economia, Lettere classiche o di cambiare ancora idea.
Ma comunque se mi dici che non ci sono penalità in fatto di età e anni persi ti ringrazio! è di conforto :)
Dyno00
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 2
Iscritto il: 23/03/2020, 12:59

Re: Fisica Teorica: sbocchi lavorativi ed età

Messaggioda civamb » 26/03/2020, 19:46

Dyno00 ha scritto:Salve a tutti sono Daniele e sono uno studente di ingegneria meccanica del Politecnico di Milano. Considerando i miei interessi nell'astrazione e la comprensione dell'universo è da un po' di tempo che avevo pensato di trasferirmi alla facoltà di Fisica per poi dedicarmi alla fisica teorica. Tuttavia ho trascorso già 2 anni qui al poli e altri 2 li ho trascorsi lavorando dopo il liceo. Visto che sono dunque un po' avanti con l'età (fa tanto vecchio sebbene tra poco ne compio 24 [emoji38] ) qualcuno sa dirmi se ciò comporta delle penalità per una carriera da fisico teorico o cosmologo? e per una carriera da ricercatore in ambiti più sperimentali della fisica? e soprattutto che sbocchi lavorativi offre una formazione da fisico teorico/cosmologo? sono un po' confuso :? e avrei bisogno di pareri e consigli.
Vi ringrazio per la disponibilità! :-D
Se ti interessa l'universo in particolare no, ma un corso bassto sulla fisica teorica è fisica dei sistemi complessi del politecnico di Torino.

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk
civamb
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 697 di 697
Iscritto il: 13/01/2014, 17:37


Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti