Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda sergio.scalabrino » 14/11/2018, 02:33

Salve,
faccio il terzo anno di aerospaziale a Torino. Siccome amo davvero tanto la matematica (sto ad aerospaziale solo per la passione anche per lo spazio) volevo chiedervi se passare da aerospaziale,a triennale finita, ad un magistrale di ing.matematica sia fattibile e anche sensato. Lo chiedo perché aerospaziale e ing. matematica si incrociano fra loro per quanto riguarda la fluidodinamica,e se volessi approfondirla vorrei sapere in quale fazione stare
Sergio
sergio.scalabrino
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 9
Iscritto il: 10/08/2016, 10:53

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda df1ee5dd07489ec65c7a » 14/11/2018, 21:17

Non so se ti riferisci a Ing. Matematica al polito o al polimi, che sono due corsi strutturati diversamente.... comunque al polimi è possibile accedere alla magistrale di Ing. Matematica con quasi tutte le triennali in Ingegneria, questo perchè la maggior parte della matematica la fanno alla magistrale.... invece per quanto riguarda il polito la situazione è un pò più delicata perchè mettono un sacco di matematica già al triennio.... secondo me dovresti parlare col coordinatore del corso che ti interessa.
Comunque, da quello che hai detto, ti consiglio la magistrale di ingegneria matematica al polimi, dove probabilmente ti faranno accedere senza niente da integrare o quasi.
df1ee5dd07489ec65c7a
 

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda civamb » 15/11/2018, 10:51

df1ee5dd07489ec65c7a ha scritto:Non so se ti riferisci a Ing. Matematica al polito o al polimi, che sono due corsi strutturati diversamente.... comunque al polimi è possibile accedere alla magistrale di Ing. Matematica con quasi tutte le triennali in Ingegneria, questo perchè la maggior parte della matematica la fanno alla magistrale.... invece per quanto riguarda il polito la situazione è un pò più delicata perchè mettono un sacco di matematica già al triennio.... secondo me dovresti parlare col coordinatore del corso che ti interessa.
Comunque, da quello che hai detto, ti consiglio la magistrale di ingegneria matematica al polimi, dove probabilmente ti faranno accedere senza niente da integrare o quasi.
Condivido. Aggiungo anche un altro aspetto. Il corso del Polimi permette di seguire un percorso "idraulica" in cui si possono seguire 40 CFU suddivisi in Idraulica 2, fluidodinamica computazionale, Fluid Lab e idraulica sotterranea. In questo modo si possono seguire corsi avanzati di matematica e nello stesso tempo approfondire la materia della meccanica dei fluidi.
civamb
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 563 di 666
Iscritto il: 13/01/2014, 18:37

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda Raptorista » 18/11/2018, 23:32

Ciao, ti rispondo da laureato magistrale in Ingegneria Matematica al Polimi e da dottorando in CFD :)
Sulla fattibilità del passaggio ti hanno già risposto, aggiungo che probabilmente dovrai recuperare qualche corso di matematica, ad occhio direi analisi 3, PDE e probabilità.
La sensatezza è una questione più interessante: se ti piace la matematica e non ti dispiace la programmazione, allora è inutile che ti torturi ad ingegneria aerospaziale; a ingegneria matematica vedresti un mondo completamente nuovo -- e più bello, a mio avviso -- in cui la fluidodinamica non è che un tassello di un puzzle più grande.
Io credo sia meglio stare nella fazione del calcolo scientifico, se vuoi ti posso raccontare un po' la mia esperienza, sia durante la laurea sia durante il dottorato; se è la tua strada te ne accorgerai in poco tempo.

Un commento su quel che ha menzionato civamb: ho seguito il corso di Fluids Lab, in quanto parte del piano di studi, che è in unione corsi con ingegneria civile [significa che seguiamo il corso insieme].
È stato imbarazzante vedere lo stato degli ingegneri idraulici all'ultimo anno della magistrale, e come erano in difficoltà davanti a "l'esame più difficile del corso di studi": un'accozzaglia di robaccia da ingegneri che non richiede alcuno sforzo mentale oltre il memorizzare nozioni di dubbia validità. Ah, e usare Excel per l'analisi dei dati perché addirittura Matlab è chiedere troppo.
La situazione non è migliorata quando ho sentito i resoconti dei coraggiosi del mio corso che si sono avventurati nella doppia laurea, quindi sconsiglio a chiunque voglia fare calcolo scientifico serio di perdere tempo con quella cosa.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5111 di 5326
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda civamb » 19/11/2018, 16:10

Ti parlo da non laureato al Polimi quindi ignoravo cosa sia Fluids lab. Posso solo dire che i restanti 30 crediti non mi sembrano organizzati ed ideati male, almeno a giudicare dal programma. La "roba da ingegneri", se fatta bene con tutte le dimostrazioni e gli esercizi "non standard" del caso fanno rompere la testa a chiunque...del resto ingegneria civile al Polimi la scegli per il settore strutture. Per l'idraulica a mio avviso è meglio optare per Genova o il polito...
civamb
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 565 di 666
Iscritto il: 13/01/2014, 18:37

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda Raptorista » 20/11/2018, 01:10

Purtroppo i programmi sono spesso altisonanti e poi si rivelano essere molto fumo e poco arrosto.
civamb ha scritto:La "roba da ingegneri", se fatta bene con tutte le dimostrazioni e gli esercizi "non standard" del caso fanno rompere la testa a chiunque

Su questo sono d'accordo, solo che io non l'ho mai visto succedere.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5117 di 5326
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda civamb » 20/11/2018, 17:50

Allora farebbero bene a cancellare Fluids lab come corso o cambiare il professore.
civamb
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 566 di 666
Iscritto il: 13/01/2014, 18:37

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda sergio.scalabrino » 25/11/2018, 02:18

Avete informazioni su ingegneria matematica a Torino?
sergio.scalabrino
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 4 di 9
Iscritto il: 10/08/2016, 10:53

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda df1ee5dd07489ec65c7a » 25/11/2018, 14:37

sergio.scalabrino ha scritto:Avete informazioni su ingegneria matematica a Torino?

se per "Informazioni" ti riferisci a piani di studio ecc., questo non è il luogo adatto, è sufficiente accedere alla pagina del corso e li troverai tutte le informazioni che ti interessano....
se invece per "Informazioni" intendi se possiamo darti qualche consiglio rispetto a questo indirizzo: come ho scritto precedentemente, avresti più difficoltà(e comunque, sarebbe forzato) passare dalla triennale di Ingegneria Aerospaziale alla Magistrale di Ingegneria Matematica polito, anche se ti facessero accedere ti ritroveresti con lacune in matematica non indifferenti(sarò molto chiaro, sono andato a vedermi il piano di studi e gli esami che dovresti integrare sono questi: geometra e algebra 2, analisi funzionale, probabilità e statistica, PDE, geometria differenziale, metodi numerici, business analytics, metodi matematici per l'ingegneria).... mentre sarebbe molto più naturale passare da Ingegneria Aerospaziale a Ingegneria Matematica Polimi, perchè non ti perderesti niente "per strada", cioè riprenderesti la matematica da dove l'avevi lasciata a Ingegneria Aerospaziale(come ha detto raptorista, dovrai integrare 2-3 esami che sono al tuo attuale livello)....
df1ee5dd07489ec65c7a
 

Re: Da ing.aerospaziale ad ing.matematica

Messaggioda Raptorista » 28/11/2018, 00:23

civamb ha scritto:Allora farebbero bene a cancellare Fluids lab come corso o cambiare il professore.

Vero, e con esso un sacco di esami di ingegneria che occupano solo spazio e sono tenuti coi piedi.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5124 di 5326
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Prossimo

Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti