Re: Scelta facoltà universitaria

Messaggioda ID19 » 30/05/2019, 21:14

Riprendo questa discussione perché, qualche mese dopo, sto prendendo in considerazione anche ingegneria gestionale e ingegneria della produzione industriale (entrambe al Polito, dove ho già passato il test). Ho letto i piani di studi sul sito e più o meno ho capito di cosa si tratta. Quello che vorrei capire è se chi esce da questi due corsi di laurea ha delle buone possibilità di essere assunto per lavori inerenti agli studi, o se invece le imprese preferiscono, per gli stessi posti, laureati in economia. Infatti ho l'impressione che, trattandosi di un ibrido, si studiano svariati ambiti ma non in maniera approfondita come richiesto per lavori di un certo livello. Vorrei sapere se chi ha avuto esperienza nel settore conferma ciò che dico o se invece la realtà è differente.
ID19
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 13 di 14
Iscritto il: 20/11/2018, 16:00

Re: Scelta facoltà universitaria

Messaggioda iSte » 31/05/2019, 17:28

Ma il tuo interesse principale non era mica la Fisica?
Che significa per te "lavori di un certo livello"?
Insieme agli Ing Informatici, i Gestionali sono i più richiesti dal mondo del lavoro. Detto questo, NON scegliere cosa studiare in base alla richiesta nel mondo del lavoro.
iSte
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 391 di 441
Iscritto il: 07/05/2011, 15:22

Re: Scelta facoltà universitaria

Messaggioda ID19 » 01/06/2019, 00:27

Sì la fisica continua ad essere la mia materia preferita a scuola, ma non è il mio unico interesse e ultimamente sto valutando altri percorsi, come appunto ingegneria gestionale (si sa, non è facile scegliere il proprio percorso di studi: ci sono dei miei amici che ora, a meno di un mese dall'esame di maturità, hanno ancora dei dubbi se iscriversi a lettere o ad economia, due percorsi con differenze ben maggiori di quelle presenti tra i diversi rami dell'ingegneria). Per "lavori di un certo livello" intendo dei lavori che siano in linea con il percorso di studi: ritrovarmi a svolgere un lavoro che avrei potuto ottenere tranquillamente senza alcuna laurea non mi sembra una prospettiva appagante dopo tutti gli anni passati a studiare. Poi di certo non pretendo trovare subito il lavoro perfetto, però vorrei che nel tempo la laurea mi sia davvero utile.
ID19
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 14 di 14
Iscritto il: 20/11/2018, 16:00

Precedente

Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti