Scelta facoltà di fisica

Messaggioda Lorna989 » 12/05/2019, 13:09

Salve a tutti sono un ragazzo di 19 anni e sono indeciso sulla scelta della facoltà di fisica. Per il momento il mio dubbio rimane per le città di Bologna, dove la facoltà sembra essere abbastanza rinomata, Ferrara, L'aquila e Camerino(considerando che queste ultime due sono le più vicine casa) ma sono aperto anche ad altre città. Secondo voi sarebbe appunto meglio studiare in una piccola città(magari vicina) dove le iscrizioni sono al minimo per cui l'apprendimento risulta essere più "agevolato" e trasferirsi alla specialistica fuori o magari partire già da una grande e prestigiosa?
Lorna989
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 1
Iscritto il: 12/05/2019, 12:55

Re: Scelta facoltà di fisica

Messaggioda singularity » 13/05/2019, 15:56

Ciao Lorna989 e benvenuto nel forum!

Ti lascio al volo i miei due centesimi: lascia perdere il "prestigio" o il "nome" dell'università, siamo nel 21esimo secolo! Soprattutto a livello di laurea triennale, non credo che ci sia tutta questa differenza tra gli atenei che hai citato. Ti posso assicurare che dalle università "rinomate" possono uscire australopitechi con la laurea, così come dalle università non "prestigiose" possono uscire persone perfettamente preparate. Mi concentrerei piuttosto sulla tua seconda osservazione, mi sembra una buona idea quella di iscriversi in una università dove le iscrizioni sono al minimo, in modo da poter accorciare un po' la distanza studente-docente, avere lezioni non troppo affollate e confusionarie e dei laboratori organizzati decentemente.
Detto ciò ti consiglio di dare priorità a cose come la comodità nel raggiungere l'ateneo/vivere da fuori sede e tutto il lato economico-pratico della cosa.

Buona fortuna per tutto!
Don't panic
Avatar utente
singularity
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 353 di 363
Iscritto il: 17/03/2016, 00:19


Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti