Scelta sede per magistrale di fisica

Messaggioda h_tagliato » 22/10/2019, 14:08

Buon giorno a tutti, dopo aver controllato nel forum e aver trovato topic simili, ma vecchi ho deciso di aprirne uno nuovo. Ad ogni modo, sono uno studente del secondo anno della triennale in fisica a Torino e nonostante forse sia ancora troppo presto inizio già a farmi domande su dove frequentare la magistrale. Riporto innanzitutto come la mia idea non sia quella di frequentare già alla magistrale qualche scuola di eccellenza, non tanto perché non mi creda abbastanza preparato per entrarci (al primo anno ho dato tutti gli esami con la media del 29,4), ma perché parlando con un po' di professori ho visto come la stragrande maggioranza di loro si sia laureato in università buone, ma non di eccellenza per poi frequentare il dottorato o in grandi centri stranieri oppure alla SISSA o alla Normale. Faccio poi anche presente come io voglia frequentare l'indirizzo teorico, con il quale sarei interessato poi ad approfondire tutti quegli studi di corrispondenze geometriche (teorie di gauge su reticolo e non). Vi chiedo dunque qualche parere dato che nonostante si elogi tanto Torino non solo per l'immenso dipartimento di nucleare, ma anche per il gruppo di Teorica, rifondato ai tempi da Regge e composto oggi da gente come Passarino, che ha lavorato per anni con Higgs e da ottimi fisici matematici, tutte le voci che riportano ciò sono interne al dipartimento e quindi forse un po' di parte.
h_tagliato
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 6
Iscritto il: 02/10/2019, 23:37

Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti