Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda ArmandoO » 23/10/2019, 01:32

Salve, mi sono appena immatricolato a medicina, ma sento di voler cambiare facoltà. In basso ho messo un sunto per chi non ha molto tempo. Il mio sogno sarebbe diventare ricercatore in mate, però non sono un asso e ho molte lacune. Metterei nel caso tutto l'impegno di questo mondo, ma vedendo che molti esperti del settore erano bravi sin da giovani non vorrei buttare tempo nel caso non dovessi avere chance. Avevo poi pensato ad ingegneria informatica o automazione perchè ho sempre voluto programmare e mi piacerebbe farne un lavoro. Il punto è che non so se andare a mate pur non essendo chissa chi o fare ingegneria per mia passione o continuare su medicina. Nel caso sarebbe possibile arrivare a buoni livelli di programmazione da autoditatta o al più con un professore? A chiunque abbia letto e voglia rispondermi dico grazie.
ArmandoO
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 10
Iscritto il: 23/10/2019, 01:16

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda Luca.Lussardi » 23/10/2019, 07:13

Il sogno di diventare ricercatore in matematica non può esserti venuto in una notte, per cui la prima domanda è: perchè ti sei iscritto a medicina? Se il tuo problema è che pensi di essere troppo scarso per la matematica allora forse dovresti riflettere bene prima di pensare ad un corso di laurea in matematica ma soprattutto prima di pensare alla professione più difficile che c'è come sbocco di quel corso di laurea: per aspirare alla carriera accademica devi essere più che bravo, devi avere quelle marce in più che ti permetteranno di spiccare sopra gli altri, tieni conto che ogni posizione in questo ambito si prende a seguito di concorsi pubblici aperti a tutti.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 8333 di 8354
Iscritto il: 21/05/2006, 17:59

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda Raptorista » 23/10/2019, 09:45

ArmandoO ha scritto:Nel caso sarebbe possibile arrivare a buoni livelli di programmazione da autoditatta o al più con un professore?

Da autodidatta sicuramente sì, e parlo per esperienza personale. Se vuoi delle dritte su come raggiungere questo obiettivo, chiedi pure [in una discussione apposita].
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5347 di 5364
Iscritto il: 28/09/2008, 19:58

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda ArmandoO » 23/10/2019, 09:55

Luca.Lussardi ha scritto:Il sogno di diventare ricercatore in matematica non può esserti venuto in una notte, per cui la prima domanda è: perchè ti sei iscritto a medicina? Se il tuo problema è che pensi di essere troppo scarso per la matematica allora forse dovresti riflettere bene prima di pensare ad un corso di laurea in matematica ma soprattutto prima di pensare alla professione più difficile che c'è come sbocco di quel corso di laurea: per aspirare alla carriera accademica devi essere più che bravo, devi avere quelle marce in più che ti permetteranno di spiccare sopra gli altri, tieni conto che ogni posizione in questo ambito si prende a seguito di concorsi pubblici aperti a tutti.

Mi sono iscritto perché ho provato la normale e sono andato abbastanza male, quindi mi sono depresso ed ho optato un cambio di piani. Poi il pensiero mi è tornato. Io non so se reputarmi totalmente scarso o no, perché io ho molte lacune come argomenti, ma con quelli che ho fatto sono abbastanza pratico. Quindi se dovesse essere solo un problema di conoscenze, potrei recuperare. Se invece a quest'età già dovrei volare alto, allora metterò il cuore in pace per sempre.
ArmandoO
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 10
Iscritto il: 23/10/2019, 01:16

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda Luca.Lussardi » 23/10/2019, 10:42

Infatti non parlavo di conoscenze, ma di capacità (questo se punti alla carriera accademica). Ora io non posso valutare se le possiedi oppure no non conoscendoti, una laurea in matematica in ogni caso ti darebbe vari sbocchi occupazionali, a seconda di come andranno gli studi potrai valutare tu stesso quanto e come spicchi sugli altri.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 8334 di 8354
Iscritto il: 21/05/2006, 17:59

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda ArmandoO » 23/10/2019, 12:14

Luca.Lussardi ha scritto:Infatti non parlavo di conoscenze, ma di capacità (questo se punti alla carriera accademica). Ora io non posso valutare se le possiedi oppure no non conoscendoti, una laurea in matematica in ogni caso ti darebbe vari sbocchi occupazionali, a seconda di come andranno gli studi potrai valutare tu stesso quanto e come spicchi sugli altri.

Non esistono che tu sappia dei quiz magari per vedere se ho le carte in regola per provare almeno questo percorso? La mia paura è che magari mi sopravaluto e che in realtà mi converrebbe lasciar stare. Vedendo che alla mia età ci sono ragazzi che già hanno risultati ben oltre l'eccezionale se da un lato questa materia mi attira, dall'altro non posso non pensare di essere un inetto in materia.

Raptorista ha scritto:
ArmandoO ha scritto:Nel caso sarebbe possibile arrivare a buoni livelli di programmazione da autoditatta o al più con un professore?

Da autodidatta sicuramente sì, e parlo per esperienza personale. Se vuoi delle dritte su come raggiungere questo obiettivo, chiedi pure [in una discussione apposita].

Grazie per la risposta, questo mi rincuora.
ArmandoO
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 10
Iscritto il: 23/10/2019, 01:16

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda Luca.Lussardi » 24/10/2019, 13:06

No, non ci sono quiz per sapere se sei tagliato per fare il ricercatore, questo lo potrai scoprire solo provando a far ricerca, se vedi che la cosa funziona e la comunità scientifica ti accetta allora ok, altrimenti no.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 8335 di 8354
Iscritto il: 21/05/2006, 17:59

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda vict85 » 24/10/2019, 13:18

Ho l'impressione che la tua idea di ricerca matematica sia un po' troppo romanzata e influenzata da televisione, cinema e romanzi. Non esiste una capacità innata o una propensione per fare ricerca in campo matematico (come non esiste per il campo medico, chimico o fisico). Fare ricerca, in qualsiasi ambito, è una questione di curiosità, studio e impegno (e forse una certa dose di fortuna). Prima di diventarlo, ti aspettano 5 anni di laurea in matematica e il dottorato (in cui incominci a fare ricerca). E potresti tranquillamente cambiare idea prima della fine di questi 9 anni.
vict85
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 9909 di 10016
Iscritto il: 16/01/2008, 00:13
Località: Berlin

Re: Medicina Ingegneria o Matematica?

Messaggioda vict85 » 24/10/2019, 13:20

Raptorista ha scritto:
ArmandoO ha scritto:Nel caso sarebbe possibile arrivare a buoni livelli di programmazione da autoditatta o al più con un professore?

Da autodidatta sicuramente sì, e parlo per esperienza personale. Se vuoi delle dritte su come raggiungere questo obiettivo, chiedi pure [in una discussione apposita].


Concordo con Raptorista, tra l'altro i corsi universitari di programmazione fanno secondo me piuttosto pena.
vict85
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 9910 di 10016
Iscritto il: 16/01/2008, 00:13
Località: Berlin


Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti