Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda stefano1975 » 11/02/2019, 14:21

Ciao a tutti,

ho il seguenti contratto di leasing
costo complessivo del bene in leasing: 750.000,00 euro
durata dell'operazione: mesi 144 da consegna
canone da corrispondere alla firma: euro 150.000,00 a valere come primo canone del contratto di leasing con imputazione anticipata e per scadenza al primo giorno di decorrenza contrattuale
n. 143 canoni variabili da corrispondere come segue: dal canone n.1 al canone n.47 con periodicità mensile ciascuno di euro 3.000,00 euro il primo dei quali da corrispondere il giorno 1 del mese successivo a consegna e collaudo;
dal canone n. 48 al canone n. 143 con periodicità mensile ciascuno di euro 4.800,00

variabilità dei canoni: canoni variabile in base andamento euribor 3month. quotazione di start: 2.125%
prezzo di riscatto finale (eventuale): euro 225.000,00
tasso leasing (è il TAN?): 4.143%
in questo caso come stilo il piano di ammortamento? ho due canoni diversi dal 1 al 47 di euro 3.000,00 e dal 48 al 143 di euro 4.800,00.
grazie
s.
stefano1975
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 15
Iscritto il: 08/02/2019, 12:51

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda Gughigt » 11/02/2019, 23:26

Stefano,
il piano non possiamo costruirlo (visto che è indicizzato e non sappiamo quanto sarà il parametro ad ogni revisione). O meglio possiamo costruirlo ma l’attendibilità è molto limitata visto che essendo indicizzato la composizione (capitale e interessi) delle rate sarà risultante dell’applicazione dell’euribor maggiorato dello spread al debito residuo di ogni scadenza. In pratica non possiamo sapere cose fondamentali come e.g. quanto sarà il valore di riscatto.
Si potrebbe fare qualcosa utilizzando gli outlook sull’euribor (basati sui tassi forward) che stimano le case d’investimento ma non è proprio il caso, anche perché 143 mesi sono tanti e poco potremmo stimare.
Imagine how hard physics would be if electrons could think
Gughigt
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 51 di 125
Iscritto il: 08/09/2018, 19:59

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda stefano1975 » 12/02/2019, 09:58

Gughigt ha scritto:Stefano,
il piano non possiamo costruirlo (visto che è indicizzato e non sappiamo quanto sarà il parametro ad ogni revisione). O meglio possiamo costruirlo ma l’attendibilità è molto limitata visto che essendo indicizzato la composizione (capitale e interessi) delle rate sarà risultante dell’applicazione dell’euribor maggiorato dello spread al debito residuo di ogni scadenza. In pratica non possiamo sapere cose fondamentali come e.g. quanto sarà il valore di riscatto.
Si potrebbe fare qualcosa utilizzando gli outlook sull’euribor (basati sui tassi forward) che stimano le case d’investimento ma non è proprio il caso, anche perché 143 mesi sono tanti e poco potremmo stimare.


ciao,
in realtà dovrei costruire il piano di ammortamento tenendo conto dei canoni così come li ho indicati calcolando successivamente il tasso leasing del contratto (il tasso leasing è quel tasso interno di attualizzazione per il quale si verifica l'uguaglianza fra costo di acquisto del bene locato, al netto delle imposte, e valore attuale dei canoni e del prezzo di riscatto.Io ho ipotizzato si tratti del TIR.X...ma non ne sono sicuro...)
ecco l'equivalenza: C= jR+ Ra + E(1+i)^-n
dove: j è il numero di canoni anticipati; R è l'importo di ciascun canone; jR è il maxicanone; n è il numero dei canoni; i è il tasso leasing; E è il prezzo di riscatto (facoltativo) del bene

per il tasso euribor da considerare si fa fede a quello indicato nel contratto al momento della sottoscrizione ovvero 2.14%
in questo caso come scindo capitale e interessi nel piano classico di ammortamento alla francese conoscendo la rata da pagare (così come lo indicata nel precedente post)
grazie
s.
stefano1975
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 7 di 15
Iscritto il: 08/02/2019, 12:51

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda Gughigt » 12/02/2019, 11:30

Il piano di ammortamento redatto al momento della stipula del contratto è del tutto indicativo in quanto la composizione (capitale/interessi) verosimilmente si modifcherà in futuro per via delle variazioni del tasso di interesse (euribor). Durante la vita del contratto ciò che rimarrà invariato sarà la successione delle rate determinate alla stipula e le quote capitale diventeranno variabili ricalcolando di volta in volta, alla revisione dellíindicizzazione del tasso, la quota interessi.
Giova a questo punto precisare che sebbene solitamente i piani di rimborso prevedano rate mensili, la revisione del tasso (euribor) avviene generalmente a cadenza semestrale (a volte anche annuale) e ciò implica che il tasso rimane fisso per il successivo periodo di sei mesi (un anno).
Con il primo euribor (risalente ad almeno 10/15 anni) fa puoi calcolare le quote interessi fino alla revisione (che non hai specificato).
Se devi fare un lavoro di valutazione ex post (come credo che sia) devi cercarti i valori dell’euribor in ogni periodo (sulla base delle scadenze di revisione) e calcolare le rate relative. Solo dopo potrai fare l’intero piano di ammortamento (corretto) e trovare il tasso interno di rendimento (TIR.COST).
Imagine how hard physics would be if electrons could think
Gughigt
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 52 di 125
Iscritto il: 08/09/2018, 19:59

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda stefano1975 » 12/02/2019, 13:40

Gughigt ha scritto:Il piano di ammortamento redatto al momento della stipula del contratto è del tutto indicativo in quanto la composizione (capitale/interessi) verosimilmente si modifcherà in futuro per via delle variazioni del tasso di interesse (euribor). Durante la vita del contratto ciò che rimarrà invariato sarà la successione delle rate determinate alla stipula e le quote capitale diventeranno variabili ricalcolando di volta in volta, alla revisione dellíindicizzazione del tasso, la quota interessi.
Giova a questo punto precisare che sebbene solitamente i piani di rimborso prevedano rate mensili, la revisione del tasso (euribor) avviene generalmente a cadenza semestrale (a volte anche annuale) e ciò implica che il tasso rimane fisso per il successivo periodo di sei mesi (un anno).
Con il primo euribor (risalente ad almeno 10/15 anni) fa puoi calcolare le quote interessi fino alla revisione (che non hai specificato).
Se devi fare un lavoro di valutazione ex post (come credo che sia) devi cercarti i valori dell’euribor in ogni periodo (sulla base delle scadenze di revisione) e calcolare le rate relative. Solo dopo potrai fare l’intero piano di ammortamento (corretto) e trovare il tasso interno di rendimento (TIR.COST).


bene, proverò a ricostruire l'intero piano di ammortamento senza considerare la variazione dei tassi così come normalmente si fa per i finanziamenti. La revisione euribor nel contratto è prevista comunque per ciascun trimestre solare per valuta il giorno 12 del precedente mese di marzo, giugno, settembre e dicembre. Provo a postare il piano di ammortamento costruito per avere un tuo/ vostro giudizio

Inoltre, vorrei calcolare l'indennizzo in caso di estinzione anticipata che si calcola attualizzando tutti i canoni non pagati fino a scadenza e dalla data di risoluzione anticipata al tasso del 2.14% annuale nominale. In questo caso come devo procedere sulla scia di quanto mi hai suggerito la scorsa volta ovvero= importo del canone1*(1+0.0214/360)^-1...canone2*(1+0.0214/360)^-2...etc
grazie
s.
stefano1975
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 8 di 15
Iscritto il: 08/02/2019, 12:51

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda Gughigt » 12/02/2019, 14:11

stefano1975 ha scritto:
bene, proverò a ricostruire l'intero piano di ammortamento senza considerare la variazione dei tassi così come normalmente si fa per i finanziamenti. La revisione euribor nel contratto è prevista comunque per ciascun trimestre solare per valuta il giorno 12 del precedente mese di marzo, giugno, settembre e dicembre. Provo a postare il piano di ammortamento costruito per avere un tuo/ vostro giudizio

Non è vero che si fa senza considerare gli interessi. Si fanno stime spesso basate sui tassi a termine (forward).
Se il leasing è stato stipulato almeno 140 mesi fa puoi calcolare l'intero piano andando a cercare il valore dell'euribor alle scadenza che ti interessano (i.e. le date di revisione).
stefano1975 ha scritto:Inoltre, vorrei calcolare l'indennizzo in caso di estinzione anticipata che si calcola attualizzando tutti i canoni non pagati fino a scadenza e dalla data di risoluzione anticipata al tasso del 2.14% annuale nominale. In questo caso come devo procedere sulla scia di quanto mi hai suggerito la scorsa volta ovvero= importo del canone1*(1+0.0214/360)^-1...canone2*(1+0.0214/360)^-2...etc
grazie
s.

Le rate sono mensili, perché le esprimi in ACT/360? Devi dividere per 12!
Posta pure così controlliamo :wink:
Imagine how hard physics would be if electrons could think
Gughigt
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 55 di 125
Iscritto il: 08/09/2018, 19:59

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda stefano1975 » 12/02/2019, 15:39

Gughigt ha scritto:
stefano1975 ha scritto:
bene, proverò a ricostruire l'intero piano di ammortamento senza considerare la variazione dei tassi così come normalmente si fa per i finanziamenti. La revisione euribor nel contratto è prevista comunque per ciascun trimestre solare per valuta il giorno 12 del precedente mese di marzo, giugno, settembre e dicembre. Provo a postare il piano di ammortamento costruito per avere un tuo/ vostro giudizio

Non è vero che si fa senza considerare gli interessi. Si fanno stime spesso basate sui tassi a termine (forward).
Se il leasing è stato stipulato almeno 140 mesi fa puoi calcolare l'intero piano andando a cercare il valore dell'euribor alle scadenza che ti interessano (i.e. le date di revisione).
stefano1975 ha scritto:Inoltre, vorrei calcolare l'indennizzo in caso di estinzione anticipata che si calcola attualizzando tutti i canoni non pagati fino a scadenza e dalla data di risoluzione anticipata al tasso del 2.14% annuale nominale. In questo caso come devo procedere sulla scia di quanto mi hai suggerito la scorsa volta ovvero= importo del canone1*(1+0.0214/360)^-1...canone2*(1+0.0214/360)^-2...etc
grazie
s.

Le rate sono mensili, perché le esprimi in ACT/360? Devi dividere per 12!
Posta pure così controlliamo :wink:


grazie mille :)
scusami per intenderci...per attualizzare canone1*(1+ 0.0214/12)^-1...canone2*(1+0.0214/12)^-2...etc il riscatto finale si attualizza così(?)= prezzo di riscatto finale*(1+0.0214/12)^-n

grazie
s.
ps. provo a costruire il piano e postarlo...spero di nn fare troppe c....:)
stefano1975
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 9 di 15
Iscritto il: 08/02/2019, 12:51

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda stefano1975 » 20/02/2019, 10:21

ciao a tutti,

rimetto il foglio excel con il piano di ammortamento del leasing in oggetto, il calcolo del TEG (tasso effettivo globale) ovvero il TIR.X del finanziamento e lo stesso TEG del contratto nel caso in cui il leasing venga estinto anticipatamente dopo 2y (in data 1.3.08- 25 rata).
Chiedo gentilmente un check per verifica correttezza calcoli.

https://www.dropbox.com/s/nd0kgglqxu1nb ... .xlsx?dl=0

Tks
s.
stefano1975
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 10 di 15
Iscritto il: 08/02/2019, 12:51

Re: Leasing (locazione finanziaria)

Messaggioda stefano1975 » 01/03/2019, 16:40

ho un dubbio,

ai fini del calcolo del TAEG/ TEG del contratti di leasing va sottratto dal costo del bene il maxicanone iniziale? secondo me si perchè non può rientrare nella formula del tasso annuo effettivo globale e/ o tasso effettivo globale indicato dal DM del 92 e dalla banca d'Italia.

grazie a chi mi vorrà chiarire questo dubbio
s.
stefano1975
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 12 di 15
Iscritto il: 08/02/2019, 12:51


Torna a Matematica per l'Economia e per le Scienze Naturali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti