Effetto serra e anidride carbonica

Messaggioda curiosadasempre » 27/05/2019, 12:34

Salve a tutti. Spero che qui qualcuno riesca a spiegarmi alcune cose sulla anidride carbonica e l'effetto serra, argomento su cui vorrei sviluppare le mie conoscenze ma avendo solamente il diploma del liceo artistico, da sola non riesco a rispondermi.
Ci sono opinioni discordanti riguardo l'anidride carbonica e i suoi effetti. Vorrei ragionare quindi su dei calcoli, per farmi un'idea più concreta a riguardo.
Spulciando un pò su internet so che la concentrazione della CO2 è salita molto di più in termini di ppm soprattutto dalla Rivoluzione Industriale. Se io volessi calcolare la CO2 che c'è adesso, come faccio?
So che (nella mia estrema ignoranza da diplomata e basta, ribadisco) l'anidride carbonica che c'è adesso è al 0,04% o 400 ppm. Ma quanta ce n è nell'atmosfera?
Poi va tenuto conto anche di quella che viene sottratta dalla vegetazione nei processi fotosintetici e quella immagazzinata negli oceani? Mi dicono che questi 2 fattori di "estrazione" lo fanno al 40%.
Inoltre gli ultimi dati di immissioni antropiche globali risultano 12 Gt all'anno. E tra quanti anni arriverò ad avere una concentrazione in atmosfera di 600 ppm o 0,06%?
Sapere aiutarmi in qualche calcolo?
curiosadasempre
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 2
Iscritto il: 27/05/2019, 12:18

Torna a Matematica per l'Economia e per le Scienze Naturali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti