Postulato di Bertrand

Messaggioda gianpierovignola » 20/05/2013, 09:51

Non ho molta "esperienza matematica" ma qualcuno di voi riuscirebbe a semplificarmi una delle dimostrazioni di questo postulato portandola a livelli di scuola superiore?

il postulato afferma che per ogni intero $n > 3$ esiste almeno un numero primo $p$ tale che $n < p < 2n − 2$

considerando un numero $n$ primo è giusto dire che esiste un numero primo $x$ tale che $n+((n+1)/2) < x < 2n-2$ in parole povere che esiste un numero primo oltre la "metà della distanza" fra $n$ e $2n$ ?

Moderatore: Seneca

Sposto la discussione in Algebra.
"La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti. "
-Albert Einstein
gianpierovignola
New Member
New Member
 
Messaggio: 45 di 57
Iscritto il: 07/12/2012, 14:42

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda garnak.olegovitc » 20/05/2013, 16:31

Salve gianpierovignola,

gianpierovignola ha scritto:Non ho molta "esperienza matematica" ma qualcuno di voi riuscirebbe a semplificarmi una delle dimostrazioni di questo postulato portandola a livelli di scuola superiore?

il postulato afferma che per ogni intero $n > 3$ esiste almeno un numero primo $p$ tale che $n < p < 2n − 2$

considerando un numero $n$ primo è giusto dire che esiste un numero primo $x$ tale che $n+((n+1)/2) < x < 2n-2$ in parole povere che esiste un numero primo oltre la "metà della distanza" fra $n$ e $2n$ ?



googlando sul web... :wink: http://it.wikipedia.org/wiki/Dimostrazi ... i_Bertrand

Cordiali saluti
\(2592=2^59^2\)
\( 3435=3^3+4^4+3^3+5^5\)
\( [ (R|R^{-1}) \; \cap \; Di\;] \cup [(R^{-1}|R) \; \cap \; Di\;] \cup [\;\sim R \;\dagger \emptyset\;] \cup [\;\emptyset \; \dagger \sim R \;] = \emptyset \)
Avatar utente
garnak.olegovitc
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 2221 di 3768
Iscritto il: 27/05/2011, 19:08
Località: Deutschland

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda gianpierovignola » 20/05/2013, 17:08

A Wikipedia ci ero arrivato da solo ma utilizza simboli e termini che non rientrano nel mio budget di conoscenza...
"La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti. "
-Albert Einstein
gianpierovignola
New Member
New Member
 
Messaggio: 46 di 57
Iscritto il: 07/12/2012, 14:42

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda Zero87 » 20/05/2013, 17:20

gianpierovignola ha scritto:è giusto dire che esiste un numero primo $x$ tale che $n+((n+1)/2) < x < 2n-2$ in parole povere che esiste un numero primo oltre la "metà della distanza" fra $n$ e $2n$ ?

Occorrerebbe dimostrarlo (personalmente non credo di riuscire in tale scopo): magari, però, qualcuno lo ha già dimostrato, ma non so se è così o meno.
#ilfuturononcrolla
Ex studente Unicam :heart:
$- \cdot - \cdot - \cdot - \cdot -$
https://www.lafeltrinelli.it/libri/giov ... 8868923709 :)
Avatar utente
Zero87
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 2097 di 5996
Iscritto il: 12/01/2008, 23:05
Località: Marche

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda Luca97 » 20/05/2013, 19:03

Ormai si chiama teorema di Chebyshev. La dimostrazione più elementare che vi possa essere è quella di Erdös. E' fuori dalla mia portata però non è detto che lo sia anche per te.
http://www.zentralblatt-math.org/mathed ... la%2C%20E*
Ciao :wink:
"Improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo" - Gunny (1986)
Avatar utente
Luca97
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 30 di 478
Iscritto il: 16/05/2013, 09:40

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda Zero87 » 20/05/2013, 19:13

Non credo che gianpierovignola cerchi la dimostrazione del postulato di Bertrand; mi sembra di aver capito se vale che esiste almeno un primo tra $3n/2$ e $2n$ (parafraso la sua scrittura, all'incirca, giusto per dare l'idea) che è una cosa che va oltre. :)
#ilfuturononcrolla
Ex studente Unicam :heart:
$- \cdot - \cdot - \cdot - \cdot -$
https://www.lafeltrinelli.it/libri/giov ... 8868923709 :)
Avatar utente
Zero87
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 2101 di 5996
Iscritto il: 12/01/2008, 23:05
Località: Marche

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda Luca97 » 20/05/2013, 19:23

Ok, penso che la risposta allora sia affermativa.
Una dimostrazione più forte, infatti, è quella di Jitsuro Nagura che dice c'è sempre un primo tra $n$ e $(1 + 1/5)n$ per $n \ge 25$.
"Improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo" - Gunny (1986)
Avatar utente
Luca97
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 31 di 478
Iscritto il: 16/05/2013, 09:40

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda gianpierovignola » 20/05/2013, 20:03



il link non è visibile ad utenti non registari


Zero87 ha reso bene l'idea ma non riesco a capire come l'affremazione di Luca97 sia più "forte"

Luca97 ha scritto:un primo tra $ n $ e $ (1 + 1/5)n $ per $ n \ge 25 $.


Questo significa che c'è un primo tra $n$ e $1,2n$ o ho capito male??
"La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti. "
-Albert Einstein
gianpierovignola
New Member
New Member
 
Messaggio: 47 di 57
Iscritto il: 07/12/2012, 14:42

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda Luca97 » 20/05/2013, 21:32

Voglio dire che la tua affermazione
gianpierovignola ha scritto:considerando un numero $n$ primo è giusto dire che esiste un numero primo $x$ tale che $n+((n+1)/2) < x < 2n-2$ in
per me, è giusta.
"Improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo" - Gunny (1986)
Avatar utente
Luca97
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 35 di 478
Iscritto il: 16/05/2013, 09:40

Re: Postulato di Bertrand

Messaggioda vict85 » 20/05/2013, 21:58

Per quanto sia presente su Proofs from the BOOK la dimostrazione è la stessa di Wiki, forse con qualche spiegazione in più. La versione inglese costa di più perché è l'edizione successiva mentre in Italia si è ad una edizione in meno (costa insensatamente di più a mio avviso :roll: ).
vict85
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 4591 di 10075
Iscritto il: 16/01/2008, 00:13
Località: Berlin

Prossimo

Torna a Algebra, logica, teoria dei numeri e matematica discreta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: P_1_6 e 10 ospiti