Introduzione agli scacchi, bambini piccolissimi

Messaggioda giuliofis » 27/07/2016, 17:17

Salve a tutti. Insieme alla mia associazione, affiliata della Tana dei Goblin, stiamo realizzando una serie di giochi da tavolo antichi da proporre nelle varie fiere (cittadine e non).
Adesso è per me giunto il momento di pensare alla didattica dei bambini: vorrei proporre per i giovanissimissimi (3-8 anni, da 9 in su useranno quelli "veri") una versione ridotta degli scacchi da realizzare con tesseroni quadrati disegnati e con sopra disegnato anche il movimento del pezzo. La mia difficoltà sta nella scelta della versione dei minichess più adatta ai bambini; in particolare sono indeciso tra:
  • Silverman 4x5: ha il pregio di non avere il cavallo (che sono convinto essere un pezzo troppo complesso per i piccolissimissimi) e di riproporre la fila di scacchi, ma ha il difetto di avere un elevato numero di pezzi.
  • Microchess: ha il pregio di avere pochi pezzi, in ricordo ad esempio di Cattura il leone, ma ha lo svantaggio di avere il cavallo
volendo rimanere tra le varianti di minichess proposte da professionisti o grandi amatori, secondo voi quale è meglio, e perché?
Un'ultima cosa: eliminare o non eliminare la promozione del pedone? Se lasciarla, ridurla a promozione a sola regina?
giuliofis
 

Re: Introduzione agli scacchi, bambini piccolissimi

Messaggioda giuliofis » 27/10/2016, 21:15

Alla fine ho realizzato i Silverman, e sono stati apprezzatissimi dai bambini!
giuliofis
 


Torna a Scacchi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti