Messaggioda egogaia » 10/10/2006, 08:00

nato_pigro ha scritto:
giacor86 ha scritto:hahaha dopo che cerca di broccolare fa la camuffa e fa il finto ancora arrabbiato :D io dovevo fare lo psicologo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


ce l'hai con me?
credete cosa volete... ma è così, se volete mi sono appassionato al discorso, ciò non significa che abbia simpatia per la nuova "utenta".


mamma mia, ma non c'è un'icona con un macigno esistenziale?
te lo ripeto: qui si scherza!! :!:


comunque è da tre post che non dico parolacce.
ho vinto un premio produzione? :o
Avatar utente
egogaia
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 15 di 33
Iscritto il: 08/10/2006, 14:20

Messaggioda Stephen » 10/10/2006, 08:07

In un topic cosi potevo mancare!? mi spiace per il ritardo cmq...

"il mio proposito qui dentro è, oltre a quello di discutere dei temi che mi interessano, anche quello di sciogliervi un po'.
lasciate stare il perchè, diciamo che mi piacciono gli ambienti dinamici e trovo che un elemento di disturbo, quando sa darsi dei limiti, sia sempre fonte di uno squasso costruttivo.
inoltre penso che si ragioni meglio lasciando il cervello libero da stupidi formalismi. si ottiene una specie tira e molla cerebrale che olia le sinapsi meglio di qualunque tensione costante."

Sai gaia o come ti chiami questo è quello che ho proposto anche io molto tempo fa anche se con metodi un pò diversi...
penso di essere stato bannato da questo forum una decina di volte, ma tutto sommato a me piace la matematica e penso di più prima di scrivere in questo forum... in fondo quello che mi interessa sono i contenuti e non le persone che li espongono... anche perchè non le conosco nemmeno!
cmq io conosco un paio di strategie per massimizzare le pur piccole probabilità di avere una qualche probabilità di vincere alla roulette...
ma se te le "svelo" io cosa ci guadagno? sei un ingegnere e dovresti sapere che tutto ha un prezzo no?

un ultimo consiglio... non dare troppe cose per scontate sulle persone che non conosci!
posso parlare per me e ti assicuro che se mi conoscessi di persona non diresti mai che frequenti questo forum... e se per me vale questo ovviamente perchè non potrebbe valere per qualcun altro... quindi: mi piacciono le persone simpatiche come te ma non quelle che ironizzano su supposizioni!
perchè se mi dai dello stronzo e io sono davvero uno stronzo ci potrei trovare un pò di ironia, in caso contrario ci troverei un offesa...

comunque bienvenue madmoiselle!
Stephen
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 167 di 250
Iscritto il: 31/05/2006, 13:22

Messaggioda Luca.Lussardi » 10/10/2006, 08:14

"cmq io conosco un paio di strategie per massimizzare le pur piccole probabilità di avere una qualche probabilità di vincere alla roulette...
ma se te le "svelo" io cosa ci guadagno? sei un ingegnere e dovresti sapere che tutto ha un prezzo no? "

Perchè non hai già sbancato il casinò allora?

Queste parole mi fanno venire in mente Vanna Marchi e tutte la compagnia delle streghe che promettono vincite in cambio si soldi, che sia una cosa analoga?

Io ho cercato di venire incontro illustrando il motivo per il quale una strategia semplicemente non esiste per come è strutturato il gioco. Da parte mia quindi la discussione è chiusa.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 1076 di 8386
Iscritto il: 21/05/2006, 17:59

Messaggioda Stephen » 10/10/2006, 08:23

beh luca supponiamo che io avessi trovato il modo sicuro di vincere alla roulette...
1) non lo direi a nessuno
2) giocherei sempre in casino diversi
3) mi limiterei sempre a vincere piccole somme per volta, lontano dallo "sbancare" un casino
non faresti cosi anche tu?

invece ora supponiamo che io non avessi trovato il modo sicuro di vincere alla roulette ma trovo una simpatica signorina interessata a questo modo...
1) le direi che quel modo l'ho trovato
2) ci guadagnerei qualcosa sopra
3)magarai sarei anche fortunato perchè la signorina vince casualmente e otterrei la sua riconoscenza
non faresti cosi anche tu?

pero fate attenzione madam et monsieur che io non parlavo di "modo sicuro"... quindi tirate le somme di quello che ho scritto!
Stephen
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 169 di 250
Iscritto il: 31/05/2006, 13:22

Messaggioda fields » 10/10/2006, 10:33

nato_pigro ha scritto:conoscevo pure io questa... dicono che funzioni, se punto 10 sul nero e perdo, e poi punto 20 e perdo, poi punto 40 e vinco il bilancio finale è -10 -20 -40 + 80, e ci guadagno 10. Il linae di massima funziona non fosse che io giocatore ho un limite di portafoglio, il banco di sicuro ne ha più di me, quindi è facilitato. In più credo che dovrebbe pure esserci un limite di puntata, quindi se con una lunga successione di perdite, aspetto la vincita, ma supero il tetto della puntata ecco lì che sono fregato.

Io sono comunque convinto che con questo sia un buon metodo per chi vuole vincere, acconentandoci però di poco e avendo un buon gruzzolo da parte: se parto dal minino (credo che sia 50 euro) e mi accontento ogni volta che vinco e se passo un'intera nottata al casinò alla fine dovrei guadagnarci, cosa ne dite? il fatto è che il casinò, per il fatto di esistere e pagare i dipendenti ha pure lo "0" e la tassa di entrata, e poi c'è il fatto che il gioco prende e la gioia del rischio => non ho mai visto casinò fallire. ^_^


Dicono che funzioni? Perché basarsi su dicerie? Io non so, nato_pigro, va be' che mi sembra da qualche altro tuo post che fai ancora il liceo e quindi sai poco di matematica, ma hai provato a fare due conti? Secondo te questa strategia funziona? Insomma, risparmiami i calcoli banali per farti vedere che così non è...

nato_pigro ha scritto:Ne approfitto per farvi una domanda:
se io ho 5000 euro da giocare al casinò e per il giorno dopo devo averne assolutamente 10000, altrimenti mi ammazzano il gatto, cosa mi conviene fare? giocare al raddoppio o puntare tutto sul nero (o sul rosso) e incrociare le dita? Con la seconda strategia ho il 50% delle probabilità, con l'altra?


Hai provato a inserire i numerelli nella tua strategia? Le vedi le cifre stellari di cui avresti bisogno per completarla?

Insomma trucchi, strategie non esistono! Certo è facile massimizzare la probabilità di vincere. Diciamo che voglio vincere 500 euro con buona probabilità, diciamo una probabilità di 31/32. Allora devo disporre del capitale per la seguente serie di puntate sul nero: 500, 1000, 2000, 4000, 8000. La probabilità che non esca il nero, considerando le 5 puntate come una sola, è bassa: 1/32 circa. Ma il capitale? Il capitale necessario è: 15500 euro!!! Cioè, ti pare umano giocarti 15500 euro per vincerne con probabilità 31/32 soltanto 500! Ma davvero uno non può immaginarsi uno uso più intelligente dei suoi soldi?? Inoltre è chiaro che la strategia non può essere mai più ripetuta, altrimenti iterandola si perde tutto! Quindi ciò che conviene sarebbe giocare una sola volta nella vita con questa strategia, sperando in un guadagno insignificante e temendo in un disastro!
fields
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 214 di 1539
Iscritto il: 20/07/2006, 15:32
Località: Wien

Messaggioda nato_pigro » 10/10/2006, 12:13

fields ha scritto:
nato_pigro ha scritto:conoscevo pure io questa... dicono che funzioni, se punto 10 sul nero e perdo, e poi punto 20 e perdo, poi punto 40 e vinco il bilancio finale è -10 -20 -40 + 80, e ci guadagno 10. Il linae di massima funziona non fosse che io giocatore ho un limite di portafoglio, il banco di sicuro ne ha più di me, quindi è facilitato. In più credo che dovrebbe pure esserci un limite di puntata, quindi se con una lunga successione di perdite, aspetto la vincita, ma supero il tetto della puntata ecco lì che sono fregato.

Io sono comunque convinto che con questo sia un buon metodo per chi vuole vincere, acconentandoci però di poco e avendo un buon gruzzolo da parte: se parto dal minino (credo che sia 50 euro) e mi accontento ogni volta che vinco e se passo un'intera nottata al casinò alla fine dovrei guadagnarci, cosa ne dite? il fatto è che il casinò, per il fatto di esistere e pagare i dipendenti ha pure lo "0" e la tassa di entrata, e poi c'è il fatto che il gioco prende e la gioia del rischio => non ho mai visto casinò fallire. ^_^


Dicono che funzioni? Perché basarsi su dicerie? Io non so, nato_pigro, va be' che mi sembra da qualche altro tuo post che fai ancora il liceo e quindi sai poco di matematica, ma hai provato a fare due conti? Secondo te questa strategia funziona? Insomma, risparmiami i calcoli banali per farti vedere che così non è...

nato_pigro ha scritto:Ne approfitto per farvi una domanda:
se io ho 5000 euro da giocare al casinò e per il giorno dopo devo averne assolutamente 10000, altrimenti mi ammazzano il gatto, cosa mi conviene fare? giocare al raddoppio o puntare tutto sul nero (o sul rosso) e incrociare le dita? Con la seconda strategia ho il 50% delle probabilità, con l'altra?


Hai provato a inserire i numerelli nella tua strategia? Le vedi le cifre stellari di cui avresti bisogno per completarla?

Insomma trucchi, strategie non esistono! Certo è facile massimizzare la probabilità di vincere. Diciamo che voglio vincere 500 euro con buona probabilità, diciamo una probabilità di 31/32. Allora devo disporre del capitale per la seguente serie di puntate sul nero: 500, 1000, 2000, 4000, 8000. La probabilità che non esca il nero, considerando le 5 puntate come una sola, è bassa: 1/32 circa. Ma il capitale? Il capitale necessario è: 15500 euro!!! Cioè, ti pare umano giocarti 15500 euro per vincerne con probabilità 31/32 soltanto 500! Ma davvero uno non può immaginarsi uno uso più intelligente dei suoi soldi?? Inoltre è chiaro che la strategia non può essere mai più ripetuta, altrimenti iterandola si perde tutto! Quindi ciò che conviene sarebbe giocare una sola volta nella vita con questa strategia, sperando in un guadagno insignificante e temendo in un disastro!


Appunto perchè faccio il liceo non l'ho inventato io quel metodo. E poi ho specificato, non so se hai letto tutto, che per questa strategia serve un buon capitale iniziale, e poi ho consigliato non di partire da 500 euro ma da 50, quindi si tratterebbe di avere 1550 euro, questo nel caso esca per 5 volte di seguito nero o bianco, poco probabile. E poi non ho avuto la pretesa che fosse un metodo infallibile.

"Dicono che funzioni? Perché basarsi su dicerie?" perchè non l'ho mai provato io personalmente. E poi non stiamo parlando di una dimostrazione matematica rigorosa, è un ragionamento.

E poi non avete risposto alla mia domanda... quella dei 5000 euro e del gatto in pericolo.
Avatar utente
nato_pigro
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 123 di 2628
Iscritto il: 10/08/2006, 14:07
Località: Imperia

Messaggioda Stephen » 10/10/2006, 13:19

premettiamo che non il gatto e che quindi possono anche ammazzarlo che non me ne può fregare di meno...
avendo 5000 euro e 1 solo giorno per quadagnarne in totale 10000... sai che faccio?
mi tengo i 5000 e rapino qualche negozio per farmi gli altri 5000!
Stephen
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 170 di 250
Iscritto il: 31/05/2006, 13:22

Messaggioda nato_pigro » 10/10/2006, 13:34

Stephen ha scritto:premettiamo che non il gatto e che quindi possono anche ammazzarlo che non me ne può fregare di meno...
avendo 5000 euro e 1 solo giorno per quadagnarne in totale 10000... sai che faccio?
mi tengo i 5000 e rapino qualche negozio per farmi gli altri 5000!


:-D

no... stavo parlando del casinò. Se siamo al casinò a all'indomanni facciamo che devo restituire i soldi a uno strozzino, e ho 5000 ma me ne servono 10000 che faccio? Me li gioco tutti in una volta al nero-rosso, e quindi con 50 per cento delle possibilità, oppure mi conviene giocarmene pochi alla volta?
Avatar utente
nato_pigro
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 124 di 2628
Iscritto il: 10/08/2006, 14:07
Località: Imperia

Messaggioda Stephen » 10/10/2006, 13:40

tutti in una volta!
Stephen
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 171 di 250
Iscritto il: 31/05/2006, 13:22

Messaggioda lupo grigio » 10/10/2006, 13:42

fields ha scritto:Hai provato a inserire i numerelli nella tua strategia? Le vedi le cifre stellari di cui avresti bisogno per completarla?... Insomma trucchi, strategie non esistono! Certo è facile massimizzare la probabilità di vincere. Diciamo che voglio vincere 500 euro con buona probabilità, diciamo una probabilità di 31/32. Allora devo disporre del capitale per la seguente serie di puntate sul nero: 500, 1000, 2000, 4000, 8000. La probabilità che non esca il nero, considerando le 5 puntate come una sola, è bassa: 1/32 circa. Ma il capitale? Il capitale necessario è: 15500 euro!!! Cioè, ti pare umano giocarti 15500 euro per vincerne con probabilità 31/32 soltanto 500! Ma davvero uno non può immaginarsi uno uso più intelligente dei suoi soldi?...


Ragazzi
giusto per ricordarvi che siamo in un forum matematico [ :smt017 :lol: ] e non in una qualunque chat, ecco un bel problemino facile facile che fields mi ha suggerito...

Volendo applicare la strategia del raddoppio alla roulette puntando sempre sul nero e supponendo che ad ogni giocata la probabilità che esca 'nero' è 1/2, qual è il valore aspettato della cifra che occorre giocare per vincere un euro?...

Vi assicuro che non è un calcolo difficile...

cordiali saluti

lupo grigio

Immagine

An old wolf may lose his teeth, but never his nature
Ultima modifica di lupo grigio il 11/10/2006, 07:57, modificato 2 volte in totale.
lupo grigio
 

PrecedenteProssimo

Torna a Statistica e probabilità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti