[Statistic] relazione tra funzione di ripartizione e densit

Messaggioda Akillez » 14/10/2006, 15:38

Ciao a tutti,
Ieri il mio professore mi ha stupito perchè ha spiegato che tra la funzione di ripartizione definita nel continuo $int_-oo^(x) fx dx $ è possibile ottenere la funzione di densità $int_-oo^(+oo) fx dx=1$ attraverso una derivata. perchè?
Akillez
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 326 di 363
Iscritto il: 15/10/2005, 20:54

Messaggioda luca.barletta » 14/10/2006, 15:54

Basta guardare in faccia la definizione di funzione di ripartizione e ricordarsi uno dei più importanti teoremi dell'analisi.
Frivolous Theorem of Arithmetic:
Almost all natural numbers are very, very, very large.
Avatar utente
luca.barletta
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 339 di 4261
Iscritto il: 21/10/2002, 21:09

Messaggioda Akillez » 14/10/2006, 21:26

parli della definizione di derivata?
Akillez
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 327 di 363
Iscritto il: 15/10/2005, 20:54

Messaggioda luca.barletta » 14/10/2006, 22:30

Ho citato la definizione di funzione di ripartizione $F(x)=int_(-infty)^x f(t)dt$, e un teorema fondamentale dell'analisi (lascio a te capire quale) da cui puoi dire che $F'(x)=f(x)$
Frivolous Theorem of Arithmetic:
Almost all natural numbers are very, very, very large.
Avatar utente
luca.barletta
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 340 di 4261
Iscritto il: 21/10/2002, 21:09

Messaggioda Akillez » 15/10/2006, 11:20

si conosco benissimo quel teorema con il quale ho passato analisi 1.
Ma non riesco a capire perchè abbiamo questa relazione, vabbè vorrà dire che ci devo riflettere.

ciao e grazie
Akillez
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 328 di 363
Iscritto il: 15/10/2005, 20:54

Messaggioda Tipper » 15/10/2006, 12:01

Data una variabile aleatoria $X$, la funzione di densità di probabilità, $f_{X}(x)$, è, per definizione, la derivata della funzione di distribuzione, $F_{X}(x)$. Se per definizione $f_{X}(x) = \frac{d}{dx}F_{X}(x)$ va da sé che $F_{X}(x)=\int_{-\infty}^{x}f_{X}(\tau)d\tau$, appunto per il noto teorema di Analisi I.
Avatar utente
Tipper
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 619 di 5464
Iscritto il: 30/11/2004, 18:29

Messaggioda Akillez » 15/10/2006, 18:44

si si lo so a livello formale il perchè. Grazie mille
Akillez
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 329 di 363
Iscritto il: 15/10/2005, 20:54

Messaggioda Fioravante Patrone » 15/10/2006, 18:53

@Akillez
non capisco cosa vuoi sapere

provo a dire la mia

$F(t+h)$ è la prob che sia $X \le t+h$
$F(t)$ è la prob che sia $X \le t$
la differenza è la prob che sia $t < X \le t+h$
e questa è all'incirca uguale alla densità moltiplicata per l'ampiezza dell'intervallo, cioè per $h$

stiamo dicendo, a parole, ciò che ci porta al teorema fondamentale del calcolo integrale
che possiamo dimostrare se ipotizziamo che la densità sia continua
il che fa piacere, perché senza questa hp quanto detto sopra ("è all'incirca uguale ... per $h$") mica era tanto corretto. Anzi, l'idea stessa di densità (almeno in senso elementare) era discutibile
Avatar utente
Fioravante Patrone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 490 di 9298
Iscritto il: 09/06/2006, 20:18
Località: Temporaneamente a Novi Ligure ;-)

Messaggioda Akillez » 18/10/2006, 13:15

si ok, ragazzi alla fine ci sono arrivato partendo dal percorso contrario. Pià che altro il problema stava nel fatto che non avevo focalizzato il concetto. Una volta che ho disegnato la funzione e fatto la derivata, il concetto è venuto fuori.
Grazie Mille
Akillez
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 330 di 363
Iscritto il: 15/10/2005, 20:54


Torna a Statistica e probabilità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti