Re: Continuità di una funzione

Messaggioda axpgn » 12/05/2020, 19:15

Non ce lo vuoi proprio dire … :D
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 15532 di 15833
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda Daken97 » 12/05/2020, 20:56

axpgn ha scritto:Non ce lo vuoi proprio dire … :D


Semplicemente, quella che ho citato nel commento precedente, riguardo all'uguaglianza fra il limite destro e il limite sinistro... il libro parte da un'ipotesi ( $ x0 $ punto di accumulazione), mentre la definizione più precisa da un'altra (la funzione deve essere definita in un intorno completo di $ x0 $). Ma ripeto, più che una cosa "sbagliata", diciamo che si tratta di un piccolo abuso di notazione. Non c'è più nulla su cui discutere, la funzione $ y=sqrt(x) $ è continua, e in effetti il limite per x tendente a 0, vale proprio 0.

Saluti.
Daken97
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 159 di 181
Iscritto il: 15/11/2018, 15:54

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda gugo82 » 13/05/2020, 10:04

@ Daken97: Qual è il testo che usi?
Did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a cage? (Roger Waters)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 23835 di 24300
Iscritto il: 12/10/2007, 23:58
Località: Napoli

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda Daken97 » 13/05/2020, 10:22

gugo82 ha scritto:@ Daken97: Qual è il testo che usi?


Te lo scrivo in privato.
Daken97
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 160 di 181
Iscritto il: 15/11/2018, 15:54

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda pilloeffe » 13/05/2020, 10:42

Ciao Daken97,
Daken97 ha scritto:Te lo scrivo in privato.

E che è, un segreto di Stato? Potrei dirvelo ma poi dovrei uccidervi?
Credo che la maggior parte di noi sia consapevole del fatto che esistono testi ben fatti, altri fatti meno bene ed in qualche caso male... :wink:
Se invece si tratta semplicemente di un errore di stampa, potresti perfino segnalarlo al tuo docente, cosa che di solito viene apprezzata perché significherebbe che hai ragionato sulla questione con la tua testa non prendendo per oro colato quanto era scritto sul tuo libro di testo (perlomeno, io lo apprezzerei...)
pilloeffe
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3788 di 3894
Iscritto il: 07/02/2017, 15:45
Località: La Maddalena - Modena

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda Daken97 » 13/05/2020, 10:54

pilloeffe ha scritto:Ciao Daken97,
Daken97 ha scritto:Te lo scrivo in privato.

E che è, un segreto di Stato? Potrei dirvelo ma poi dovrei uccidervi?
Credo che la maggior parte di noi sia consapevole del fatto che esistono testi ben fatti, altri fatti meno bene ed in qualche caso male... :wink:
Se invece si tratta semplicemente di un errore di stampa, potresti perfino segnalarlo al tuo docente, cosa che di solito viene apprezzata perché significherebbe che hai ragionato sulla questione con la tua testa non prendendo per oro colato quanto era scritto sul tuo libro di testo (perlomeno, io lo apprezzerei...)


Non è un errore di stampa, ma una definizione meno precisa rispetto ad altre... ho anche sottolineato quale. Comunque, ieri pomeriggio ho avuto modo di chiarire la cosa con il diretto interessato, che in effetti ha confermato ciò che è stato scritto in questo thread.
Daken97
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 161 di 181
Iscritto il: 15/11/2018, 15:54

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda axpgn » 13/05/2020, 11:30

pilloeffe ha scritto:E che è, un segreto di Stato? Potrei dirvelo ma poi dovrei uccidervi?

Eccerto! :-D

Probabilmente è il libro del suo docente e teme "ritorsioni" :lol: :lol:
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 15534 di 15833
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda gugo82 » 13/05/2020, 12:02

axpgn ha scritto:
pilloeffe ha scritto:E che è, un segreto di Stato? Potrei dirvelo ma poi dovrei uccidervi?

Eccerto! :-D

Probabilmente è il libro del suo docente e teme "ritorsioni" :lol: :lol:

Sì, è il libro del suo docente... E, sinceramente, stento a capire questo approccio alla questione.
Discutere dei libri, dei loro contenuti, delle loro pecche o dei loro pregi, è una cosa lecita.
Non ho mai sentito di alcun docente universitario -soprattutto di materie scientifiche- che abbia mai fatto problemi a riguardo (ad esempio, al prof. Bramanti fischiano le orecchie da diversi anni, ma non so di nessuno che sia mai stato vittima di ritorsioni per i commenti sul BPS...).
Gli unici autori che so essere molto suscettibili riguardo le proprie pubblicazioni sono gli avvocatucoli di provincia che si mettono a discettare allegramente di Fisica moderna e non accettano commenti spassionati da studenti di Fisica o da autorevoli docenti universitari di tale materia.

Quindi, Daken97: tranquillo.
Did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a cage? (Roger Waters)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 23838 di 24300
Iscritto il: 12/10/2007, 23:58
Località: Napoli

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda axpgn » 13/05/2020, 13:32

gugo82 ha scritto:Gli unici autori che so essere molto suscettibili riguardo le proprie pubblicazioni sono gli avvocatucoli di provincia che si mettono a discettare allegramente di Fisica moderna e non accettano commenti spassionati da studenti di Fisica o da autorevoli docenti universitari di tale materia.

Disclaimer: Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Sai, sempre di avvocati si parla … :-D
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 15536 di 15833
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Continuità di una funzione

Messaggioda gugo82 » 13/05/2020, 15:16

axpgn ha scritto:
gugo82 ha scritto:Gli unici autori che so essere molto suscettibili riguardo le proprie pubblicazioni sono gli avvocatucoli di provincia che si mettono a discettare allegramente di Fisica moderna e non accettano commenti spassionati da studenti di Fisica o da autorevoli docenti universitari di tale materia.

Disclaimer: Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Sai, sempre di avvocati si parla … :-D

Meglio...

Quanto scritto è frutto della fervida fantasia dell'autore, dunque ogni riferimento a fatti realmente accaduti o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.
Did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a cage? (Roger Waters)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 23850 di 24300
Iscritto il: 12/10/2007, 23:58
Località: Napoli

Precedente

Torna a Analisi matematica di base

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti