Passa al tema normale
Discussioni su problemi, esercizi e teoremi che riguardano la geometria, l'algebra lineare e la topologia

Regole del forum

Consulta il nostro regolamento e la guida per scrivere le formule
Rispondi al messaggio

Geometria proiettiva (determinare una proiezione)

04/03/2017, 16:31

Il testo dell'esercizio è il seguente: In $P^3(R)$ siano $P= [1, 1,0, 0]$ e H il piano di equazione $2X_0-X_1+X_3=0$. Determinare la proiezione da P in H di $ Q= [1, -1, -1, 1]$.
Penso che per risolverlo si debba trovare l'equazione di una retta passante per P e Q e poi metterla a sistema con l'equazione del piano. È giusto questo ragionamento? Come posso trovare l'equazione cartesiana di una retta per due punti in $P^3$? Saprei farlo solo in $P^2$... qui non saprei come procedere.

Re: Geometria proiettiva (determinare una proiezione)

12/11/2019, 18:53

Scusate se riporto in alto un vecchio post ma sto svolgendo lo stesso esercizio (tratto dal Sernesi) e ho lo stesso dubbio.
Per poter calcolare la proiezione devo prima calcolare la retta congiungente i punti P e Q.
Io ho svolto in questo modo.
Dall'equazione del piano noto che non appare $X_2$ quindi posso considerarla una coordinata libera che assumerà valore 1.

Calcolo l'equazione escludendo $X_2$ e ottengo $X_0-X_1-2X_3=0$ e facendo sistema con l'equazione del piano data nel testo ricavo $X_0=-3X_3$,$X_1=-5X_3$ e quindi mi verrebbe da scrivere che la proiezione è $[-3,-5,1,1]$ ma la soluzione data nel testo è invece $[3,5,1,-1]$.

Grazie per l'aiuto.

Re: Geometria proiettiva (determinare una proiezione)

13/11/2019, 00:34

Samy21 ha scritto:Scusate se riporto in alto un vecchio post ma sto svolgendo lo stesso esercizio (tratto dal Sernesi) e ho lo stesso dubbio.
Per poter calcolare la proiezione devo prima calcolare la retta congiungente i punti P e Q.
Io ho svolto in questo modo.
Dall'equazione del piano noto che non appare $X_2$ quindi posso considerarla una coordinata libera che assumerà valore 1.

Calcolo l'equazione escludendo $X_2$ e ottengo $X_0-X_1-2X_3=0$ e facendo sistema con l'equazione del piano data nel testo ricavo $X_0=-3X_3$,$X_1=-5X_3$ e quindi mi verrebbe da scrivere che la proiezione è $[-3,-5,1,1]$ ma la soluzione data nel testo è invece $[3,5,1,-1]$.

Grazie per l'aiuto.


Una retta in $\mathbb P_3$ è rappresentabile o come intersezione di due piani ($X_0-X_1-2X_3=0$, in $\mathbb P_3$, è "solo" un piano) o mediante equazioni parametriche...per quanto la notazione "traballi" le parametriche per la retta le trovi a partire da
$$
"aP+bQ"=[a+b:a-b:-b:b]
$$
al variare di $[a:b]\in\mathbb P_1$ (pag. 288 eq.ne [24.7] di Sernesi/1ed) quindi...(fai i conti, la soluzione del testo è corretta).

La storia sulla coordinata libera proprio non la capisco...???

Re: Geometria proiettiva (determinare una proiezione)

13/11/2019, 09:22

Nella seconda edizione non mi ritrovo questa definizione o forse sarà più avanti. Grazie per la spiegazione.

alessio76 ha scritto:La storia sulla coordinata libera proprio non la capisco...???

Una sciocchezza scritta, tranquillo.

Re: Geometria proiettiva (determinare una proiezione)

13/11/2019, 10:51

Samy21 ha scritto:Nella seconda edizione non mi ritrovo questa definizione o forse sarà più avanti. Grazie per la spiegazione.

alessio76 ha scritto:La storia sulla coordinata libera proprio non la capisco...???

Una sciocchezza scritta, tranquillo.


Figurati, ti tornano i conti?
Da qualche parte le equazioni parametriche del congiungente lineare di punti dovrà pur scriverle, comunque Sernesi non hai mai usato la notazione traballante, ma comoda, che ho usato io, sul libro ci sarà un bel sistemozzo con tante lettere biindiciate eccetera...ma il concetto è quello.

Re: Geometria proiettiva (determinare una proiezione)

16/11/2019, 11:41

Scusami se rispondo in ritardo.
Onestamente non ho ben capito come avrei dovuto applicare la formula, chi sono a e b.

Il Sernesi è un libro bellissimo ma diventa molto chiaro solo dopo che hai digerito la materia.
Rispondi al messaggio