Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda 3m0o » 07/09/2019, 17:36

Non ho trattato ancora l'argomento, ma rispulciando le note di Algebra Lineare I c'era un addendum che dice tra le altre cose:
"Nel caso di dimensione infinita la costruzione di una base non è facile. Per esempio consideriamo lo spazio vettoriale delle successioni. Le successioni \( (1,0,0, \ldots), (0,1,0,\ldots), (0,0,1,\ldots),\ldots \) sono linearmente indipendenti ma non formano una base. Nel caso infinito la dimostrazione dell'esistenza di una base non è costruttiva e ricorre a concetti della teoria degli insiemi."

Domanda: Perché quelle successioni non sono una base? Non vedo il motivo. Grazie
3m0o
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 438 di 549
Iscritto il: 02/01/2018, 15:00

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda otta96 » 07/09/2019, 17:54

La successione che vale costantemente $1$ sta nello span di quell'insieme secondo te?
otta96
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2005 di 2079
Iscritto il: 12/09/2015, 22:15

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda Ancona » 07/09/2019, 17:57

Domanda: Perché quelle successioni non sono una base? Non vedo il motivo. Grazie


Prendi, ad esempio, la successione costante ad 1..
Ancona
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 38 di 42
Iscritto il: 18/07/2019, 17:17

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda 3m0o » 07/09/2019, 18:01

Ma scusate la successione costante 1 non sarebbe \( (1,1,1,\ldots)=(1,0,0,\ldots) + (0,1,0,\ldots)+ \ldots \) ?
3m0o
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 439 di 549
Iscritto il: 02/01/2018, 15:00

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda Ancona » 07/09/2019, 18:07

no, non puoi farlo perchè la somma di uno spazio vettoriale è un'operazione finitaria.
Ancona
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 39 di 42
Iscritto il: 18/07/2019, 17:17

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda 3m0o » 07/09/2019, 18:12

Ah, dunque ogni elemento \( v \in V \) di uno spazio vettoriale \( V \) di dimensione infinita dev'essere combinazione lineare di un numero finito di elementi della base di cardinalità infinita?

E per quale motivo non si definisce un operazione somma non finitaria?
3m0o
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 440 di 549
Iscritto il: 02/01/2018, 15:00

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda otta96 » 07/09/2019, 18:16

Come faresti?
otta96
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2006 di 2079
Iscritto il: 12/09/2015, 22:15

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda anto_zoolander » 07/09/2019, 18:20

Ancona ha scritto:no, non puoi farlo perchè la somma di uno spazio vettoriale è un'operazione finitaria.

penso che già a livello intuitivo non abbia senso parlare di "somme infinite"; così come accade per le serie nei numeri reali. In genere per trattare questi problemi si usano gli spazi normati per bypassare la cosa tramite i limiti e le serie
Error 404
Avatar utente
anto_zoolander
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 4235 di 4311
Iscritto il: 06/10/2014, 15:07
Località: Palermo

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda Ancona » 07/09/2019, 18:24

Non è che non ha senso, ma allora devi dire cosa intendi per base. (https://en.wikipedia.org/wiki/Schauder_basis // https://ncatlab.org/nlab/show/basis+in+ ... l+analysis)
Ancona
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 40 di 42
Iscritto il: 18/07/2019, 17:17

Re: Base di spazio vettoriale di dimensione infinita.

Messaggioda marco2132k » 07/09/2019, 19:20

3m0o ha scritto:Ah, dunque ogni elemento \( v \in V \) di uno spazio vettoriale \( V \) di dimensione infinita dev'essere combinazione lineare di un numero finito di elementi della base di cardinalità infinita?
Per come la so io, dato un sottoinsieme \( A\subset V \) (non necessariamente finito!), esso è linearmente dipendente, per definizione, se è \( v\not\in\langle A\setminus\{v\}\rangle \), per ogni \( v\in A \). Puoi allora dimostrare subito che ogni sottoinsieme finito di \( A \) è ancora linearmente indipendente (in questo senso; che è - ovviamente - equivalente alla definizione con le somme di vettori [potrebbe esserti utile trovare in che modo ne è equivalente]).

Inoltre, una base di uno spazio vettoriale \( V \) è definita come un elemento massimale nel poset dei sottoinsiemi linearmente indipendenti di \( V \). Che ogni spazio vettoriale ammetta base si dimostra applicando il lemma di Tukey alla famiglia dei sottoinsiemi linearmente indipendenti di \( V \), che deve perciò essere a carattere finito.
marco2132k
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 383 di 424
Iscritto il: 18/02/2018, 23:52


Torna a Geometria e algebra lineare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: jinsang e 15 ospiti