Transistor

Messaggioda matos » 08/09/2019, 11:19

Ciao, vorrei chiedervi un aiuto sui transistor per un esperimento di laboratorio che abbiamo fatto:



Immagine


1)
Io so che il transistor npn BJT (emettitore comune) ha diverse zone di lavoro, abbiamo costruito le curve $I_c=f(V_(ce))$ per $I_b=c$ con c costante.

Tuttavia esiste una relazione $I_c=BI_b$, quindi come fa a rimanere Ib costante se vario $V_(ce)$ e $I_c$ di conseguenza? Non riesco a comprenderlo.


2)
Vi è poi una seconda domanda: si raggiunge il livello di saturazione quando $V_(ce)$ è circa zero e in talcaso la corrente Ib perde il controllo su Ic.
Ad esempio posso raggiungere questo risultato facendo variare la tensione della batteria che collega emettitore e base:aumenta Ib -> aumenta Ic finché $V_(ce)$ arriva prossimo al valore 0.4 e va in saturazione, quel che mi chiedoè però perché un transistorin saturazione abbia la tensione base emettitore sempre attorno a 0.7V, infatti la mia idea è che aumentando la tensione della batteria sulcircuito di emissione permette di incrementare Ib e incrementa anche $V_(be)$ e mettiamo Vbe=0.7 nel momento in cui si azzera $V_(ce)$, ora vado ad incrementare la tensione della batteria sul circuito base collettore e incrementa $V_(ce)$ uscendo dalla saturazione. Tuttavia Vbe=0.7 (mi ero fermato a quel punto), se ora vado ad incrementare la batteria di base-emettitore cresce ancora Ib ma cresce a sua volta $V_(be)$, e crescere vuol dire che dovrebbe superare 0.7V no?
Invece sbaglio, perché

Grazie
matos
New Member
New Member
 
Messaggio: 54 di 70
Iscritto il: 08/11/2018, 19:55

Torna a Ingegneria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti