[Elettrotecnica] Doppio bipolo con trasformatore: dubbio su passaggio di generatori da secondario a primario

Messaggioda CosenTheta » 19/01/2020, 19:41

Si consideri il doppio bipolo di figura

Immagine

La mia idea era quella di eliminare subito il trasformatore, portando tutto al primario grazie al parametro a (che nella foto è chiamato n); posso riportare le impedenze dal secondario al primario moltiplicandole per
\(\displaystyle a^2 \), ma il mio dubbio ricade su quel generatore di corrente: questa cosa è possibile anche con i generatori? Cioè è corretto fare una cosa del genere? (Immagine sotto)

Immagine
Ad Ingegneria si fanno solo cose facili o facilissime. (cit.)
Avatar utente
CosenTheta
New Member
New Member
 
Messaggio: 60 di 68
Iscritto il: 02/09/2019, 22:18

Re: [Elettrotecnica] Doppio bipolo con trasformatore: dubbio su passaggio di generatori da secondario a primario

Messaggioda RenzoDF » 19/01/2020, 23:55

CosenTheta ha scritto:... La mia idea era quella di eliminare subito il trasformatore, portando tutto al primario ...

Il trasformatore non puoi in ogni caso "eliminarlo", puoi solo "spostarlo"; nel tuo circuito equivalente la tensione e la corrente sulla porta destra non sono uguali alle grandezze alla porta del doppio bipolo originale.

CosenTheta ha scritto:... il mio dubbio ricade su quel generatore di corrente: questa cosa è possibile anche con i generatori? Cioè è corretto fare una cosa del genere? ...

Lo "spostamento" è possibile anche per il GIC, ma non con lo stesso fattore di trasporto. :wink:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 5988 di 6053
Iscritto il: 06/08/2014, 09:08

Re: [Elettrotecnica] Doppio bipolo con trasformatore: dubbio su passaggio di generatori da secondario a primario

Messaggioda CosenTheta » 20/01/2020, 19:30

RenzoDF ha scritto:Il trasformatore non puoi in ogni caso "eliminarlo", puoi solo "spostarlo"


In alcuni esercizi svolti vedo che viene tolto proprio, in altri resta con il secondario aperto. Come faccio a stabilire quando lasciarlo e quando no? E cosa cambia tra toglierlo proprio e lasciarlo con il secondario a vuoto?

RenzoDF ha scritto:Lo "spostamento" è possibile anche per il GIC, ma non con lo stesso fattore di trasporto.


Ho letto che il fattore di trasporto per i generatori dovrebbe essere \(\displaystyle a\). Ma perché non \(\displaystyle a^2 \)?
Ad Ingegneria si fanno solo cose facili o facilissime. (cit.)
Avatar utente
CosenTheta
New Member
New Member
 
Messaggio: 61 di 68
Iscritto il: 02/09/2019, 22:18

Re: [Elettrotecnica] Doppio bipolo con trasformatore: dubbio su passaggio di generatori da secondario a primario

Messaggioda RenzoDF » 21/01/2020, 10:42

CosenTheta ha scritto:... In alcuni esercizi svolti vedo che viene tolto proprio, in altri resta con il secondario aperto. Come faccio a stabilire quando lasciarlo e quando no? E cosa cambia tra toglierlo proprio e lasciarlo con il secondario a vuoto?

Ripeto, il trasformatore non può mai essere tolto dal circuito equivalente, qualsiasi trasformazione si vada a fare, è comunque chiaro che, se tutti i bipoli interni vengono "spostati" su un suo lato, il suo lato opposto rimarrà isolato, ma non "a vuoto", in quanto l'essere o meno a vuoto, significa essere o meno collegato ad un "carico", in questo caso a un bipolo esterno.
Che poi questo spostamento totale, visto l'annullamento della corrente nel lato isolato1, permetta di non considerarlo nella determinazione di alcuni particolari parametri del doppio bipolo è un'altro discorso.

CosenTheta ha scritto:... Ho letto che il fattore di trasporto per i generatori dovrebbe essere \(\displaystyle a\). Ma perché non \(\displaystyle a^2 \)?

Il fattore di trasporto dipende dalla direzione del "trasporto" e non è comune a tutti i generatori, ad ogni modo, come per quello associato alle impedenze, è ricavabile da semplici considerazioni energetiche; prova per esempio a considerare la potenza erogata da quel GIC nelle due diverse posizioni rispetto al trasformatore ideale.

Note

  1. E di conseguenza anche della corrente nella seconda porta del trasformatore ideale.
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
RenzoDF
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 5993 di 6053
Iscritto il: 06/08/2014, 09:08


Torna a Ingegneria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti