Pagina 1 di 1

Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 19/01/2015, 20:46
da antonio_dellanna
Benvenuti in questo forum dedicato alla materia “Gestione progetto ed organizzazione d’impresa” (GPOI) che si insegna nelle classi 5 degli indirizzi di Informatica e Telecomunicazioni degli Istituti Tecnici. Il forum si rivolge in particolare ai docenti ed agli alunni impegnati nella materia ma è aperto a tutti coloro che sono interessati alle problematiche del project management.

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 01/02/2015, 19:38
da Ryukushi
antonio_dellanna ha scritto:Benvenuti in questo forum dedicato alla materia “Gestione progetto ed organizzazione d’impresa” (GPOI) che si insegna nelle classi 5 degli indirizzi di Informatica e Telecomunicazioni degli Istituti Tecnici. Il forum si rivolge in particolare ai docenti ed agli alunni impegnati nella materia ma è aperto a tutti coloro che sono interessati alle problematiche del project management.


Ci sono anche corsi universitari sul project management. Ne avrò uno specifico l'anno prossimo.

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 01/02/2015, 19:51
da antonio_dellanna
Ricevo un bel numero di mail e dialogo con diversi colleghi sia del libro sia delle problematiche legate all'insegnamento della materia. Pensavo che queste discussioni partissero sul forum ma tutto questo non succede, provo io a proporre due argomenti:
1) quante ore di laboratorio e di copresenza sono necessarie per questa materia?
2) c'è qualcuno che lavora in modalità CLIL o in lingua inglese? C'è qualcuno che pensa di farlo il prossimo anno?
Antonio Dell'Anna

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 02/02/2015, 14:31
da dario.marchetti
Gentilissimi tutti, siamo due docenti dell' IIS Cristoforo MARZOLI di Palazzolo s/O (uno A034 ed una A346).
Nel corso di Informatica e Telecomunicazioni (art. Informatica), abbiamo adottato il testo di Dell'Anna e il nostro Istituto ha deciso di organizzare GPOI così:
1. tre ore (ovvio!) senza ore di laboratorio
2. attività CLIL con due ore in codocenza con il Docente di lingua inglese
L'attività CLIL (approvata dall'UST di Brescia) consiste nel progettare-realizzare alcune delle lezioni e affrontare-sviluppare alcuni degli argomenti GPOI in lingua inglese. Gli allievi sono molto interessati e coinvolti dalla doppia lingua ...per esempio ognuno si è cimentato nella presentazione di se stesso come Project Manager di un progetto (UDA3) alla classe e così via ... la presentazione del Metodo del Percorso Critico (CPM) sarà fatta in lingua inglese ... e così via ...
Cordialità D. Marchetti & E. Ziliani

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 08/02/2015, 20:10
da antonio_dellanna
Ringrazio i colleghi Marchetti e Ziliani per le informazioni.
Devo osservare che avviare una attività CLIL sperimentale con una materia nuova è stata una scelta coraggiosa ma sicuramente interessante.
Ritengo ideale se non indispensabile la compresenza dell’insegnante di inglese (A346).
Nel progetto del libro c’è l’idea di realizzare la traduzione del libro.
Per ora non abbiamo avviato l’attività di traduzione perché stiamo lavorando alla revisione del libro per una nuova versione da pubblicare per il nuovo anno scolastico.
Ci farebbe piacere avere altre informazioni sulla esperienza dell' IIS Cristoforo MARZOLI di Palazzolo s/O ed eventuali suggerimenti che potrebbero essere utili per il lavoro di traduzione che intendiamo fare.
Sono sorpreso per la mancanza di ore di laboratorio e di compresenza con l’insegnante tecnico pratico, a me risulta che la scelta è stata tra una o due ore di laboratorio con compresenza.
Antonio Dell’Anna

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 29/05/2015, 22:04
da gioco
Quindi questa e' una materia trattata anche nelle scuole superiori? Secondo me e' un ottima materia ed e' alla base della struttura di una grande azienda.. Senza un buon project management nessuna azienda puo' aspirare ad aumentare i propri introiti.. E' per questo che studiare a gia' scuola eventuali strategie sarebbe utilissimo per chi vuole fare questo lavoro da grande..

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 28/06/2015, 11:07
da paolo699
antonio_dellanna ha scritto:Ringrazio i colleghi Marchetti e Ziliani per le informazioni.
Devo osservare che avviare una attività CLIL sperimentale con una materia nuova è stata una scelta coraggiosa ma sicuramente interessante.
Ritengo ideale se non indispensabile la compresenza dell’insegnante di inglese (A346).
Nel progetto del libro c’è l’idea di realizzare la traduzione del libro.
Per ora non abbiamo avviato l’attività di traduzione perché stiamo lavorando alla revisione del libro per una nuova versione da pubblicare per il nuovo anno scolastico.
Ci farebbe piacere avere altre informazioni sulla esperienza dell' IIS Cristoforo MARZOLI di Palazzolo s/O ed eventuali suggerimenti che potrebbero essere utili per il lavoro di traduzione che intendiamo fare.
Sono sorpreso per la mancanza di ore di laboratorio e di compresenza con l’insegnante tecnico pratico, a me risulta che la scelta è stata tra una o due ore di laboratorio con compresenza.
Antonio Dell’Anna

Nel mio istituto vi sono ore di laboratorio (normalmente 2, ma variano in base alle esigenze del professore). Ciò che è increscioso è il fatto che i professori non sono minimamente preparati a trattare questa materia. Così, confrontandomi con un amico che frequenta un'altra scuola, siamo arrivati a dire che i professori non formati (per ora tutti quelli di cui sono venuto a conoscenza) reagiscono in due diversi approcci:
1. Richiedono la conoscienza mnemonica degli argomenti, una equivalente spiegazione non viene accettata
2. Non conoscendo l'argomento, non richiedono nulla dai propri alunni.

Personalmente, la conoscenza mnemonica di questa materia è profondamente errata, in quanto gli argomenti hanno una utilità pratica, non teorica (ad esempio conoscere a memoria la definizione di effort è poco utile, sapere come e quando utilizzarlo in una situazione reale lo è molto di più). Credo che la maggiore esigenza riguardante questa materia sia la formazione adeguata dei professori. Le ore di laboratorio hanno una utilità abbastanza limitata (il programma da noi utilizzato è Microsoft Project, il quale è molto simile a Excel, e chiunque frequenti un corso di informatica impara in poco tempo come utilizzarlo), perciò non ritengo necessario insistere sulle ore di laboratorio.

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 28/06/2015, 13:16
da antonio_dellanna
Concordo perfettamente,
Credo che occorrerà attendere un po.
Antonio Dell'Anna

Re: Il project management nella scuola superiore

MessaggioInviato: 09/12/2015, 15:59
da hezter
Ryukushi ha scritto:
antonio_dellanna ha scritto:Benvenuti in questo forum dedicato alla materia “Gestione progetto ed organizzazione d’impresa” (GPOI) che si insegna nelle classi 5 degli indirizzi di Informatica e Telecomunicazioni degli Istituti Tecnici. Il forum si rivolge in particolare ai docenti ed agli alunni impegnati nella materia ma è aperto a tutti coloro che sono interessati alle problematiche del project management.


Ci sono anche corsi universitari sul project management. Ne avrò uno specifico l'anno prossimo.


si è vero anch'io ho fatto l'esame, ma le cose come al solito a scuola non le insegnano, ho imparato poi in azienda