dinamica, massa sopra massa, attrito

Messaggioda zaza390 » 16/04/2018, 20:44

Scusate,

-Ho due masse una sopra l'altra.
-C'è un attrito tra le due masse.
-Applico una forza verso destra alla massa sotto che si muove.
-Come conseguenza la massa sopra scivola verso sinistra (ma è sempre sopra la massa sottostante a cui è stata applicata la forza)

Conosco forza e masse e cerco l'accelerazione verso destra della massa sotto, posso ricavarla con:
$F=(m_1+m_2)a<=>a=F/(m_1+m_2)$

?
zaza390
New Member
New Member
 
Messaggio: 40 di 50
Iscritto il: 18/09/2017, 11:58

Re: dinamica, massa sopra massa, attrito

Messaggioda mgrau » 16/04/2018, 21:31

zaza390 ha scritto:Conosco forza e masse e cerco l'accelerazione verso destra della massa sotto, posso ricavarla con:
$F=(m_1+m_2)a<=>a=F/(m_1+m_2)$

?

E' così se l'attrito è abbastanza grande (o la forza è abbastanza piccola) da far sì che le due masse si muovano insieme, ossia che quella sopra non scivoli. In questo caso l'accelerazione è comune.
Ma se la massa sopra scivola, no... Pensa al caso limite in cui non c'è attrito affatto: se applichi un forza alla massa di sotto, questa si muove, ma quella sopra resta dov'è, così l'accelerazione dipende solo dalla massa di sotto.
In generale, devi pensare che alla massa di sotto sono applicate due forze: la tua, in avanti, l'attrito con la massa di sopra, all'indietro. Alla massa di sopra è applicata solo la forza d'attrito (uguale in modulo all'altra) ma in avanti.
mgrau
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3052 di 3674
Iscritto il: 29/11/2016, 12:10
Località: Milano

Re: dinamica, massa sopra massa, attrito

Messaggioda zaza390 » 16/04/2018, 21:51

mgrau ha scritto:
zaza390 ha scritto:Conosco forza e masse e cerco l'accelerazione verso destra della massa sotto, posso ricavarla con:
$F=(m_1+m_2)a<=>a=F/(m_1+m_2)$

?

E' così se l'attrito è abbastanza grande (o la forza è abbastanza piccola) da far sì che le due masse si muovano insieme, ossia che quella sopra non scivoli. In questo caso l'accelerazione è comune.
Ma se la massa sopra scivola, no... Pensa al caso limite in cui non c'è attrito affatto: se applichi un forza alla massa di sotto, questa si muove, ma quella sopra resta dov'è, così l'accelerazione dipende solo dalla massa di sotto.
In generale, devi pensare che alla massa di sotto sono applicate due forze: la tua, in avanti, l'attrito con la massa di sopra, all'indietro. Alla massa di sopra è applicata solo la forza d'attrito (uguale in modulo all'altra) ma in avanti.


grazie sei molto chiaro... ora rifletto un attimo, grazie ancora
zaza390
New Member
New Member
 
Messaggio: 41 di 50
Iscritto il: 18/09/2017, 11:58


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 18 ospiti