Studiare matematica all'Unical (Cosenza)

Messaggioda Giammy23 » 13/05/2018, 15:22

Salve, sono un utente appena iscritto, sono all'ultimo anno del Liceo Scientifico e credo di avere ormai le idee abbastanza chiare su ciò che voglio fare dopo, ovvero Matematica. Essendo calabrese, ho optato per l'università più vicina, contando anche del fatto che me ne hanno parlato abbastanza bene; in generale non ho sentito lamentele per quanto riguarda le facoltà scientifiche. Vorrei però sapere da voi, per chi c'è stato o chi ancora frequenta, la vostra opinione sul CdL in Matematica dell'ateneo cosentino, quanto lo ritenete valido rispetto alle altre università italiane e se ci sarà possibilità di entrare nel campo della ricerca (non necessariamente qui) in tempi dignitosi, che per adesso è lo sbocco occupazionale verso cui protendo di più. Grazie a tutti in anticipo per le risposte!
Giammy23
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 7
Iscritto il: 13/05/2018, 15:07

Re: Studiare matematica all'Unical (Cosenza)

Messaggioda fractalius » 14/05/2018, 09:37

Sono calabrese anche io, studio matematica, e ti dico: se hai la possibilità di farlo, vai a studiare in un altro ateneo.
Avatar utente
fractalius
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 189 di 193
Iscritto il: 11/04/2012, 23:59
Località: Torino

Re: Studiare matematica all'Unical (Cosenza)

Messaggioda Giammy23 » 14/05/2018, 13:59

fractalius ha scritto:Sono calabrese anche io, studio matematica, e ti dico: se hai la possibilità di farlo, vai a studiare in un altro ateneo.

Grazie per la risposta, mi potresti dire perchè? Tu studi lì/hai studiato o sei al Nord da quando hai iniziato? Io avevo in mente di spostarmi una volta fatta la triennale, conviene così tanto andare sopra?
Giammy23
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 7
Iscritto il: 13/05/2018, 15:07

Re: Studiare matematica all'Unical (Cosenza)

Messaggioda fractalius » 15/05/2018, 09:26

Giammy23 ha scritto:
fractalius ha scritto:Sono calabrese anche io, studio matematica, e ti dico: se hai la possibilità di farlo, vai a studiare in un altro ateneo.

Grazie per la risposta, mi potresti dire perchè? Tu studi lì/hai studiato o sei al Nord da quando hai iniziato? Io avevo in mente di spostarmi una volta fatta la triennale, conviene così tanto andare sopra?

Io ho studiato per due anni ingegneria all'Unical per poi ricominciare da capo e studiare matematica all'università di Torino, dove sono tutt'ora per il corso magistrale. Conosco l'ambiente dell'Unical, che tutto sommato non è male. Il problema, purtroppo, è l'enorme differenza tra il livello della didattica dell'Unical e quello di altri atenei (non necessariamente quello di Torino, ci sono corsi di laurea triennale organizzati meglio in altri atenei). Se fai un confronto diretto, praticamente gran parte di quello che all'Unical viene svolto in 3 anni a Milano, a Roma, a Padova, anche a Torino, e in altri posti, viene svolto in 2. All'Unical in triennale esiste un solo corso di algebra, non si vede la teoria della misura, non esiste la logica (nemmeno alla magistrale praticamente), si arriva a malapena a vedere qualcosa di topologia e si dilata in 4 esami di analisi quello che tradizionalmente si dovrebbe fare nei corsi dei primi 2 anni. Nel caso in cui tu decidessi di fare la triennale all'Unical e poi di spostarti verso un altro ateneo, avresti quasi sicuramente una preparazione inferiore a quella sufficiente per proseguire nella nuova sede.
Avatar utente
fractalius
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 190 di 193
Iscritto il: 11/04/2012, 23:59
Località: Torino

Re: Studiare matematica all'Unical (Cosenza)

Messaggioda Giammy23 » 15/05/2018, 17:41

fractalius ha scritto: Se fai un confronto diretto, praticamente gran parte di quello che all'Unical viene svolto in 3 anni a Milano, a Roma, a Padova, anche a Torino, e in altri posti, viene svolto in 2. All'Unical in triennale esiste un solo corso di algebra, non si vede la teoria della misura, non esiste la logica (nemmeno alla magistrale praticamente), si arriva a malapena a vedere qualcosa di topologia e si dilata in 4 esami di analisi quello che tradizionalmente si dovrebbe fare nei corsi dei primi 2 anni.


Ho parlato col Coordinatore del CdL in Matematica (professore Dell'Accio), mi ha detto che riguardo algebra ne avverte effettivamente la problematica e sostiene che forse anche dall'anno prossimo le cose cambieranno, per quanto riguarda la teoria della misura mi pare abbia detto che ora viene affrontata, logica effettivamente manca, topologia ora non ricordo. Analisi è invece stata rivista e divisa ora in 3 esami. Comunque in questi anni hanno fatto diversi cambiamenti, come puoi vedere qui https://www.mat.unical.it/matematica/CorsiTriennale
Giammy23
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 7
Iscritto il: 13/05/2018, 15:07

Re: Studiare matematica all'Unical (Cosenza)

Messaggioda fractalius » 15/05/2018, 22:56

Sì sì, avevo già visto, tengo d'occhio abbastanza spesso i programmi. La teoria della misura viene sì affrontata, ma al primo anno di magistrale! Tardi, ci sono corsi di laurea in cui si fa al secondo anno di triennale. Per quanto riguarda la topologia, non si va oltre il teorema di Van Kampen: non vengono minimamente trattati né i rivestimenti né le teoria omologiche, nemmeno alla magistrale. Insomma, complessivamente quello che si fa è molto poco, e la cosa di certo non mi fa piacere: se ci fosse stato un bel corso di laurea sarei rimasto volentieri vicino a casa piuttosto che andare a vivere a più di mille chilometri di distanza.
Avatar utente
fractalius
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 191 di 193
Iscritto il: 11/04/2012, 23:59
Località: Torino


Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti