[Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda SF260 » 10/08/2018, 12:39

Ciao ragazzi, stavo provando a svolgere il seguente esercizio:
“Date le seguenti componenti cartesiane della velocità $ u= -1/2(y/(x^2+y^2)) $ e $ v= 1/2(x/(x^2+y^2)) $ , calcolarne l’espressione in coordinate polari e valutare la circolazione intorno alla circonferenza di raggio $ R=2m $ e centro nell’origine.”
Purtroppo la soluzione da me trovata non coincide con quella scritta sul libro.
Siccome viene chiesta la circolazione, utilizzando la definizione, questa è pari a: $ Gamma= intint_szeta dS $ . Pertanto, la prima cosa che ho fatto è stato calcolare la vorticità $ zeta $ . Come noto, questa è pari al rotore del campo di velocità e, svolgendo i calcoli, il campo risulta essere irrotazionale. Ciò significa che la circolazione è pari a zero. Il libro però dà come soluzione $ Gamma=3,14 m^2/s $ .
Non capisco cosa sbaglio. Grazie a chi volesse aiutarmi.
SF260
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 21 di 25
Iscritto il: 15/01/2017, 19:39

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda Vulplasir » 10/08/2018, 13:05

Non basta mica essere irrotazionale per avere circuitazione nulla
Le poloidi sono interpretabili come traiettorie nello spazio delle fasi.
Avatar utente
Vulplasir
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 5083 di 5098
Iscritto il: 13/08/2013, 19:13
Località: Firenze

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda gugo82 » 10/08/2018, 13:32

Vulplasir ha scritto:Non basta mica essere irrotazionale per avere circuitazione nulla

Infatti... Quello sui campi irrotazionali è uno di quei teoremi dell'Analisi in cui la geometria dell'insieme di definizione gioca un ruolo fondamentale (altri esempi sono il teorema degli zeri, o il teorema di Lagrange di Analisi I).
In particolare, se ricordi bene, il teorema stabilisce che se un campo vettoriale è irrotazionale (o una forma differenziale è chiusa, il che è lo stesso) ed il suo insieme di definizione è semplicemente connesso, allora il campo vettoriale ha un potenziale (o la forma è esatta, il che è lo stesso).
Nel caso in esame, l'insieme di definizione del campo è il piano privato dell'origine... E tale insieme non è semplicemente connesso. :wink:
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 19402 di 19418
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda SF260 » 10/08/2018, 13:49

In effetti se all’interno della curva sono presenti vortici liberi la circolazione è diversa da zero, poiché $ v_(theta)!= 0 $ . Se così fosse, non so come calcolare $ v_(theta) $ .
SF260
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 22 di 25
Iscritto il: 15/01/2017, 19:39

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda gugo82 » 10/08/2018, 14:39

Tutto quello che vuoi, ma questo è un problema di Analisi II... Ti serve calcolare l'integrale curvilineo $\int_C u " d"x + v " d"y$, in quanto non puoi applicare il teorema di Stokes per trasformare l'integrale curvilineo in uno di due variabili.
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 19403 di 19418
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda SF260 » 10/08/2018, 20:59

Ok, ho risolto. Quello che ho fatto è stato calcolare l’integrale curvilineo suggeritomi da gugo82. Per fare questo ho semplicemente riscritto le funzioni $ u $ e $ v $ in coordinate polari, e quindi ho svolto l’integrale. Ho ottenuto una circolazione diversa da zero. Da questa ho ricavato le velocità in coordinate polari.
Grazie mille per l’aiuto.
SF260
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 23 di 25
Iscritto il: 15/01/2017, 19:39

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda Vulplasir » 10/08/2018, 21:37

Si ma a parte i conti...hai capito perchê nonostante il rotore sia nullo la circuitazione risulta non nulla?
Le poloidi sono interpretabili come traiettorie nello spazio delle fasi.
Avatar utente
Vulplasir
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 5084 di 5098
Iscritto il: 13/08/2013, 19:13
Località: Firenze

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda SF260 » 10/08/2018, 22:25

Sì, credo d’aver capito. Il fatto che il rotore sia nullo indica semplicemente che il campo è irrotazionale, però, dato che nel caso in esame l’insieme di definizione non è semplicemente connesso, ciò non implica che il campo sia conservativo (cioè l’errore che facevo, affermando che la circolazione fosse pari a zero). Pertanto, non potendo usare il teorema del rotore, bisogna calcolare l’integrale curvilineo lungo una curva che contenga la singolarità (in questo caso il punto (0,0)). Dato che questo integrale è diverso da zero, il campo, pur essendo irrotazionale, non è conservativo.
SF260
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 24 di 25
Iscritto il: 15/01/2017, 19:39

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda Vulplasir » 10/08/2018, 22:50

Esatto, ma questo accade solo con curve che contengono l'origine, se prendi una curva che non contiene l'origine non hai problemi e puoi dire che la circuitazione è nulla.
Le poloidi sono interpretabili come traiettorie nello spazio delle fasi.
Avatar utente
Vulplasir
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 5085 di 5098
Iscritto il: 13/08/2013, 19:13
Località: Firenze

Re: [Aerodinamica] Campo Irrotazionale e Circolazione

Messaggioda SF260 » 10/08/2018, 23:07

Ok, grazie mille per l’aiuto Vulplasir! :wink:
SF260
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 25 di 25
Iscritto il: 15/01/2017, 19:39


Torna a Ingegneria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti