Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Alex33 » 22/03/2019, 06:43

Scusate la banalità…
Viste le formule del moto uniformemente accelerato:

$ X = X_0 + V_0 t - 1/2at^2$

$V = V_0 + at$

Se dalla prima ottengo
$ V_0 = (X - X_0)/t + 1/2at $ ovvero con $X_0 = 0$ avrò

$V_0 = V + 1/2at $

come mai dalla seconda:

$ V_0 = V - at $


Dove sbaglio?
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 7 di 12
Iscritto il: 19/03/2019, 21:57

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Shackle » 22/03/2019, 08:13

Alex33 ha scritto:Scusate la banalità…
Viste le formule del moto uniformemente accelerato:

$ X = X_0 + V_0 t - 1/2at^2$

$V = V_0 + at$


La prima va scritta col segno + davanti al terzo termine. Per derivazione ottieni la seconda. Sono le proiezioni, sull’asse x orientato, di relazioni vettoriali. L’accelerazione $veca$ è un vettore, che può essere concorde o discorde con lo spostamento .
Il simbolo $a$ denota solo il modulo $|veca|$ del vettore; invece $+a$ oppure $-a$ è la componente sull’asse x , che si assume orientato nel verso dello spostamento iniziale: $vecx = xhati$ .
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2032 di 2150
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Alex33 » 22/03/2019, 13:26

Schackle ormai sono la tua croce... mi dispiace!
Capisco la questione vettoriale. Ad esempio per un corpo che viene lanciato da terra la velocità iniziale verrà progressivamente ridotta dall'aumentare della componente (negativa) data dall'accelerazione gravitazione per il quadrato del tempo (fratto 2!).
In questo caso $ V_0 = V + 1/2at $

Tu però per individuare $ V_0 $ mi hai suggerito di usare la seconda equazione e lì quel maledetto $1/2$ non compare !

$ V_0 = V - at $
Sono davvero duro di comprendonio lo so...
:oops:
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 8 di 12
Iscritto il: 19/03/2019, 21:57

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Shackle » 22/03/2019, 13:57

Alex33 ha scritto:Schackle ormai sono la tua croce... mi dispiace!
Capisco la questione vettoriale. Ad esempio [....]

In questo caso $ V_0 = V + 1/2at $

Tu però per individuare $ V_0 $ mi hai suggerito di usare la seconda equazione e lì quel maledetto $1/2$ non compare !
.......


E questa , da dove salta fuori ? Non è che quel fattore $1/2$ viene fuori dalla pretesa di fare una media ?

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Immagine
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2033 di 2150
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Alex33 » 22/03/2019, 14:30

Grazie carissimo!
Apprezzo anche gli appunti manoscritti che intendo ma dai quali non riesco ancora a capire il mio errore.
Svolgo i passaggi sulla prima espressione, così forse lo capisci tu.

$ X = X_0 + V_0 t - 1/2at^2 $

$ X - X_0 = t (V_0 - 1/2at) $

$ (X - X_0) / t = V_0 - 1/2at $

$ V_0 = (X - X_0)/t + 1/2at $

$ V_0 = V + 1/2at $ con $ X_0 = 0 $
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 10 di 12
Iscritto il: 19/03/2019, 21:57

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Shackle » 22/03/2019, 16:09

È sbagliato, se parti da X (t) devi derivare rispetto a t , per avere la velocità. Come ti vengono certe idee?
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2034 di 2150
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Alex33 » 25/03/2019, 17:03

Buongiorno Shackle,
volevo ringraziarti per la risposta... non ho avuto tempo di farlo in questi giorni.
Porta pazienza... il liceo era ormai 30 anni fa e delle equazioni di secondo grado non ricordavo più l'esistenza.
GRAVE LO SO.
Dalla tua risposta comunque (dalla prima versione della risposta) ho capito che avevo commesso un fattaccio e ho corretto il mio studio. Quindi ti sono grato.

Alessio
Alex33
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 11 di 12
Iscritto il: 19/03/2019, 21:57

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Shackle » 25/03/2019, 17:12

Alex33 ha scritto:......il liceo era ormai 30 anni fa e delle equazioni di secondo grado non ricordavo più l'esistenza.


Nessun problema Alex , per me rispondere ( quando penso di essere in grado...) è un piacere.
Io ho finito il liceo nei primi anni '60 .
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2049 di 2150
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda mainlinexile » 25/03/2019, 19:44

OT: Ci prendi in giro, Shackle? Non so perchè ma ero convinto fossi un giovinotto.
- my finger is on the button -
mainlinexile
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 34 di 41
Iscritto il: 30/03/2018, 09:00

Re: Moto uniformemente accelerato

Messaggioda Shackle » 25/03/2019, 20:07

mainlinexile ha scritto:OT: Ci prendi in giro, Shackle? Non so perchè ma ero convinto fossi un giovinotto.


In realtà io sono il gemello in viaggio, sono partito 1000 anni fa e ora, dopo un giro per l'universo, sono tornato a casa.
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2053 di 2150
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: professorkappa e 84 ospiti