Una topogia particolare

Messaggioda Cantor99 » 17/05/2019, 18:19

Salve, leggevo il seguente teorema e mi è sorto un dubbio
Sia $X$ un insieme e $\mathcal{B}$ un sottoinsieme di $\mathcal{P}(X)$. Esiste una topologia $\tau$ su $X$ di base $\mathcal{B}$ se e solo se
1. $X=\bigcup_{B\in \mathcal{B}} B$
2. $\forall A,B\in \mathcal{B}$ e $\forall x\in A\cap B$ esiste $C\in A\cap B$ tale che $x\in C$

Se prendo un insieme $X$ qualsiasi, $\mathcal{B}=\{ \{x\} : x\in X\}$ rispetta la condizione 1. e la 2. Ora in questa topologia, avrei che ogni insieme è aperto e chiuso allo stesso tempo. Ho detto qualche scemenza? Grazie
Cantor99
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 480 di 510
Iscritto il: 06/08/2017, 11:52
Località: Dragoni

Re: Una topogia particolare

Messaggioda arnett » 17/05/2019, 18:34

No, è corretto: si chiama topologia discreta. La topologia in questo caso coincide con le parti di $X$: $\tau=\mathfrakP(X)$. Esistono spazi che hanno la topologia discreta come topologia standard (gli spazi discreti, appunto, come $\mathbb{N}$, $\mathbb{Z}$...)
"ci scruta poi gira se ne va"
arnett
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 879 di 939
Iscritto il: 18/07/2018, 09:08

Re: Una topogia particolare

Messaggioda Cantor99 » 17/05/2019, 20:59

grazie mille
Cantor99
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 481 di 510
Iscritto il: 06/08/2017, 11:52
Località: Dragoni


Torna a Geometria e algebra lineare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: vict85 e 13 ospiti