Esercizio Variazione di Entropia

Messaggioda Hidenori43 » 12/07/2019, 16:47

Salve, volevo chiedere aiuto riguardo questo esercizio sulla variazione di entropia:

Una mole di gas perfetto monoatomico, inizialmente a temperatura T1, si espande assorbendo il calore Q. Se il lavoro compiuto dal gas è pari al doppio della variazione di energia interna, si determini:
- la variazione di entropia se nell’espansione il volume del gas è raddoppiato

Quello che non riesco a capire è come devo comportarmi per il calcolo dell'entropia essendo una trasformazione qualunque, o meglio, ho visto che in questi casi la variazione può essere calcolata tramite la variazione di una trasformazione che unisca lo stato iniziale con quello finale, ma non so con quale criterio scegliere la quest'ultima (sul testo fa l'esempio di una trasformazione isocora seguita da una isobara, ma nel mio caso non conosco la pressione ne ho dati su di essa)
Spero possiate aiutarmi a capire questo problema.
Grazie mille.
Hidenori43
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 14 di 17
Iscritto il: 08/01/2017, 18:05

Re: Esercizio Variazione di Entropia

Messaggioda Hidenori43 » 14/07/2019, 10:06

up
Hidenori43
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 15 di 17
Iscritto il: 08/01/2017, 18:05

Messaggioda Sergeant Elias » 14/07/2019, 13:28

Poiché:

$[\DeltaU=Q-L] ^^ [L=2\DeltaU] rarr [\DeltaU=1/3Q] rarr [3/2R(T_2-T_1)=1/3Q] rarr [T_2=T_1+(2Q)/(9R)]$

si ha:

$\DeltaS=3/2Rlog(T_2/T_1)+Rlog(V_2/V_1)=3/2Rlog(1+(2Q)/(9RT_1))+Rlog2$
Avatar utente
Sergeant Elias
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1787 di 1795
Iscritto il: 17/07/2016, 12:55

Re: Esercizio Variazione di Entropia

Messaggioda Hidenori43 » 14/07/2019, 16:50

Grazie per la risposta e lo svolgimento dell'esercizio.
Se posso chiedere come mai la variazione di entropia la calcoli considerando una isocora seguita da una isoterma? Vorrei capire se c'è un qualche tipo di criterio nella scelta della trasformazioni da usare o meno.
Grazie
Hidenori43
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 16 di 17
Iscritto il: 08/01/2017, 18:05

Messaggioda Sergeant Elias » 15/07/2019, 08:53

Per qualsiasi trasformazione:

$dS=(nc_V)/TdT+P/TdV ^^ PV=nRT rarr$

$rarr dS=(nc_V)/TdT+(nR)/VdV rarr$

$rarr \DeltaS=nc_Vlog(T_2/T_1)+nRlog(V_2/V_1)$
Avatar utente
Sergeant Elias
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1790 di 1795
Iscritto il: 17/07/2016, 12:55

Re:

Messaggioda Hidenori43 » 15/07/2019, 10:04

Sergeant Elias ha scritto:Per qualsiasi trasformazione:

$dS=(nc_V)/TdT+P/TdV ^^ PV=nRT rarr$

$rarr dS=(nc_V)/TdT+(nR)/VdV rarr$

$rarr \DeltaS=nc_Vlog(T_2/T_1)+nRlog(V_2/V_1)$


Grazie mille per la spiegazione. Purtroppo sul mio testo l'entropia e la sua conseguente variazione viene descritta unicamente tramite calore ridotto e la seconda parte della formula che mi hai scritto
($+P/TdV ^^ PV=nRT$)
non avevo idea di dove venisse fuori, ma controllando con tutte le trasformazioni note vedo che ha molto più senso.
Grazie ancora :D
Hidenori43
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 17 di 17
Iscritto il: 08/01/2017, 18:05


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dRic, Google [Bot] e 3 ospiti