Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda mendalyece » 16/07/2019, 11:45

Ciao ragazzi, avrei bisogno di una mano con questo problema:
un corpo di massa 4kg è appeso a un capo di un filo inestensibile e di massa trascurabile che ruota attorno a un cilindro di raggio 9 cm e massa 12 kg libero di ruotare attorno al proprio asse, mantenuto fisso in posizione orizzontale. L'altro capo del filo è fissato a un punto della superficie del cilindro. Se il corpo cado, il cilindro ruota attorno al proprio asse. Inizialmente il sistema è mantenuto in equilibrio. A un certo istante viene rilasciato e il blocco si muove verso il basso. Calcolare a) l'accelerazione del blocco b)la velocità angolare del cilindro nell'istante in cui il blocco ha percorso una distanza di 2m dal punto di partenza c) l'energia cinetica totale del sistema nello stesso istante.
Grazie
mendalyece
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 12
Iscritto il: 27/06/2019, 16:06

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda gugo82 » 16/07/2019, 14:13

Idee tue?
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 21989 di 22364
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda Faussone » 21/07/2019, 02:59

Rispondo perché soffro di insonnia dopo aver mangiato e bevuto molto, quindi questi pochi minuti del mio prezioso tempo li butto volentieri, magari mi viene sonno.

Hai già perso una occasione per voler fare la dura, senza capire chi hai dall'altra parte, persone che tutto sommato volentieri ti darebbero una mano, mostrando un minimo di sforzo da parte tua.

Ora hai due strade: o provi a esporre due idee tue, come già più volte ti è stato suggerito oppure ci mandi tutti a quel paese di nuovo, a noi cambia poco (a 22 anni sei più che matura per fare le tue scelte e accettarne la conseguenze, questa regola aurea vale anche per queste bazzecole).

Personalmente preferirei la prima opzione ma non ho alcun problema a adattarmi alla seconda e chiudere qui.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3902 di 3958
Iscritto il: 03/09/2008, 13:44

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda Shackle » 21/07/2019, 06:43

@Faussone

Testo nascosto, perché contrassegnato dall'autore come fuori tema. Fai click in quest'area per vederlo.
Rispondo perché soffro di insonnia dopo aver mangiato e bevuto molto, quindi questi pochi minuti del mio prezioso tempo li butto volentieri, magari mi viene sonno.


Faussone, amico mio , ma come ? Non è da te ! Devi stare attento e moderarti, soprattutto di sera ; ormai hai qualche annetto dopo gli ...anta , e mangiare troppo di sera , specie con questo caldo, fa male , per Dioniso! :shock: :lol:
Fa' come me, che di anni ne ho molti di più: cena leggera , a volte con una tazza di thè e qualche fetta biscottata...
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2326 di 2419
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda professorkappa » 21/07/2019, 09:01

Rinforzo il concetto di Faussone con un esempio pratico. Se domattina venissi a chiederti mi dai una mano a preparare la colazione ru cosa ti aspetteresti? Che prepariamo la colazione assieme oppure che nel momento in cui entri in cucina tu prepari e io mi metto a giocare alla Playstation? In questo forum diamo una mano: l esercizio si risolve assieme, il che implica che devi cominciare a buttare giù qualche ragionamento e poi le personcine piccole come noi ti aiutano. Basta guardare gli altri messaggi. A parte che questonesercizio è stato affrontato milioni di volte, basta usare la funzione cerca per trovarne 7 versioni.
Detto questo,
Suggerimento 1: variazione di momento angolare rispetto all'asse del cilindro è pari al momento delle forze esterne.
Suggerimento 2: spezza idealmente la fune e scrivi lenequazioni fondamentali della dinamica.
In entrambi i casi, ricorda che la velocità del corpo appeso e quella del cilindro sono legate da una relazione precisa.
Attendiamo risposta per continuare ad aiutarti nel caso avessi problemi.
La mitologia greca e' sempre stata il mio ginocchio di Achille
professorkappa
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4113 di 4127
Iscritto il: 05/10/2014, 07:41

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda mendalyece » 21/07/2019, 19:06

Faussone ha scritto:Rispondo perché soffro di insonnia dopo aver mangiato e bevuto molto, quindi questi pochi minuti del mio prezioso tempo li butto volentieri, magari mi viene sonno.

Hai già perso una occasione per voler fare la dura, senza capire chi hai dall'altra parte, persone che tutto sommato volentieri ti darebbero una mano, mostrando un minimo di sforzo da parte tua.

Ora hai due strade: o provi a esporre due idee tue, come già più volte ti è stato suggerito oppure ci mandi tutti a quel paese di nuovo, a noi cambia poco (a 22 anni sei più che matura per fare le tue scelte e accettarne la conseguenze, questa regola aurea vale anche per queste bazzecole).

Personalmente preferirei la prima opzione ma non ho alcun problema a adattarmi alla seconda e chiudere qui.

Non credevo di toglierti il sonno, però se senti tutta questa necessità di continuare a commentare i miei post che ne dici di rendere più produttivo questo tempo dandomi una mano? :)
mendalyece
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 10 di 12
Iscritto il: 27/06/2019, 16:06

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda mendalyece » 21/07/2019, 19:14

professorkappa ha scritto:Rinforzo il concetto di Faussone con un esempio pratico. Se domattina venissi a chiederti mi dai una mano a preparare la colazione ru cosa ti aspetteresti? Che prepariamo la colazione assieme oppure che nel momento in cui entri in cucina tu prepari e io mi metto a giocare alla Playstation? In questo forum diamo una mano: l esercizio si risolve assieme, il che implica che devi cominciare a buttare giù qualche ragionamento e poi le personcine piccole come noi ti aiutano. Basta guardare gli altri messaggi. A parte che questonesercizio è stato affrontato milioni di volte, basta usare la funzione cerca per trovarne 7 versioni.
Detto questo,
Suggerimento 1: variazione di momento angolare rispetto all'asse del cilindro è pari al momento delle forze esterne.
Suggerimento 2: spezza idealmente la fune e scrivi lenequazioni fondamentali della dinamica.
In entrambi i casi, ricorda che la velocità del corpo appeso e quella del cilindro sono legate da una relazione precisa.
Attendiamo risposta per continuare ad aiutarti nel caso avessi problemi.

Al di là dell'esempio fuorviante che calza ad hoc con un ragionamento che segui solo te, vorrei concentrarmi su cose più serie.
Ciò che non mi è chiaro è il ruolo del moto rotatorio... quanto può influire? Sviluppando due ragionamenti, uno di questi esclude il moto rotatorio del cilindro, che dunque viene sottoposto alla stessa accelerazione del blocco, che è quella di gravità verso il basso.
L'altro prende in considerazione anche l'accelerazione angolare del cilindro, che implica qualche passaggio in più per arrivare all'accelerazione "totale" del sistema.
In parole povere penso che il cilindro si muova solo grazie al blocco che trasla verso il basso e il moto rotatorio passivo che compie non influisca in alcun modo sull'accelerazione del sistema.
mendalyece
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 11 di 12
Iscritto il: 27/06/2019, 16:06

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda professorkappa » 21/07/2019, 22:32

Aldila' che si dice "segui solo tu", e che perdi tempo a rintuzzare i post di questi poveri anziani rimbambiti, perche non prendi come base di partenza i 2 suggerimenti che ti ho scritto e butti giu' 2 formule?

In quelle 2 righe c'e' la soluzione del problema.

Non esiste "un'accelerazione totale del sistema". Sono 2 corpi, uno trasla e uno ruota, quindi non c'e' omogeneita', in generale. L'accelerazione del disco e' angolare, e quindi per definizione non puo' essere la stessa del blocco che e' lineare.
Pero' sono legate fra loro": come?
Certamente la causa del moto rotatorio del cilindro e' il blocco appeso, altrimenti il cilindro non avrebbe motivo di ruotare, trovandosi in condizioni di equilibrio indifferente. Ma le caratteristiche fisiche del cilindro influiscono sull'accelerazione del blocco. Per esempio, un cilindto piu' pesante (a parita' delle altre condizioni) sara' la causa di un'accelerazione minore del blocco. E a parita' di massa, se diminuisci il raggio del cilindro, il blocco accelera piu' velocemente.

Scrivi le equazioni, non risposte testuali. Immagina che qui siamo un gruppo che non capisce l'italiano e le uniche cose che riusciamo a digerire sono le formule.

Se, per qualche motivo, non riesci a impostare le equazioni, allora non possiamo proprio aiutarti: devi studiare la teoria e riproporre il quesito. A meno che tu non voglia la formuletta risolutiva, che ti posso scrivere in 2 millisecondi. Ma dopo che te ne fai?

Tutto il problema si risolve scrivendo le equazioni fondamentali di Newton. Bastano 2 o 3 formulette banali che sicuramente hai studiato e' con quelle riesci pure a farti fare il caffe' da quel sistema.
La mitologia greca e' sempre stata il mio ginocchio di Achille
professorkappa
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4114 di 4127
Iscritto il: 05/10/2014, 07:41

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda Faussone » 22/07/2019, 00:42

Testo nascosto, perché contrassegnato dall'autore come fuori tema. Fai click in quest'area per vederlo.
Shackle ha scritto:Faussone, amico mio , ma come ? Non è da te ! Devi stare attento e moderarti, soprattutto di sera ; ormai hai qualche annetto dopo gli ...anta , e mangiare troppo di sera , specie con questo caldo, fa male , per Dioniso! :shock: :lol:
Fa' come me, che di anni ne ho molti di più: cena leggera , a volte con una tazza di thè e qualche fetta biscottata...

Quanto hai ragione, da pochi mesi sono più vicino ai 50 che ai 40, ma non sono ancora saggio come te, non mi rassegno :-D
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 3903 di 3958
Iscritto il: 03/09/2008, 13:44

Re: Problema sul momento d'inerzia

Messaggioda professorkappa » 01/08/2019, 16:34

Bene, dopo che l'OP ci h fatto i predicozzi di quanto piccoli eravamo, inutili a lei e al Forum e poco produttivi con i nostri commenti, si e' dimostrata quello che anticipavo in un altro messaggio. La Millennial per antonomasia, ma coi fiocchi, incapace di ascoltare e produrre del suo, ma irascibile verso chi non gli da quello che e' dovuto: la pappina pronta. LA qual pappina, non essendole stata porta su piatto da argento quale lei si merita, ha fatto si che sparisse senza nemmeno tentare. O se lo ha fatto, se lo e' tenuto per se e nemmeno un grazie.
Direi che si puo' chiudere questo post e mi sa che, se non cambia nick, trovera' molto poco supporto. Almeno da parte mia.
La mitologia greca e' sempre stata il mio ginocchio di Achille
professorkappa
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4124 di 4127
Iscritto il: 05/10/2014, 07:41


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: training e 44 ospiti