SISSA: Fisica Matematica

Messaggioda pone96 » 19/07/2019, 00:01

Ciao a tutti,
vorrei fare una domanda riguardante il PhD in Fisica Matematica offerto dalla SISSA. Premetto che sono uno studente di laurea magistrale in fisica teorica e che mi hanno sempre appassionato, parecchio, gli aspetti matematici della materia. Secondo voi, quanto è difficile per un fisico tentare l'approccio al test di ammissione? Ho visto gli scritti degli anni passati e per lo più gli argomenti trattati sono Meccanica Analitica e Quantistica (problemi che mi sono sembrati abbordabili), Analisi Complessa e Geometria Differenziale (un po' più difficili ma secondo me con un po' di studio non impossibili) e poi, almeno negli ultimi anni, un problema di Geometria Algebrica, che è una materia che mi è totalmente sconosciuta (non ho neanche capito se è necessario, o auspicabile, fare tutti i problemi dello scritto). Che dite? Vale la pena tentare?
pone96
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 4
Iscritto il: 18/07/2019, 23:43

Re: SISSA: Fisica Matematica

Messaggioda Luca.Lussardi » 20/07/2019, 10:33

Che valga la pena di tentare è oltre ogni dubbio ovviamente, devi prepararti certamente.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 8195 di 8276
Iscritto il: 21/05/2006, 18:59

Re: SISSA: Fisica Matematica

Messaggioda pone96 » 20/07/2019, 23:40

Il mio "valga la pena" in effetti era un modo per dire: c'è una possibilità di farcela? In effetti ho visto il cv di alcuni dottorandi ammessi e diversi hanno un background da fisici non molto lontano dal mio, quindi magari tentar non nuoce. Per quanto riguarda gli argomenti che ho citato, te la senti di darmi un consiglio su dove iniziare la preparazione?
Ah, ovviamente: grazie della risposta!
pone96
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 4
Iscritto il: 18/07/2019, 23:43

Re: SISSA: Fisica Matematica

Messaggioda Luca.Lussardi » 21/07/2019, 09:32

Io direi di dare un'occhiata ai programmi di un qualunque corso di laurea in matematica italiano, in particolare i corsi etichettati come mat/03 e mat/07. Li ti fai un'idea degli argomenti che un po' tutti conoscono, di norma l'ammissione ad una dottorato che prevede una prova scritta richiede la conoscenza di argomenti che tutti fanno, quindi non troppo specialistici.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 8197 di 8276
Iscritto il: 21/05/2006, 18:59


Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 8 ospiti