Ingegneria matematica?

Messaggioda Hey1234 » 22/07/2019, 21:57

Ciao a tutti, il mese scorso alla settimana di "informazioni sulle facoltà di ingegneria" (non so bene come definirla) del Politecnico di milano, a cui ero interessata soprattutto per informarmi meglio su ingegneria matematica, il professore ha esordito dicendo che si tratta di un corso frequentato praticamente dalle migliori menti d'Italia. Ora, non penso di essere stupida, ma sono anche convinta di non essere affatto una della migliori menti d'Italia; non sono mai stata bravissima in matematica e frequento un liceo linguistico dove le ore dedicate alle materie scientifiche non sono molte. La matematica però mi piace quindi, nonostante le poche informazioni che ho dato, sarebbe una "follia" fare ingegneria matematica? Veramente è così difficile?
Hey1234
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 14 di 16
Iscritto il: 19/02/2019, 19:50

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda arnett » 22/07/2019, 22:27

Hey1234 ha scritto:il professore ha esordito dicendo che si tratta di un corso frequentato praticamente dalle migliori menti d'Italia


Falso, ovviamente, è la solita affermazione generalista. E' un corso come tutti, certo forse se la matematica non è il tuo forte non te lo consiglierei, ma chissà, la matematica all'università è diversa dalla matematica al liceo.
"ci scruta poi gira se ne va"
arnett
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1006 di 1040
Iscritto il: 18/07/2018, 09:08

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda iSte » 22/07/2019, 22:45

Questo professore ha evidentemente esagerato un po’, però senz’altro sì, il livello è alto. Due buone notizie: aver fatto il linguistico non ti preclude nè l’accesso nè un percorso universitario di successo; gli studenti che si laureano magistralmente sono solitamente molto ben occupati. La cosa più importante però è un’altra: capire se è quello che vuoi studiare, che ti appassiona, che ti piace. Se il tuo focus è la Matematica, valuta anche Matematica pura, Fisica o altre scienze applicate. Cerca di capire le differenze e decidi in serenità verso ciò che ti sembra faccia più per te.
iSte
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 430 di 443
Iscritto il: 07/05/2011, 15:22

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda Raptorista » 23/07/2019, 10:41

Ricordo di aver sentito la stessa frase, nella stessa situazione, 10 anni fa, prima di iscrivermi a Ingegneria Matematica.
Indubbiamente c'è del marketing in quella frase, perché nessun corso così elitario sarebbe sostenibile dal punto di vista economico [rimarrebbero quattro gatti a frequentarlo], in contrasto col fatto che il numero di posti aumenta ogni anno.
È anche vero che non è un corso facile: richiede di capire la matematica, non solo di saper fare esercizi. Più o meno difficile dei corsi di ingegneria? Difficile a dirsi, in larga parte dipende dalla tua predisposizione mentale.

Se esordisci dicendo che la matematica ti piace, allora sei già sulla buona strada: la buona volontà è più importante della tua preparazione attuale.
È più importante che tu capisca che cosa ti piace, però: ad ingegneria matematica non si fa matematica, si fanno applicazioni della matematica. Questo significa che si studia, sì, una valanga di matematica, di gran lunga più di quanta ne vedono gli ingegneri, ma l'obiettivo finale non è imparare a produrre teoremi [che è quello che fanno i matematici puri] ma imparare a risolvere problemi utilizzando matematica di alto livello.
In questo caso, "applicazioni" indica un ventaglio estremamente ampio di cose: aerei, turbine, geologia, biotecnologie, medicina, quantistica, relatività, meteorologia, metallurgia, finanza, cristalli liquidi, elettromagnetismo sono solo alcuni esempi di ambiti in cui puoi applicare ciò che si impara studiando "scienze computazionali" [che è il significato della locuzione "ingegneria matematica"].

A te cosa piace?
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5299 di 5320
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda civamb » 23/07/2019, 15:07

Raptorista ha scritto:Ricordo di aver sentito la stessa frase, nella stessa situazione, 10 anni fa, prima di iscrivermi a Ingegneria Matematica.
Indubbiamente c'è del marketing in quella frase, perché nessun corso così elitario sarebbe sostenibile dal punto di vista economico [rimarrebbero quattro gatti a frequentarlo], in contrasto col fatto che il numero di posti aumenta ogni anno.
È anche vero che non è un corso facile: richiede di capire la matematica, non solo di saper fare esercizi. Più o meno difficile dei corsi di ingegneria? Difficile a dirsi, in larga parte dipende dalla tua predisposizione mentale.

Se esordisci dicendo che la matematica ti piace, allora sei già sulla buona strada: la buona volontà è più importante della tua preparazione attuale.
È più importante che tu capisca che cosa ti piace, però: ad ingegneria matematica non si fa matematica, si fanno applicazioni della matematica. Questo significa che si studia, sì, una valanga di matematica, di gran lunga più di quanta ne vedono gli ingegneri, ma l'obiettivo finale non è imparare a produrre teoremi [che è quello che fanno i matematici puri] ma imparare a risolvere problemi utilizzando matematica di alto livello.
In questo caso, "applicazioni" indica un ventaglio estremamente ampio di cose: aerei, turbine, geologia, biotecnologie, medicina, quantistica, relatività, meteorologia, metallurgia, finanza, cristalli liquidi, elettromagnetismo sono solo alcuni esempi di ambiti in cui puoi applicare ciò che si impara studiando "scienze computazionali" [che è il significato della locuzione "ingegneria matematica"].

A te cosa piace?
Tu non consideri il triennio del Polimi una laurea in ingegneria oppure scrivi così perché hai fatto scienze matematiche al PoliTo? Senza alcuna polemica, solo per capire il senso del messaggio.

PS
Da anni mi chiedo perché sia sempre presente il corso di economia aziendale al primo anno, fra l'altro da 10 CFU. Veramente inutile a mio modesto parere.
civamb
Average Member
Average Member
 
Messaggio: 632 di 662
Iscritto il: 13/01/2014, 18:37

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda Raptorista » 23/07/2019, 15:17

La prima delle due, la triennale del polimi per me non è una laurea in ingegneria. In pratica lo deve essere per vincoli del ministero, ma in base alla scelta di un solo esame [quando c'ero io, almeno] poteva diventare ing informatica o ing industriale, il che significa che è ad un solo esame di distanza dal non essere ing informatica ed è ad un solo esame di distanza dal non essere ing industriale.

Ancora meglio, per me ingegneria matematica è la specialistica. La triennale è lì in qualità di preparazione, ma non contiene nulla di proprio dell'ingegneria matematica, per come la vedo io. Per spiegarmi meglio: la triennale di aerospaziale ha un sacco di esami caratterizzanti di aerospaziale; la triennale di ing matematica non ha quasi niente di caratterizzante.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5301 di 5320
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda Raptorista » 23/07/2019, 15:18

civamb ha scritto:PS
Da anni mi chiedo perché sia sempre presente il corso di economia aziendale al primo anno, fra l'altro da 10 CFU. Veramente inutile a mio modesto parere.

Per rientrare in una delle classi del MIUR.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5302 di 5320
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda Luca.Lussardi » 23/07/2019, 17:05

Raptorista ha scritto: l'obiettivo finale non è imparare a produrre teoremi [che è quello che fanno i matematici puri] ma imparare a risolvere problemi utilizzando matematica di alto livello.

Intervengo solo per precisare che il risolvere problemi utilizzando matematica di alto livello è il compito principale dei matematici, che studiano la matematica proprio per questo motivo, problemi che spaziano nella fisica, nell'ingegneria, nella biologia, nell'economia ecc... Ciò che forse è diverso tra il matematico e l'ingegnere matematico è il fatto che il matematico produce nuova matematica per risolvere problemi che provengono dalle applicazioni (e quindi si, producono teoremi) mentre tipicamente l'ingegnere matematico si occupa della simulazione/implementazione di modelli matematici, anche sofisticati, ma già studiati dal punto di vista teorico.
Luca.Lussardi
Responsabile scientifico
Responsabile scientifico
 
Messaggio: 8203 di 8285
Iscritto il: 21/05/2006, 18:59

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda Raptorista » 23/07/2019, 17:32

@Luca: grazie per la precisazione, è quello che volevo dire anche io, anche se forse sono stato troppo sintetico.
I matematici creano matematica di alto livello attraverso definizioni e teoremi motivati da interessi applicativi; gli altri, tra cui in particolare gli ing matematici, applicano questa nuova matematica, e a loro volta contribuiscono a dare un feedback sulle direzioni in cui serve più matematica. Sono due ruoli complementari, creare gli strumenti e applicare gli strumenti, che richiedono conoscenze e abilità diverse e questo giustifica l'esistenza delle due figure.
Un matematico ha scritto:... come mia nonna che vuole da anni il sistema per vincere al lotto e crede che io, in quanto matematico, sia fallito perché non glielo trovo


Immagine
Avatar utente
Raptorista
Moderatore
Moderatore
 
Messaggio: 5303 di 5320
Iscritto il: 28/09/2008, 20:58

Re: Ingegneria matematica?

Messaggioda Hey1234 » 23/07/2019, 23:32

Diciamo che sono in dubbio principalmente perché se da un lato temo che ingegneria sia troppo pratica dall'altro ho paura che matematica pura sia invece troppo teorica...
Hey1234
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 15 di 16
Iscritto il: 19/02/2019, 19:50

Prossimo

Torna a Orientamento Universitario

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti