Re: Problema di dinamica (forze, masse e accelerazioni)

Messaggioda Shackle » 15/08/2019, 00:18

Dopo lungo viaggio...

Il secondo caso è altrettanto facile. La forza di contatto ora è l’attrito dinamico, cioè tra corpi in moto relativo.
Scrivo in maniera sintetica, perché sono stanco.

Detta $F_d$ la forza di attrito dinamico, su $m$ agisce la forza F incognita, diretta verso destra, e la forza di attrito dinamico, diretta in verso opposto; esse , prese insieme, imprimono ad m l’accelerazione $a_m= 15 m/s^2$ rispetto al piano fisso, che si può chiamare accelerazione assoluta; quindi:

$F-F_d =m*a_m=2*15=30N$

Su M , che ha accelerazione assoluta $a_M=0.75m/s^2$ , agisce solo la forza di attrito dinamico:

$F_d=M*a_M =20*0.75N =15N$

che è la forza di contatto nel caso attuale; sommando membro a membro le due equazioni:

$F =30+15=45N$

Questi sono i risultati del testo. In casi analoghi, conviene sempre eseguire l’analisi delle forze su ciascun corpo “libero”.
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti-Eraclito
LA verità emerge piuttosto dall'errore che dalla confusione - F. Bacon
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2368 di 2378
Iscritto il: 06/10/2016, 19:53

Re: Problema di dinamica (forze, masse e accelerazioni)

Messaggioda Gregorius » 15/08/2019, 16:25

Grazie Shackle per questa dettagliata soluzione del problema e grazie soprattutto per il metodo di esaminare le forze per ogni corpo del sistema, molto razionale ed utile!
Avatar utente
Gregorius
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 23 di 23
Iscritto il: 05/04/2018, 15:45
Località: Sardegna

Precedente

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti