Classificazione quadriche

Messaggioda Eponine » 07/10/2019, 17:35

Forse non ho spiegato bene il mio dubbio, praticamente non riesco a capire come ottenere l'equazione della quadrica partendo da una funzione di due variabili
Eponine
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 3
Iscritto il: 02/11/2018, 17:52

Re: Classificazione quadriche

Messaggioda gugo82 » 09/10/2019, 19:27

Costa proprio così tanto fare un esempio di ciò che vuoi sapere?
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 22549 di 22609
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli

Re: Classificazione quadriche

Messaggioda Eponine » 09/10/2019, 21:01

Si scusa avevo cancellato la domanda perché era una settimana che avevo scritto ma non mi aveva risposto nessuno.

Comunque la mia domanda era come avere l'equazione di una quadrica partendo da una funzione a due variabili

esempio se
$ f(x,y)=3x^2+4xy+8y $ mettendo $ z=f(x,y) $ diventa $ 3x^2+4xy+8y-z $

con $ f(x,y)=2+sqrt(x^2-4xy+3y^2+4 $ viene $ z=2+sqrt(x^2-4xy+3y^2+4 $ e per avere l'equazione della quadrica come faccio dato che c'è la radice quadrata?

Grazie!
Eponine
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 3
Iscritto il: 02/11/2018, 17:52

Re: Classificazione quadriche

Messaggioda gugo82 » 10/10/2019, 02:41

Eponine ha scritto:$ f(x,y)=3x^2+4xy+8y $ mettendo $ z=f(x,y) $ diventa $ 3x^2+4xy+8y-z $

No.

Al massimo diventa $ 3x^2+4xy+8y-z = 0$, che è l’equazione di un paraboloide iperbolico.

Eponine ha scritto: $ f(x,y)=2+sqrt(x^2-4xy+3y^2+4 $ viene $ z=2+sqrt(x^2-4xy+3y^2+4)$ e per avere l'equazione della quadrica come faccio dato che c'è la radice quadrata?

Fai come facevano i vecchi antichi: eleva al quadrato (dopo aver isolato la radice).

Roba da terza classe delle superiori, eh…


P.S.: La seconda è un iperboloide ad una falda.
Sono sempre stato, e mi ritengo ancora un dilettante. Cioè una persona che si diletta, che cerca sempre di provare piacere e di regalare il piacere agli altri, che scopre ogni volta quello che fa come se fosse la prima volta. (Freak Antoni)
Avatar utente
gugo82
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggio: 22556 di 22609
Iscritto il: 13/10/2007, 00:58
Località: Napoli


Torna a Geometria e algebra lineare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti