[Idraulica] Turbina Francis e portata Q

Messaggioda paolo.math » 20/11/2019, 14:07

Immagine


Eq. Bernoulli in assenza di lavoro e perdite: $p_A / \rho + g* z_A + (v_A)^2 /2 = p_B / \rho + g* z_B + (v_B)^2 /2 $

In una turbina Pelton la portata si regola semplicemente variando la sezione degli ugelli a valle dato che la velocità nel tubo è imposta: $v^2 = 2*g*z $

Guardando il grafico di una turbina Francis suppongo che $v_3 ~= v_v = v_0 = 0$ (diffusore), $z_2$ ha un valore imposto minore di $10 m$ , $p_0 = p_3 = p_v = p_atm$ , $ z_0 = 300m $ .

Non capisco da cosa dipende la portata $Q= S*V = cost. $ in questa sittuazione. Il libro di testo dice che si regola in pratica variando la sezione $S_1$ o meglio variando l'angolo di calettamento delle pale del distributore/statore all'interno della turbina e che $V_1$ è costante.

Non capisco perché $V_1$ sia costante né quanto valga sia $Q$ che $V_1$ :?
paolo.math
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 32 di 32
Iscritto il: 13/08/2019, 19:31

Torna a Ingegneria

Chi c’è in linea

Visitano il forum: giuggiole e 26 ospiti