Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Shackle » 08/12/2019, 23:57

Dico a matos di lasciar perdere tutto il resto e attenersi a quello che Faussone ha detto.

Ma questo è un forum, e siccome in questa discussione si capisce sempre meno, e io voglio rinfrescarmi le idee dopo molti anni, sono andato a prendere un mio vecchio libro di termodinamica tecnica ( di ...anta anni fa), ho scannerizzato le pagine da 104 a 111 , e le metto qui a beneficio di tutti :

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Ora la situazione mi è chiara. Spero di aver fatto cosa utile per altri. Fate attenzione solo all'ordine delle pagine, che vi conviene scaricare e leggere con calma.
Perhaps the sharpest distinction between science and pseudoscience is that science has a far keener appreciation of human imperfections and fallibility than does pseudoscience." (Sagan, 1996)
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2607 di 2852
Iscritto il: 06/10/2016, 18:53

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Faussone » 09/12/2019, 11:20

matos ha scritto:
Faussone ha scritto: l'entropia dell'ambiente è calcolata facendo riferimento al calore scambiato irreversibilmente


Eh in realtà proprio quello non mi è chiaro, che sia calColata su. Uno Scambio di calore irreversibile e quindi mi aspettareI ds> di quello scambio diviso per T.


Nel caso dell'ambiente è corretto calcolare la variazione di entropia in quel modo, sì è vero che la variazione di entropia si calcola attraverso l'integrale di Clausius immaginando una trasformazione reversibile che porta il sistema in oggetto dallo stato iniziale al finale, ma nel caso che il sistema sia l'ambiente, la temperatura è sempre fissa per definizione, quindi quel calore scambiato irreversibilmente lo puoi benissimo immaginare scambiato reversibilmente, non cambia nulla.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4006 di 4125
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Gabrio » 09/12/2019, 11:28

Ma una e' reversibile, effettuata per micro passaggi, l'altra compiuta con rapida compressione o espansione, quindi anche se non e' fatta in modo irreversibile, e' comunque isoentropica
Gabrio
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 131 di 359
Iscritto il: 04/11/2019, 12:15

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Faussone » 09/12/2019, 11:55

Gabrio ha scritto:Ma una e' reversibile, effettuata per micro passaggi, l'altra compiuta con rapida compressione o espansione, quindi anche se non e' fatta in modo irreversibile, e' comunque isoentropica


Io non ho capito quello che scrivi qui sopra, né a chi sia rivolto.
Ovviamente in una discussione tutti sono liberi di intervenire, ci mancherebbe altro, in ogni caso la mia precedente risposta non era rivolta a te, e tu mi pare avevi già fornito il tuo tentativo di spiegazione, quindi non occorre che intervieni ogni volta, in questo modo non si contribuisce alla chiarezza della discussione.
Ripeto non voglio censurare nessuno (né ho il potere), ci mancherebbe, però quando si interviene (anche scrivendo cose che si reputano corrette) magari si dovrebbe far attenzione a non confondere più che a aiutare.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4007 di 4125
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda matos » 09/12/2019, 17:08

Faussone ha scritto:ma nel caso che il sistema sia l'ambiente, la temperatura è sempre fissa per definizione, quindi quel calore scambiato irreversibilmente lo puoi benissimo immaginare scambiato reversibilmente, non cambia nulla.


Esatto era qui il mio errore. Avevo capito che T era costante ma il termine "irreversibile" (nello scambio) mi faceva intedere di sbagliare a considerarlo come reversibile. In realtà devo aver portato fuosi strada ma lì soggiaceva il tutto.

Ovviamente ringrazio tutti e, a latere, anche shackle che è una libreria vivente di ottime letture ^^. Le scarico subito!
matos
New Member
New Member
 
Messaggio: 86 di 88
Iscritto il: 08/11/2018, 18:55

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Faussone » 09/12/2019, 17:36

matos ha scritto:.... shackle che è una libreria vivente di ottime letture ^^. Le scarico subito!


Eh sì assolutamente, invidio la sua libreria :-)
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4008 di 4125
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda matos » 09/12/2019, 18:05

Tra l'altro, lette, riprendono proprio quanto fin qui detto!

Grazie ancora ragazzi :D
matos
New Member
New Member
 
Messaggio: 87 di 88
Iscritto il: 08/11/2018, 18:55

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Shackle » 09/12/2019, 18:30

Ho ancora molti appunti di quando ero studente... :wink: faccio queste ricerche per voi! Ma sul web c’è molto materiale, anche più moderno. Però la termodinamica è ormai sempre quella, e devo rinfrescarmi le idee ogni tanto :D
Perhaps the sharpest distinction between science and pseudoscience is that science has a far keener appreciation of human imperfections and fallibility than does pseudoscience." (Sagan, 1996)
Avatar utente
Shackle
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 2613 di 2852
Iscritto il: 06/10/2016, 18:53

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda matos » 09/12/2019, 19:11

Shackle ha scritto:e devo rinfrescarmi le idee ogni tanto :D


A me sembra di confondermi da un giorno all'altro, quindi ti invidio sull' "ogni tanto" :-D.
matos
New Member
New Member
 
Messaggio: 88 di 88
Iscritto il: 08/11/2018, 18:55

Re: Disuguaglianza di clausius

Messaggioda Faussone » 10/12/2019, 11:58

matos ha scritto:
A me sembra di confondermi da un giorno all'altro, quindi ti invidio sull' "ogni tanto" :-D.


Tranquillo, tutti quelli che studiano seriamente passano queste fasi ;-)
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4010 di 4125
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], jimbolino e 68 ospiti