PLC - Ladder diagrams - Esercizio base

Messaggioda training » 15/01/2020, 23:28

Ciao a tutti,
mi stavo accingendo a risolvere un esercizio base sulla programmazione di un PLC utilizzando i ladder diagrams su

http://www.plcfiddle.com

Ho incominciato a studiare da poco questo argomento.
Riporto la traccia dell'esercizio nello spazio sottostante.

"Il sistema da analizzare è una macchina del caffè.

La macchina del caffè dotata di:

-un interruttore generale per dare corrente al sistema
-un pulsante per fare il caffè
-un sensore per rilevare la presenza o l’assenza di acqua nel serbatoio
-una spia per segnalare l’assenza di acqua
-una spia per segnalare che la macchina è pronta per fare il caffè
-una caldaia per riscaldare l’acqua
-una valvola per far fuoriuscire la bevanda

Al momento dell’accensione della macchina è necessario un tempo affinché l’acqua all’interno della macchina si riscaldi, la caldaia resta accesa per essere subito pronta ai successivi caffè.
Dopo questa fase la macchina è pronta per fare il caffè, lo segnala all’utente attraverso la spia apposita e rimane in attesa della pressione del tasto da parte dell’utente.
Dopo aver premuto il tasto, viene aperta la valvola per far fuoriuscire la bevanda per un tempo prestabilito per poi tornare disponibile per il successivo caffè.
In caso di mancanza di acqua si accende l’apposita spia e quando viene reinserita è necessaria di nuovo la fase di riscaldamento.Nella parte posteriore del foglio mostrare le fasi del processo e uno schema della programmazione LADDER del PLC che controlla questo sistema."

Miei ragionamenti:
Ovviamente gli attuatori sono 4:
-Spia che denota assenza acqua (spia no water) (0 va tutto bene | 1 non c'è abbastanza acqua)
-Caldaia (1 sta funzionando | 0 è spenta)
-Spia che denota che la macchina è pronta per erogare il caffè (spia ready) ( 1 accesa | 0 spenta)
-Valvola (1 aperta | 0 spenta)

Mentre gli input sono:
-L'interruttore (1 ON | 0 OFF)
-Sensore che monitora livello dell'acqua (0 va tutto bene | 1 non c'è abbastanza acqua)
-Un pulsante premuto dall'utente quando vuole il caffè (1 quando è premuto | 0 quando non è premuto)

I timer sono due:
-Timer boiling: Timer che scatta quando il sensore dell'acqua è su zero (c'è abbastanza acqua) e dunque la caldaia si è accesa riscaldando l'acqua. Dopo che l'acqua verrà riscaldata per un tempo $bar(t)$, la spia ready si accenderà (1)
-Timer erogazione: Timer che scatta quando l'utente preme il pulsante.

Il mio tentativo di risoluzione è questo:



Immagine


Non capisco come mai, se l'interruttore è settato su ON, e il sensore dell'acqua è normalmente chiuso (facendo passare la corrente) la caldaia non si accende!
training
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 127 di 200
Iscritto il: 05/09/2019, 14:46

Torna a Informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti