Distanza

Messaggioda axpgn » 15/01/2020, 00:07

Quale la minima distanza tra il grafico della funzione $y=e^x$ e il grafico della sua inversa $y=ln(x)$ ?
Dimostrazione.

Cordialmente, Alex
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 14770 di 15013
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Distanza

Messaggioda orsoulx » 15/01/2020, 16:06

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
$ sqrt(2) $
La retta $y=x+1$ è tangente al grafico della funzione $ y= e^x $ nel punto $ A(0,1) $ e, simmetricamente, la retta $y=x-1$ è tangente al grafico della funzione $ y= ln x $ nel punto $ B(1,0) $. Le parti restanti dei due grafici sono esterni alla striscia delimitata dalle due rette, quindi la minima distanza (più semplicemente distanza) fra le due curve è $ bar(AB)=sqrt(2) $.
Si può, agevolmente, dimostrare che, al variare della base dell'esponenziale, la distanza fra le due curve è sempre non maggiore di quella testé trovata.
Ciao
Stephen Wolfram non mi è simpatico, anche perché il malefico Wolfram|Alpha non mi permette di credere che $ e^\pi=(640320^3+744)^(1/\sqrt(163)) $.
"Sono venticinque secoli che la filosofia inquadra i problemi, ma non scatta mai la foto.” - Edoardo Boncinelli, L'infinito in breve.
orsoulx
Senior Member
Senior Member
 
Messaggio: 1920 di 1930
Iscritto il: 30/12/2014, 11:13

Re: Distanza

Messaggioda axpgn » 15/01/2020, 23:45

Perfetto! :smt023

Cordialmente, Alex
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 14773 di 15013
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Distanza

Messaggioda Bokonon » 17/01/2020, 14:09

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
La distanza minima $d(x)=e^x-ln(x)$ avviene per quel valore di x tale che, prese due rette tangenti e parallele alle due curve, la loro distanza ortogonale è la più piccola fra tutte le coppie di rette tangenti e parallele ed è pari a circa 1.147 :-D
Avatar utente
Bokonon
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 1942 di 2089
Iscritto il: 25/05/2018, 20:22

Re: Distanza

Messaggioda axpgn » 17/01/2020, 17:20

@Bokonon
… mmm … non concordo con la tua definizione …

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Premesso che forse era meglio scrivere "due rette parallele e tangenti alle curve", se prendi le due rette $y=x/e+2/e$ e $y=x/e$, queste sono parallele, sono tangenti alle due curve e la loro distanza ortogonale è all'incirca $0.7$.
Ma soprattutto questa non è una (la) distanza fra le due curve …


Cordialmente, Alex
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 14778 di 15013
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Distanza

Messaggioda Bokonon » 17/01/2020, 17:25

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
axpgn ha scritto:@Bokonon
… mmm … non concordo con la tua definizione …

Intendevo dire sempre con la medesima X.
Doveva essere una battuta, Alex dato che esiste una sola soluzione.
E invece di portare la dimostrazione o la distanza minima fra le due curve, ho messo la distanza fra le due rette tangenti per quel valore di x.

P.S. Di per se l'esercizio è fin troppo semplice, basta fare due derivate provando che è un minimo.
Avatar utente
Bokonon
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 1945 di 2089
Iscritto il: 25/05/2018, 20:22

Re: Distanza

Messaggioda axpgn » 17/01/2020, 17:52

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Ma la distanza minima fra le curve non avviene per la medesima $x$ e il minimo di questa $d(x)=e^x-ln(x)$ non è $1.147$ :D


Cordialmente, Alex
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 14780 di 15013
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Distanza

Messaggioda Bokonon » 17/01/2020, 19:58

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Quella che hai scritto non è la distanza fra due rette. Traccia le due rette tangenti alla curva:
$y=1.7632(x-0.567143)-0.567143$
$y=1.7632(x-0.567143)+1.7632$
Traccia la retta perpendicolare $y=-1/(1.7632)x+0.763$
Trova i 2 punti in comune fra le 3 rette e calcola la distanza.
La distanza fra due rette è la minima per definizione.
Madonna, non faccio più battute.
Avatar utente
Bokonon
Advanced Member
Advanced Member
 
Messaggio: 1946 di 2089
Iscritto il: 25/05/2018, 20:22

Re: Distanza

Messaggioda axpgn » 17/01/2020, 21:30

Sinceramente non ti capisco più … :(

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Bokonon ha scritto:Quella che hai scritto non è la distanza fra due rette. …

Ti stai riferendo a queste?
axpgn ha scritto:… se prendi le due rette $ y=x/e+2/e $ e $ y=x/e $, ...

Queste sono due rette parallele (come le tue), sono tangenti alle due curve (come le tue) ma la distanza è minore della tua ovvero confermo circa $0,7$ contro $1.149$.
Quindi non capisco … :smt102

La richiesta del problema è quella di trovare la minima distanza tra i due grafici ovvero tra due insiemi di punti del piano (cioè presi due punti qualsiasi, uno di un grafico e uno dell'altro, determinare qual è la minima distanza possibile).

Ed è quella trovata da orsoulx.


Cordialmente, Alex
axpgn
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 14782 di 15013
Iscritto il: 20/11/2013, 22:03

Re: Distanza

Messaggioda veciorik » 17/01/2020, 23:01

Testo nascosto, fai click qui per vederlo
Le due curve sono immagini speculari l'una dell'altra rispetto alla retta $y=x$.
La loro distanza è uguale alla distanza tra due rette tangenti parallele a $y=x$, con coefficiente angolare = 1.
Si trova il punto di $e^x$ in cui la derivata $e^x =1$, cioè $(0,1)$.
E' facile verificare che la tangente di $ln(x)$ ha coefficiente angolare = 1 nel punto $(1,0)$.
Ma è più semplice affermarlo per la simmetria suddetta.
La distanza tra i 2 punti, le 2 rette, le 2 curve, vale $sqrt(1^2+1^2)$.
A rigore bisognerebbe controllare, credo, che le due funzioni siano continue e derivabili: lo sono.
Avatar utente
veciorik
Junior Member
Junior Member
 
Messaggio: 471 di 475
Iscritto il: 07/03/2014, 23:42
Località: stra(VE)

Prossimo

Torna a Giochi matematici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti