Chiarimenti secondo principio della Termodinamica

Messaggioda Marcopp00 » 17/01/2020, 13:38

Buongiorno,sto preparando un esame di fisica tecnica ed ho letto il secondo principio della termodinamica,nell'enunciato di Lord Kelvin riportato secondo il mio libro (Ho cercato su internet e,a quanto pare,ce ne sono diverse versioni). Cito testualmente, "non è possibile per un sistema operante secondo un ciclo termodinamico ed erogare un lavoro netto all'ambiente "RICEVENDO" energia sotto forma di calore da "UNA SOLA" sorgente termica. La mia domanda è, un sistema che opera nel seguente modo : [sorgente calda]-->calore che eroga al sistema che lo RICEVE SOLO da questa sorgente--->[sistema]--->calore che eroga alla sorgente fredda--->[sorgente fredda] (il sistema inoltre eroga lavoro all'ambiente ma era difficile da rappresentare nello schema). Un sistema che opera così RICEVE calore da una sola sorgente! Cosa c'è che non va? Avrei compreso l'enunciato se al posto di "riceve" ci fosse stato "scambia" ma il testo specifica che si tratta di calore assorbito. Inoltre poi afferma che per un sistema ad una sola sorgente L ciclo minore o uguale a zero e non ne capisco il perché. Grazie mille in anticipo per il disturbo.
Ultima modifica di Palliit il 17/01/2020, 16:14, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato il maiuscolo dal titolo.
Marcopp00
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 1 di 4
Iscritto il: 17/01/2020, 13:13

Re: Chiarimenti secondo principio della Termodinamica

Messaggioda Faussone » 17/01/2020, 17:54

Direi che quell'enunciato è un po' confuso, dice proprio come hai scritto?

Il secondo principio secondo Kelvin si può formulare così:

Non può esistere una macchina termica ciclica (che cioè compie una serie di trasformazioni cicliche) che al netto assorbe calore da una sorgente trasformandolo tutto in lavoro.


L'esempio che fai tu non è in contrasto con questo perché al netto non stai assorbendo calore da una sola sorgente trasformandolo tutto in lavoro: se cedi parte del calore ad un'altra sorgente infatti non hai trasformato in lavoro tutto il calore assorbito dalla prima sorgente, anche se il calore lo avessi assorbito solo dalla prima sorgente.

Se vuoi una forma equivalente più breve è:

Non può esistere una macchina termica ciclica che converte calore in lavoro scambiando calore con una sola sorgente.


O ancora (questa è la forma che a me piace di più perché prescinde dalle macchine termiche nell'enunciato e fa intuire che da qui deriva il concetto di irreversibilità):

Non è possibile in alcun modo assorbire calore da una sorgente e trasformarlo tutto in lavoro senza alcun altro effetto sull'universo.

intendendo per altro effetto anche che le condizioni dell'universo all'inizio e alla fine siano diverse, per esempio perché il sistema che compie lavoro alla fine si trovi in condizioni diverse dall'inizio.
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4118 di 4212
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Re: Chiarimenti secondo principio della Termodinamica

Messaggioda Marcopp00 » 17/01/2020, 19:42

Ho scritto l'enunciato parola per parola da com'è scritto sul libro. Conosco gli enunciati da te scritti,li comprendo e so che il macchinario che avevo preso in considerazione funziona perfettamente in accordo con questi enunciati. Il punto è che il mio prof ci tiene particolarmente affinché usi il libro consigliato perciò vorrei capire bene perché il secondo principio viene enunciato nel seguente modo,che trovo anche io abbastanza confusionario a causa del fatto che usa come termine proprio "ricevere" e quindi non capisco come si possa ricevere calore da più di una fonte. So che può far strano scritto in questo modo ma ti assicuro che ho citato testualmente senza cambiare o mettere qualcosa di mio
Marcopp00
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 2 di 4
Iscritto il: 17/01/2020, 13:13

Re: Chiarimenti secondo principio della Termodinamica

Messaggioda Marcopp00 » 17/01/2020, 19:44

Solo che causa t9 tra termodinamico ed erogare non ci va quell' "ed" in mezzo
Marcopp00
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 3 di 4
Iscritto il: 17/01/2020, 13:13

Re: Chiarimenti secondo principio della Termodinamica

Messaggioda Faussone » 19/01/2020, 19:31

Non so che dirti, quell'enunciato espresso in quel modo è inesatto a mano di intendere ricevere come scambiare, ti suggerisco di fare così e enunciarlo in quel modo ma sostituendo quel verbo. Comunque un professore dovrebbe avere l'elasticità di accettare formulazioni diverse, basta che siano corrette!
Faussone
Cannot live without
Cannot live without
 
Messaggio: 4127 di 4212
Iscritto il: 03/09/2008, 12:44

Re: Chiarimenti secondo principio della Termodinamica

Messaggioda Marcopp00 » 20/01/2020, 21:52

Penso che farò come mi hai suggerito,in ogni caso se proprio non va bene allora proverò con i 3 enunciati da te gentilmente suggeriti prima che son comunque corretti e perciò spero li accetti lo stesso. Grazie comunque per l'aiuto e per la disponibilità.Gentilissimo :)
Marcopp00
Starting Member
Starting Member
 
Messaggio: 4 di 4
Iscritto il: 17/01/2020, 13:13


Torna a Fisica, Fisica Matematica, Fisica applicata, Astronomia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mgrau, professorkappa e 48 ospiti